Virtua Fighter (anime)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
« Le arti marziali si basano sul principio che nessuno deve restare ferito. Chi vìola questo principio usando la propria forza per fare del male agli altri, sarà punito!
Non si infrangono le regole sacre delle arti marziali! »
(Akira Yuki, prima della sigla)
Virtua Fighter
serie TV anime
I personaggi dell'anime
I personaggi dell'anime
Titolo orig. バーチャファイター
(Bācha Faitaā)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Hideki Tonokatsu
Character design Ryo Tanaka
Musiche Kaoru Ohhori
Rete TV Tokyo
1ª TV 2 ottobre, 1995 – 27 giugno, 1996
Episodi 35 (completa)
Durata ep. 25 min
Reti it. Junior Tv, Cultoon, You&Me
1ª TV it. maggio 1997
Target shōnen
Generi azione, arti marziali

Virtua Fighter (バーチャファイター Bācha Faitaā?), è una serie animata di 35 puntate, basata sul videogioco Virtua Fighter creato e sviluppato da Sega-AM2. Apparso originalmente in Giappone su TV Tokyo, si è poi diffuso in tutto il mondo arrivando anche in Italia su Junior Tv dal maggio 1997. Verso la fine degli anni 2000 è stato successivamente trasmesso su Cooltoon.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie vede come protagonista Akira Yuki, nel ruolo del personaggio (un po' stereotipato) scanzonato, pigro e sempre affamato, ma fortissimo, dal cuore puro e sempre schierato dalla parte del bene. Giunto a New Los Angeles, Akira dovrà proteggere Pai Chan, braccata da un gruppo criminale, il Koenkan, che ha lo scopo di rapirla e destinarla in matrimonio a Ryu Kaurun, discepolo di Lau Chan, padre di Pai. A new Los Angeles, Akira incontrerà anche i fratelli Jacky e Sarah Bryant, per poi unirsi in viaggio insieme a loro. A New Las Vegas, però, il Koenkan, mettendo sotto incarico il ninja Kagemaru, rapisce Sarah per portare avanti i propri studi, tramite la dottoressa Eva Durrix per la creazione di un combattente perfetto, prima facendole il lavaggio del cervello e poi creando un robot (Dural) combattente con le sue caratteristiche. Akira, Pai e Jacky devono quindi affrontare una serie di avventure e combattimenti, incontrando personaggi amici e nemici, tra cui i personaggi Jeffry, Wolf, Leon per salvare Sarah. Ritrovatala, grazie anche a Kagemaru, Akira e i suoi amici devono stavolta muoversi per salvare Pai dal matrimonio combinato con Ryu Kaurun. Sventato il matrimonio, anche grazie all'aiuto del maestro Shun Di Akira e gli altri hanno un nuovo scontro con la Dural della dottoressa Eva Durix, dove escono vittoriosi, mentre il robot e la dottoressa rimangono imprigionati nell'edificio in fiamme, ma Eva riuscirà a salvarsi e a costruire una nuova Dural.

La seconda parte della serie anime si svolge a tre anni di distanza. Pai e Jacky hanno coronato i rispettivi sogni di diventare attrice e pilota di formula Indy. Partiti per andare a trovare Akira scoprono di essere, insieme ai loro amici, su una lista. Con l'aiuto di Leon scoprono che un'organizzazione criminale sta finanziando gli studi della dottoressa Durix, scampata all'incendio, per la costruzione di una nuova Dural, e per farlo stanno raccogliendo informazioni sui più forti combattenti sulla Terra. Per fermare Akira, la dottoressa si fa aiutare da Onimaru, cresciuto nel villaggio di Hagakure e che vuole farla pagare a Kagemaru, divenuto capo del villaggio al suo posto, uccidendo i suoi amici. Akira e i suoi amici però riescono a sconfiggere Dural Gold e stavolta in maniera definitiva, con Eva che muore precipitando in un baratro. La lista di combattenti rimane nelle mani dell'organizzazione e l'anime si conclude con l'immagine dei protagonisti del videogioco contro Dural e una voce che dice Arrivederci al livello di gioco superiore.

La prima serie dell'anime presenta la particolarità della presenza di una documentazione tecnica delle varie tecniche di combattimento: le tecniche e le relative mosse vengono spiegate interrompendo il corso della storia e aprendo un filmato al rallentatore dei movimenti eseguiti dai personaggi in cui il narratore ne spiega i punti essenziali. Queste tecniche vengono eseguite dai personaggi (essenzialmente Akira) per l'attacco finale (il "colpo di grazia") contro un capo o personaggio importante del Koenkan

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

I personaggi della storia sono le controparti della serie videoludica Virtua Fighter 1 e 2, mentre altri sono stati inventati apposta per l'anime.

Principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Akira Yuki, il protagonista della serie, ama mangiare ed è pigro ma è anche un formidabile maestro di arti marziali. Akira combatte solo quando vede qualcuno in difficoltà. In questa trasposizione animata è ben diverso dal videogioco: è un personaggio amante del cibo, spiritoso e a volte impacciato, a differenza della controparte del videogioco dove è invece un ragazzo serio e disciplinato.
  • Pai Chan, una ragazza cinese con lunghi codini, ha un contrasto con suo padre Lao Chan. Litiga spesso con Akira e si arrabbia facilmente.
  • Jacky Bryant, un pilota di Formula Indy che viaggia con sua sorella Sarah quando non gareggia. Molto geloso di lei, è un grande fan di Bruce Lee ed il "rampollo" (anche se più volte rinnega la sua condizione) di una famiglia ricca.
  • Sarah Bryant, è una ragazza gentile e generosa, bella e formosa. Porta sempre con sé uno scoiattolo, Alexander, e aiuta il fratello Jacky come Race queen durante le corse. Verrà catturata da Eva Durix e diventerà una nemica nel corso della serie a causa di un lavaggio del cervello che la trasforma nel "Soldato perfetto". All'inizio della serie ha una cotta per Akira ma successivamente verrà attratta da Kagemaru.
  • Alexander, è lo scoiattolino di Jacky e Sarah, mascotte del gruppo. Esiste solo nell'anime.
  • Leon Rafalle, è l'erede della famiglia Rafalle, che gestisce una potente compagnia con sede in Francia. Detesta questa sua eredità e odia suo padre; diventerà amico di Akira e lo aiuterà durante la ricerca dei suoi amici in Europa. Nella seconda serie diventerà una delle vittime dell'organizzazione cercando di aiutare i suoi amici grazie alla sua posizione nella società del padre, che collabora col misterioso gruppo, oltre che per il fatto di essere un esperto di arti marziali
  • Dural, androide creato dalla dottoressa Eva Durix, già di base è programmata con tutte le tecniche di lotta nei più abili professionisti della serie, capace di migliorarsi più combatte aumentando forza e capacità generali; tuttavia è solo una macchina programmata e quindi incapace di reagire agli imprevisti La versione finale, Dural Gold, è stata migliorata, fornendogli le onde cerebrali tramite dei dispositivi speciali, Eva riesce a darle la "fantasia" cioè la possibilità di adattarsi alle situazioni e non agire come un limitato programma, diventando una vera e propria intelligenza artificiale autonoma (sebbene sempre sottomessa agli ordine della sua padrona e creatrice)

Kohenkan[modifica | modifica wikitesto]

  • Ryu Kaurun, promesso sposo di Pai e vicemaestro del Kohenkan, nonché discepolo di Lau Chan. È il responsabile della trasformazione del Kohenken da scuola di arti marziali in organizzazioni criminale. Avrà una conversione finale, in cui confesserà al suo maestro Lau di non aver desiderato altro che poter essere come lui, pentendosi di ciò che ha fatto con il Kohenken. Verrà ucciso da Dural, nel tentativo di difendere il suo maestro dalla creatura meccanica.
  • Eva Durix, creatrice di Dural e scienziata al servizio ed ha dato lei ordine a Kagemaru di rapire Sarah per trasformarla in una super guerriera. Donna sadica e spietata, è lei a uccidere Ryu sparandogli e si dichiara disposta a uccidere chiunque pur di raggiungere i propri scopi. Quando Akira sconfigge il suo robot finale nella seconda serie rischia di precipitare in un baratro ma viene salvata da Akira che le dice che, nonostante meriti di morire, deve sopravvivere per espiare le proprie colpe. Eva, in quel momento, capisce qual è la vera forza di Akira, ma dice al ragazzo di non poter accettare il futuro che lui le voleva offrire e lascia la sua mano, precipitando e morendo con il sorriso sul volto.
  • Sorelle Owen, sono due sorelle (Elisa e Isabell) al servizio del Kohenken, sono i capi della sede distaccata di Amsterdam e controllano le operazioni del gruppo in tutta l'Europa. Compaiono due volte nel corso della storia, la prima volta vengono sconfitte da Akira e Leon, tuttavia riescono a fuggire e vengono definitivamente messe Knock-out da Sarah (mentre era influenzata da Eva). La seconda volta attirano i protagonisti nella prima classe di un volo aereo diretto a Hong Kong (dove vi è la sede centrale del KohenKan) e combattono insieme ad un loro manipolo di guerriere le Amazzoni Owen. Vengono messe Knock-out dai protagonisti e in seguito arrestate, ma la nella polizia stessa militano numerosi membri dell'organizzazione marziale criminale. Elisa veste con abiti principeschi e usa come armi dei ventagli, in realtà composti da lame d'acciaio che possono lanciare aculei velenosi, sono molto taglienti e, nel caso finiscano gli aculei, possono essere lanciati direttamente come se fossero pugnali. Isabell indossa abiti più maschili, uno smoking violaceo con sotto una camicia bianca. Tengono molto l'una all'altra, la punto che quando vede la sorella sconfitta, Isabell decide subito per la fuga.
  • Jimmy Gates, è il comandante supremo del Kohenkan negli Stati Uniti. All'apparenza si mostra come un ragazzino tra i 12 e i 15 anni, ma in realtà è un uomo molto astuto e spietato; nonostante il fisico appaia così fragile, è molto forte, tanto da poter competere con Akira e uccidere a mani nude un suo sottoposto. Gestisce tra l'altro un casinò sotterraneo dove si svolgono incontri illegali di lotta. Disprezza profondamente l'amicizia che lega i protagonisti e non la capisce, ma alla fine Akira riuscirà a farselo amico e questi lo aiuterà a lasciare l'America e raggiungere i suoi compagni.
  • Yan Wei Min è l'inviato speciale di Ryu negli Stati Uniti per ritrovare e recuperare la sua promessa sposa Pai. Tenterà più volte di recuperarla e sbarazzarsi di Akira, ma fallirà. Alla fine verrà eliminato dall'Organizzazione stessa. Ha un fratello minore (pressoché identico di aspetto) che apparirà ad Hong Kong
  • Yan Hong, è il fratello minore di Yan Wei Min, essendo più giovane si ritiene anche più forte di suo fratello. Coi suoi uomini si finge della polizia e arresta le sorelle Owen appena l'aereo dei protagonisti arriva ad Hng Kong, dopodiché passa ad occuparsi di loro, inseguendoli per mezza città

L'Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Nemici principali della seconda serie. Sono un gruppo di potenti uomini che hanno influenza politica ed economica assoluta su tutto il pianeta; si ignorano le sue origini, ma risulta influenzare i disordini mondiali ai tempi di Hitler e persino di Napoleone. Hanno apparentemente il totale controllo sulla "Rafalle Company", sono conosciuti e temuti da diversi individui di rilievo del pianeta; loro particolare interesse è la guerra conseguentemente sono molto interessati a "Durral" come nuovo sicario e soldato perfetto; inoltre i ninja di Onimaru lavorano per loro conto. Non verranno mai rivelate le loro identità, si mostrano sempre in penombra attraverso dei monitor a quasi tutti i loro sottoposti, eccetto Eva ai cui è concesso incontrarli personalmente. I leader sembrano essere sei individui di alto status sociale (quattro uomini e due donne).

  • Vandoll Rafalle, padre di Leon e presidente della "Rafalle Company", compare marginalmente nella prima serie, come conoscente di Ryu e interessato al lavoro della Dott.ssa Durrix con cui sarà costretto a collaborare nella 2ª serie dall'Organizzazione. La sua società si occupa dello sviluppo bellico-militare per conto dell'Organizzazione
  • Dott. Ivanoff è il capo delle ricerche tecnologico della "Rafalle Company", ammira profondamente il lavoro della dott.ssa Durrix e collaborerà con lei per lo sviluppo di Durral Gold
  • Onimaru, in gioventù era nello stesso villaggio di Kagemaru si sfiderà con lui per diventare capo del loro villaggio, ma, pur vincendo, gli verrà negato dal precedente capo di succedergli ritenendolo troppo spietato, preferendo Kagemaru per la sua lealtà, quindi lo abbandonerà il luogo, diventando un criminale mercenario. Verrà assoldato con un esercito ninja dall'Organizzazione per ricercare gli obbiettivi necessari allo sviluppo di Durral. Dopo una pesante sconfitta subita da Akira deciderà di fare da cavia lui stesso per il perfezionamento di Durral con le onde cerebrali, lo scontro lo porterà alla morte, ma prima di spirare si congratulerà con Durral, augurandosi che uccida tutti i suoi nemici.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Il primo bacio
「八極拳の晶 登場!」 - hachi kyoku kobushi no aki tōjō!
9 ottobre 1995
2 Il grido di Wei
「心の叫び」 - kokoro no sakebi
16 ottobre 1995
3 Due nuovi amici
「美しき兄妹拳士登場」 - utsukushi ki kyōdai kobushi samurai tōjō
23 ottobre 1995
4 Scontro a Chinatown
「決戦中華街(チャイナタウン)」 - kessen chūkagai (chainataun)
30 ottobre 1995
5 Le otto stelle
「星を求めて」 - hoshi wo motome te
6 novembre 1995
6 La corsa di Jacky
「激闘の陰で」 - gekitō no in de
13 novembre 1995
7 Il rapimento di Sarah
「宿命の二人」 - shukumei no futari
20 novembre 1995
8 Il passato di Pai
「悲しい過去」 - kanashi i kako
27 novembre 1995
9 Ricercati!
「指名手配!」 - shimeitehai!
4 dicembre 1995
10 Duello sul lago salato
「湖上の死闘」 - kojō no shitō
11 dicembre 1995
11 Il sogno di Pai
「夢みるパイ」 - yume miru pai
18 dicembre 1995
12 Fuga nella metropolitana
「地下鉄暴走」 - chikatetsu bōsō
25 dicembre 1995
13 Il casinò sotterraneo
「闇のリング」 - yami no ringu
1º gennaio 1996
14 Amici
「爆炎の彼方」 - bakuen no kanata
8 gennaio 1996
15 Un folle esperimento
「小さな舞姫」 - chiisa na mai hime
15 gennaio 1996
16 Lupo di mare
「海の格闘士」 - umi no kakutō samurai
22 gennaio 1996
17 Un ninja per Sarah
「貴公子登場」 - kikōshi tōjō
29 gennaio 1996
18 Amara scoperta
「非情な再会」 - hijō na saikai
5 febbraio 1996
19 Il segreto di Sarah
「新たな旅立」 - arata na tabi ritsu
19 febbraio 1996
20 Fratello e sorella
「兄妹(きょうだい)の絆」 - kyōdai (kyōdai) no kizuna
26 marzo 1996
21 Il grande maestro
「仙人と達人」 - sennin to tatsujin
4 marzo 1996
22 Hong Kong
「魔都・香港」 - mato. honkon
11 marzo 1996
23 La fine del Koenkan
「D・始動」 - D. shidō
18 marzo 1996
24 Durral la tecnoguerriera
「八つの星」 - yattsu no hoshi
25 marzo 1996
25 Tre anni dopo
「襲撃!謎の忍者軍団」 - shūgeki! nazo no ninja gundan
18 aprile 1996
26 La belva sanguinaria
「地獄から来た男! その名は鬼丸!」 - jigoku kara kita otoko! sono mei ha oni maru!
25 aprile 1996
27 La lista segreta
「砕け散る友情!? 晶対ジャッキー」 - kudake chiru yūjō!? aki tsui jakki
2 maggio 1996
28 Leon è in pericolo
「迫る巨大な影! リオン危うし」 - semaru kyodai na kage! rion abunau shi
9 maggio 1996
29 Salvate Wolf!
「狙われたリング! ウルフを救え」 - nerawa reta ringu! urufu wo sukue
16 maggio 1996
30 La scelta di Pai
「女優パイ・チェン」 - joyū pai. chien
23 maggio 1996
31 Il progetto della discordia
「怒れジェフリー! 非情の罠」 - ikare jiefuri! hijō no wana
30 maggio 1996
32 La sconfitta di Gao
「生か死か! 鬼丸軍団最後の闘い」 - ika shi ka! oni maru gundan saigo no tatakai
6 giugno 1996
33 La grande sfida
「唸れ魂の拳! 晶対鬼丸!」 - re tamashii no kobushi! aki tsui oni maru!
13 giugno 1996
34 Durral-Gold: una nuova minaccia
「発動! デュラル最強化計画!?」 - hatsudō! deyuraru saikyō ka keikaku!?
20 giugno 1996
35 Sfida finale
「最終決戦! 燃え上がれ友情の拳」 - saishūkessen! moeaga re yūjō no kobushi
27 giugno 1996

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Giapponesi: apertura

  • episodi 1-24: Wild Vision, cantata da Kouji Hayashi
  • episodi 25-35: Ai ga Tarinaize, cantata da Mitsuyoshi Takenobu

Giapponesi: chiusura

  • episodi 1-18: Kuchiburu no Shinwa, cantata da Vivian Hsu
  • episodi 19-24: Kyouhansha, cantata da Vivian Hsu
  • episodi 25-35: Eien no Mannaka de, cantata da Akiko Seko

Italiane: apertura

  • "Virtua Fighter", cantata da Massimo Dorati (versione italiana di Wild Vision)

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Hanami Gumi ha comparato l'anime di Virtua Fighter con il videogioco affermando che è "uno dei migliori anime che ha origini in un videogioco".[1] Nella recensione si legge che la trama non è confusionaria e ha una buona caratterizzazione dei personaggi e anche una buona musica.[1] Asian Stuff ha commentato affermando che erano stanchi dei continui tornei di arti marziali presenti negli anime, e questa serie offriva un qualcosa di nuovo.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Virtua Fighter.
  2. ^ Anime Review: Virtua Fighter.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga