Virginia Andrews

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cleo Virginia Andrews, conosciuta come V. C. Andrews o Virginia C. Andrews (Portsmouth, 6 giugno 192319 dicembre 1986), è stata una scrittrice statunitense.

Virginia Cleo Andrews, figlia di William Henry Andrews e Lilian Lilnora Parker, spese la sua infanzia in Porthsmouth, Virginia, e visse a Rochester, New York, la sua adolescenza. La famiglia tornò a Porthsmouth negli anni ’40. Da adolescente cadde dalle scale a scuola e spezzò la spina dorsale. Coraggiosamente resistette al dolore di quegli anni. Artriti ed una fallita operazione chirurgica alla colonna vertebrale la costrinsero su sedia a rotelle e grucce per molto tempo. Scrittrice prematura, vinse un premio per una parodia iscritta ad un concorso scolastico. Dopo gli studi seguì un corso di arte per corrispondenza. Frustrata dalla mancanza di soddisfazione creativa che il suo lavoro prevedeva, Virginia cercò di rilasciare la sua vena creativa attraverso la scrittura, che fece in segreto. Il suo primo manoscritto autobiografico era così dettagliato che lo distrusse in modo da mantenere segreta la sua vita privata. I suoi racconti trattano principalmente temi di disagio sociale e familiare visti in chiave goth e horror. Nel 1979 ha scritto il romanzo Fiori nell'attico, una controversa storia di maltrattamenti familiari, ambientato nella Pennsylvania degli anni cinquanta. Protagonista la famiglia Dollanganger e i suoi quattro figli, chiamati Dresden Dolls per le loro delicate sembianze da bambole di porcellana. Fu una scrittrice di successo, con milioni di copie stampate in tutto il mondo. Nel 1986, all'età di 63 anni, è morta per un tumore al seno. Venne seppellita nel cimitero Olive Branch, in Portsmouth.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • L'angelo della notte, 1972 (Dark Angel)
  • Fiori senza sole, 1979 (Flowers In The Attic)
  • Petali di tenebra, 1980 (Petals In The Wind)
  • Dolce, cara Audrina, 1982 (My Sweet Audrina)
  • Il seme dell'odio, 1985 (Heaven)
  • Cuori in pericolo, 1988 (Fallen Hearts)
  • I cancelli della felicità, 1989 (Gates Of Paradise)
  • L'ombra del peccato, 1990 (Dawn)
  • Ruby, 1991 (Ruby)
  • La perla di Ruby, 1994 (Pearl In The Mist)
  • Il destino di Ruby, 1995 (All That Glitters)
  • Pearl, 1995 (Hidden Jewel)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 275755442 LCCN: n80033861