Vinicio Espinal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vinicio Espinal
Dati biografici
Nome Vinicio Edwards Espinal Marte
Nazionalità Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Unione Venezia Venezia
Carriera
Giovanili
1991-1998 Atalanta Atalanta
Squadre di club1
1998-2001 Atalanta Atalanta 13 (0)
2001-2002 Alzano Virescit Alzano Virescit 14 (1)
2002-2003 Atalanta Atalanta 1 (0)
2003 Taranto Taranto 1 (0)
2003 AlbinoLeffe AlbinoLeffe 0 (0)
2003-2004 Palazzolo Palazzolo 28 (3)
2004-2007 Monza Monza 81 (12)[1]
2007-2008 Crotone Crotone 44 (7)[2]
2008-2009 Portogruaro Portogruaro 15 (0)
2009 Crotone Crotone 15 (4)
2009-2011 Portogruaro Portogruaro 57 (3)
2011-2013 Pro Vercelli Pro Vercelli 46 (2)[3]
2013-2014 Benevento Benevento 25 (0)
2014- Unione Venezia Venezia 2 (0)
Nazionale
2004- Rep. Dominicana Rep. Dominicana 4 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 giugno 2014

Vinicio Edwards Espinal Marte (Santo Domingo, 14 novembre 1982) è un calciatore dominicano con passaporto italiano, centrocampista del Unione Venezia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha un fratello gemello, José Espinal, anch'egli calciatore professionista.

Il 6 luglio 2012 è stato arrestato in seguito ai disordini da lui provocati all'ufficio d'immigrazione.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere cresciuto tra le file dell'Atalanta, debutta in prima squadra il 3 marzo 2000, in Pescara-Atalanta (0-1), partita valida per il campionato di Serie B.

L'anno successivo riesce ad esordire in Serie A, non riuscendo però a ritagliarsi spazi importanti, come testimoniano le 8 presenze complessivamente accumulate nell'arco di due campionati.

Trascorre gran parte della sua carriera nelle categorie inferiori: Serie C con Taranto, Palazzolo, Monza, Crotone e Portogruaro. Con queste ultime due società disputa anche il campionato di Serie B. Nell'agosto 2011 Vinicio Espinal si trasferisce alla Pro Vercelli in Prima Divisione; a fine stagione ottiene la promozione in Serie B in seguito alla vittoria dei play-off contro il Carpi. A gennaio 2013 viene ceduto a titolo definitivo al Benevento, in Prima Divisione. Viene riconfermato nella rosa della squadra giallorossa anche per la stagione 2013-2014, sempre in Prima Divisione.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

È un membro della Nazionale dominicana, con la quale ha giocato 4 partite senza segnare nessuna rete.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 1999-2000

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Portogruaro: 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 87 (12) se si contano i play-off.
  2. ^ 46 (7) se si contano i play-off.
  3. ^ 50 (4) se si contano i play-off.
  4. ^ Espinal distrugge un ufficio immigrati sportmediaset.mediaset.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]