Vincenzo De Vit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vincenzo De Vit (Mestrino, 10 luglio 1811Domodossola, 18 agosto 1892) è stato un lessicografo e latinista italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Scrisse il Totius latinitatis onomasticon (4 volumi, 1859-87) in appendice al Totius latinitatis lexicon di Egidio Forcellini (6 volumi, 1858-75)

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Volgarizzamento di una epistola di Seneca tratta da un codice manoscritto della Concordiana di Rovigo, testo di lingua inedito, Rovigo 1847
  • Memorie sopra un codice sconosciuto del secolo XIV contenente il volgarizzamento delle Istorie di Giustino, da alcuni bibliografi falsamente attribuito a Girolamo Squarciafico, Vicenza 1849
  • Le antiche lapidi romane della provincia del Polesine, Venezia 1853
  • Adria e le sue antiche epigrafi
  • Notizie storiche di Stresa colle vite dei santi e beati principali del Lago Maggiore, Casale 1854
  • Elogio funebre di Antonio Rosmini, Milano 1857
  • Manifesto d'associazione, Prato, 22 sett. 1857
  • Memorie storiche di Borgomanero e del suo mandamento, corredate queste anche di un cospicuo materiale epigrafico, Milano 1859
  • Come si possa difendere la Chiesa cattolica nelle sue preghiere pei defunti incriminate dagli eterodossi, Prato 1863
  • Distinzione tra i Britannio Brittoni dell'isola, e i Britanni o Brittoni del continente, Modena 1867
  • Il Lago Maggiore, Stresa e le Isole Borromee, Prato 1875-78
  • Lexicon
  • Totius Latinitatis onomasticon
  • Opere varie, Firenze 1888
  • Sulla origine e moltiplicazione del linguaggio, discorsi accademici, Siena 1888
  • Della via tenuta dai Cimbri per calare in Italia e del luogo della loro sconfitta, Torino 1892
  • La Provincia romana dell'Ossola, ossia delle Alpi Atrezziane, in Opere varie, XI, Firenze 1892

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 19811719 LCCN: n87877113

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie