Villette (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Villette
Titolo originale Villette
Altri titoli Collegio femminile, L'angelo della tempesta, Miss Lucy[1]
Autore Charlotte Brontë
1ª ed. originale 1853
1ª ed. italiana 1960
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Villette (Villette), pubblicato in Italia anche con i titoli Collegio femminile, L'angelo della tempesta, Miss Lucy[1] è un romanzo di Charlotte Brontë del 1853.

Dopo un disastro familiare non specificato, la protagonista inglese Lucy Snowe viaggia verso la città fittizia di Villette, sul modello di Bruxelles, per insegnare in una scuola femminile belga. Lì incontra la direttrice Madame Beck e il professore di letteratura, Monsieur Paul Emanuel, dal carattere deciso e irascibile. Il romanzo è rinomato non tanto per la sua trama quanto per la trattazione acuta della psicologia di Lucy, grazie particolarmente all'uso del doppio per rappresentare esternamente quanto il personaggio sta soffrendo internamente. La stessa autrice aveva insegnato in una scuola belga e il libro ha molte attinenze con il suo primo romanzo "The Professor".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Catalogo SBN. URL consultato il 10-11-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura