Villabassa di Senosecchia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Villabassa di Senosecchia
insediamento
(SL) Dolenja vas
Villabassa di Senosecchia – Veduta
Localizzazione
Stato Slovenia Slovenia
Regione statistica Litorale-Carso
Comune Divaccia
Territorio
Coordinate 45°43′55.19″N 14°00′37.31″E / 45.731997°N 14.010364°E45.731997; 14.010364 (Villabassa di Senosecchia)Coordinate: 45°43′55.19″N 14°00′37.31″E / 45.731997°N 14.010364°E45.731997; 14.010364 (Villabassa di Senosecchia)
Altitudine 536.9 m s.l.m.
Superficie 13,74 km²
Abitanti 159 (2002)
Densità 11,57 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 6224
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Villabassa di Senosecchia

Villabassa di Senosecchia[1][2] (in sloveno Dolenja vas, in tedesco Niederdorf[3][4]) è un paese della Slovenia, frazione del comune di Divaccia.

Nota: il nome Villabassa è stato coniato nel 1923, quando la toponomastica dei territori sloveni a est di Trieste occupati dall'Italia nel 1918 subirono una forzata italianizzazione. Il nome Dolenja Vas appare nella dizione Gorena Vasz nelle prime carte militari Austriache del 1804, "Josephinische Landesaufnahme" ristampate in Slovenia nel 1997, ISBN 961-6182-43-9, ZRC-SAZU. Nel "Atlante della nostra guerra", stampato da Agostini nel 1917, il paese è segnato con il nome tedesco "Niederdorf".

La località si trova a 3 km da Senosecchia a 526.9 metri s.l.m., a 10.4 kilometri a nord del capoluogo comunale ed a 18.5 kilometri dal confine italiano.

Nell'insediamento è presente inoltre l’agglomerato di Malni.

Durante il dominio asburgico fu comune autonomo[5].

Dopo la prima guerra mondiale passò, come tutta la Venezia Giulia, al Regno d'Italia[6], inquadrato nella Provincia di Trieste e comprendeva anche gli attuali insediamenti di Potocce di Villabassa e Vitozza dell’attuale comune di Divaccia.

Nel 1926 il comune fu soppresso e aggregato a Senosecchia[7]; successivamente il territorio passò alla Jugoslavia e quindi alla Slovenia. Nota: il territorio da Trieste fino a Postojna (Adelsberg, Postumia) fu annesso alla Germania nel 1943, come "Adriatische Kuestenland" o "Litorale Adriatico", e venne annesso alla Jugoslavia nel maggio del 1945.

Corsi d’acqua[modifica | modifica sorgente]

Torrente Rassa (Raša); Ločnik; Bazovica

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il Carso da Gorizia e da Trieste a Postumia - Mappa Scala 1:250000 - A. Vallardi & P. Corbellini, T.C.I.
  2. ^ Regio Decreto 29 marzo 1923, G.U. 27 aprile 1923, n.99
  3. ^ Niederdorf , im Herzogthum Krein, Adelsberger Kreis, 1822, Berzirk Senosetsch
  4. ^ Sesana und St. Peter 1914 - K.u.K. Militärgeographisches Institut - 1:75 000 - 810 - ZONE 23 - KOL X
  5. ^ Gemeinde Niederdorf, Kreis Adelsberg, Steuer-Bezirk Senosetsch, Provinz Illyrien
  6. ^ Storia ISTAT del Comune 032817 Villabassa di Senosecchia.
  7. ^ Regio Decreto 14 ottobre 1926, n. 1950

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]