Villa Mirabellino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°36′17.06″N 9°16′34″E / 45.604738°N 9.276111°E45.604738; 9.276111

Villa Mirabellino
Monza Villa Mirabellino facciata.jpg
Villa Mirabellino
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Monza
Indirizzo Parco di Monza
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione 1776
Realizzazione
Architetto Giulio Galliori
Appaltatore cardinale Angelo Maria Durini
 

La Villa Mirabellino è una residenza nobiliare edificata nel XVIII secolo e rimasta inclusa nel Parco di Monza; la sua costruzione si deve al cardinale Angelo Maria Durini che la fece erigere nel 1776 dall'architetto Giulio Galliori per alloggiarvi gli invitati al suo cenacolo letterario. La Villa sorge sul declivio che fronteggia la più antica Villa Mirabello. I due edifici sono collegati tra loro con un viale di carpini.

La Villa Mirabellino era anche detta Villa Amalia, dal nome della consorte del Viceré d'Italia Eugenio di Beauharnais, Augusta Amalia di Baviera che amava soggiornarvi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]