Viktor Sergeevič Safronov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Viktor Sergeevič Safronov in russo: Виктор Сергеевич Сафронов? (Velikie Luki, 11 ottobre 1917Mosca, 18 settembre 1999) è stato un astronomo russo, che ha sviluppato il modello della nebulosa solare per la formazione planetaria.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Safronov si laureò presso la facoltà di Meccanica e Matematica dell'Università statale di Mosca nel 1941.

Si interessò di cosmogonia planetaria, astrofisica e geofisica.

Suggerì l'ipotesi dei planetesimi per la formazione planetaria, ampiamente accettata tra gli astronomi.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Evolution of the Protoplanetary Cloud and Formation of the Earth and the Planets, Mosca, Nauka, 1969. Traduzione: NASA TTF 677, 1972.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Kuiper Prize Winners in Gerard P. Kuiper Prize in Planetary Sciences, American Astronomical Society. URL consultato l'11 aprile 2011.
  2. ^ (EN) Lutz D. Schmadel, Dictionary of Minor Planet Names, 5a, New York, Springer Verlag, 2003, p. 304, ISBN 3-540-00238-3. URL consultato l'11 aprile 2011.

Controllo di autorità VIAF: 36110539