Viktor Bout

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bout estradato negli USA dagli agenti della DEA il 16 novembre 2010.

Viktor Anatolyevich Bout in russo: Виктор Анатольевич Бут? (Dušanbe, 13 gennaio 1967) è un criminale russo.

Ex tenente dell'esercito russo in Angola e trafficante d'armi, è conosciuto con il soprannome di mercante della morte. È stato soggetto di un libro scritto da Douglas Farah e Stephen Braun.

Il 6 marzo 2008 è stato arrestato a Bangkok in Thailandia da agenti della DEA.

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Il film Lord of war è parzialmente basato sulla figura di Viktor Bout.[senza fonte]

Letteratura[modifica | modifica sorgente]

È citato come Vladimir Bout nel romanzo Il vendicatore di Frederick Forsyth

Controllo di autorità VIAF: 47960627 LCCN: n2006089089

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie