Stazione di London Victoria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Victoria Station)

Coordinate: 51°29′42″N 0°08′39″W / 51.495°N 0.144167°W51.495; -0.144167

London Victoria

La stazione di London Victoria è una stazione della metropolitana di Londra e della National Rail situata nella città di Westminster. Si trova nella zona tariffaria 1 del sistema londinese di trasporti.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La stazione nasce per la Grande Esposizione del 1851, quando fu creata la linea ferroviaria West End of London and Crystal Palace Railway, per servire il sito dell'esposizione, che venne trasferita a Sydenham da Hyde Park. Il termine di questa linea si trovava presso Stewarts Lane a Battersea sulla sponda sud del Tamigi. Nel 1858 ci fu un'unione di linee, che portò alla realizzazione della Victoria Station and Pimlico Railway, il cui tracciato era di 2 km (1.25 miglia) ed arrivava dall'altra parte del fiume. La linea era gestita e posseduta da quattro compagnie: la Great Western (GWR); la London & North Western (LNWR); la London, Brighton and South Coast (LBSCR) e la London, Chatham and Dover Railways (LCDR). Furono fuse tra loro con un atto del Parlamento nel 1858.

La stazione, aperta nel 1862, era divisa in due: la parte occidentale, occupata dalla compagnia LBSCR, aveva sei marciapedi, 10 binari ed un hotel da 300 stanze, il Grosvenor; un edificio di legno era invece occupato dalla LCDR. La parte orientale aveva nove binari a scartamento maggiore e vi arrivavano i treni della GWR da Southall via Chelsea. La GWR rimase proprietaria di questa parte della stazione fino al 1932, quando i suoi treni cessarono di essere usati. Ogni parte della stazione aveva una propria entrata e capistazione separati; un muro tra le due sezioni enfatizzava la cosa.

Simbolo[modifica | modifica sorgente]

Molte grandi stazioni di Londra posseggono un simbolo, compreso in un cerchio, che rimanda più o meno al nome dello scalo stesso: Quello di Victoria rappresenta una silhouette stilizzata del profilo della regina omonima, per alcuni versi simile al logo ("Marianne") della Repubblica Francese, con una V che chiude l'immagine (disegno bianco in campo blu).

Trasporto[modifica | modifica sorgente]

Il Gatwick Express all'interno della stazione

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

La stazione serve principalmente il sud-est dell'Inghilterra, con svariate corse suburbane. I binari dall'1 all'8 servono la contea del Kent; quelli dal 9 al 19 il Surrey ed il Sussex, compresa la città di Brighton e l'aeroporto di Londra-Gatwick, tramite un servizio cadenzato di corse ferroviarie (circa ogni 20 minuti), chiamato Gatwick Express.

Storico terminal dell'Orient Express, è oggi capolinea (al binario 2) di un servizio ferroviario simile, gestito da una compagnia privata (V.S.O.E., Venice Simplon Orient Express) di treni di lusso. Da marzo a novembre la compagnia (oltre a servire Londra), serve città come Parigi, Roma, Venezia, Vienna, Praga, Budapest ed Istanbul.

Metropolitana[modifica | modifica sorgente]

La stazione della metropolitana si trova a nord dello scalo ferroviario. Le linee servite sono:

  • Victoria - (nelle mappe indicata in azzurro)
  • District - (nelle mappe indicata in verde)
  • Circle - (nelle mappe indicata in giallo)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Londra - Principali stazioni ferroviarie Eurostar a London Waterloo

Blackfriars | Cannon Street | Charing Cross | Euston | Fenchurch Street | King's Cross | Liverpool Street | London Bridge | Marylebone | Moorgate | Paddington | St Pancras | Victoria | Waterloo