Victor Ikpeba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Victor Ikpeba
Dati biografici
Nome Victor Ikpeba Nosa
Nazionalità Nigeria Nigeria
Altezza 174 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 2005
Carriera
Squadre di club1
1989 ACB Lagos ACB Lagos  ? (?)
1989-1993 Liegi Liegi 69 (27)
1993-1999 Monaco Monaco 169 (55)
1999-2001 Bor. Dortmund Bor. Dortmund 30 (3)
2001-2002 Betis Betis 3 (0)
2002-2003 Al-Ittihad Al-Ittihad 26 (7)
2004 Charleroi Charleroi 15 (5)
2004-2007 Al-Sadd Al-Sadd  ? (?)
Nazionale
1993-2002 Nigeria Nigeria 31 (7)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Atlanta 1996
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Bronzo Senegal 1992
Oro Tunisia 1994
Argento Ghana-Nigeria 2000
Bronzo Mali 2002
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Victor Ikpeba (Benin City, 12 giugno 1973) è un ex calciatore nigeriano, di ruolo attaccante.

Nel 1997 ha vinto il Pallone d'Oro Africano, con la Nazionale nigeriana invece ha vinto la Medaglia d'Oro alle Olimpiadi 1996 e la Coppa d'Africa 1994

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Ikpeba è stato scoperto nel 1989 dal RFC Liègeois durante i Mondiali Under 17; finita la manifestazione si trasferì in Belgio insieme al connazionale Sunday Oliseh. Dopo aver segnato 17 gol nel campionato 1992/1993 Ikpeba fu prelevato dall'AS Monaco. La sua prima stagione in Francia fu un successo sebbene fece un brutto inizio stagione. Subito dopo le Olimpiadi del 1996, Ikpeba segna 16 gol e porta al titolo il Monaco. Durante la stagione realizza quattro cinque doppiette ai danni di Lione (0-3)[1], Montpellier (0-2)[2], Châteauroux (0-2)[3], Bordeaux (5-2)[4] e Bayer Leverkusen in Champions League (4-0).[5] Inoltre sigla il gol decisivo contro il Lierse (1-0)[6], sempre nella massima competizione continentale.

Le sue performance gli fruttano anche il titolo di miglior giocatore africano 1997. Dopo altre due stagioni molto buone, Ikpeba venne comprato dal Borussia Dortmund in cambio di 6 milioni di euro, da quell'anno cominciò il declino del giocatore: Ikpeba non si ambienta ai ritmi del calcio tedesco, segnando appena 3 reti in 30 incontri di campionato nel biennio in Renania. La società di Dortmund lo cede in prestito al Real Betis, ma viene schierato raramente. Ritornato al Borussia, i tedeschi lo cedono all'Al-Ittihad per 1 milione di euro. Nel gennaio del 2004 ritorna in Belgio, al Charleroi, che ne acquista le prestazioni per 200 mila euro. Nel 2005 passa all'Al-Arabi, società nella quale termina la carriera.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Con la nazionale nigeriana ha disputato 30 partite segnando 3 gol. Ha giocato i mondiali di calcio nel 1994 e nel 1998. Ha vinto la Coppa d'Africa nel 1994 e le Olimpiadi di Atlanta 1996.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni Nazionali[modifica | modifica sorgente]

Liegi: 1989-1990
Monaco: 1996-1997
Monaco: 1997
Tunisia 1994
Atlanta 1996

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1997

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lione 0-3 Monaco, Transfermarkt.it, 16 agosto 1997. URL consultato il 24 novembre 2013.
  2. ^ Montpellier 0-2 Monaco, Transfermarkt.it, 21 settembre 1997. URL consultato il 24 novembre 2013.
  3. ^ Chateauroux 0-2 Monaco, Transfermarkt.it, 29 novembre 1997. URL consultato il 24 novembre 2013.
  4. ^ Monaco 5-2 Bordeaux, Transfermarkt.it, 9 maggio 1998. URL consultato il 24 novembre 2013.
  5. ^ Monaco 4-0 Bayer Leverkusen, Transfermarkt.it, 1º ottobre 1997. URL consultato il 24 novembre 2013.
  6. ^ Monaco 1-0 Lierse, Transfermarkt.it, 5 novembre 1997. URL consultato il 24 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]