Victor Hugo de Azevedo Coutinho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Victor Hugo de Azevedo Coutinho

61° Primo ministro del Portogallo
Durata mandato 12 dicembre 1914 –
25 gennaio 1915
Presidente Manuel de Arriaga
Predecessore Bernardino Machado
Successore Joaquim Pimenta de Castro

Ministro della Marina
Durata mandato 12 dicembre 1914 –
25 gennaio 1915
Predecessore Augusto Eduardo Neuparth
Successore Joaquim Pimenta de Castro

Ministro della Marina
Durata mandato 29 novembre 1915 –
25 aprile 1917
Predecessore José de Castro
Successore José António Arantes Pedroso

Ministro della Marina
Durata mandato 6 febbraio 1922 –
6 luglio 1923
Predecessore João Manuel de Carvalho
Successore Abel Fontoura da Costa

Ministro degli Esteri
Durata mandato 2 marzo 1922 –
28 marzo 1922
Predecessore José Maria Barbosa de Guimarães
Successore José Maria Barbosa de Guimarães

Ministro degli Esteri
Durata mandato 26 agosto 1922 –
12 ottobre 1922
Predecessore José Maria Barbosa de Guimarães
Successore Domingos Leite Pereira

Dati generali
Partito politico Partito Democratico Portoghese
Alma mater Università di Coimbra
Professione ufficiale navale e professore

Victor Hugo de Azevedo Coutinho (Macao, 12 novembre 1871Lisbona, 25 giugno 1955) è stato un politico portoghese. Fu primo ministro del Portogallo dal 12 dicembre 1914 al 25 gennaio 1915.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Azevedo si laureò all'Università di Coimbra, nella quale fu professore. Divenne membro del Partito Democratico Portoghese e fu Presidente del Consiglio dei Ministri nel 7° governo della Prima Repubblica Portoghese. Il suo breve governo fu formato da politici di secondo piano, per questo fu spregiativamente chiamato "Os miseráveis de Victor Hugo" ("I miserabili di Victor Hugo") dal romanzo I miserabili del francese Victor Hugo.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Croce dell'Ordine del Cristo - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine del Cristo

Controllo di autorità VIAF: 100019226