Victor Garber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Victor Garber ai Walt Disney Studios nel 2006

Victor Joseph Garber (London, 16 marzo 1949) è un attore canadese.

È attivo nel cinema, in televisione e in teatro. Apprezzato interprete di svariati ruoli nei teatri di Broadway, è noto al pubblico italiano per il ruolo di Jack Bristow nella serie televisiva Alias ma, soprattutto, per il grande ruolo di Thomas Andrews nel film Titanic.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Victor si fece notare in Canada, interpretando Gesù in Godspell nel 1972. L'anno seguente riprese il ruolo nella versione cinematografica dello spettacolo. In seguito è apparso in numerosi spettacoli a New York, sia come interprete di musical (Sweeney Todd, Little Me, Assassins) che come attore di prosa (Noises Off, You Never Can Tell), ottenendo quattro candidature ai Tony Awards e due ai Drama Desk Awards (vincendo nel 1984)

Contemporaneamente ha intrapreso una carriera come caratterista al cinema ed in televisione, interpretando in genere ruoli secondari o di supporto. Nel 1993 ha lavorato al fianco di Michael J. Fox e Nathan Lane nel film Cercasi superstar, e assieme a Tom Hanks in Insonnia d'amore, mentre, nel 1996, è ex marito di Goldie Hawn in Il club delle prime mogli. La sua fama presso il grande pubblico si consolida grazie alla partecipazione a Titanic di James Cameron nel 1997. Nel 2001 acquista celebrità internazionale grazie al ruolo dell'agente della CIA Jack Bristow, uno dei protagonisti della serie televisiva Alias, al fianco di Jennifer Garner e Ron Rifkin. Per questa sua interpretazione ha ricevuto il Golden Satellite Award ed il Saturn Award. Inoltre, dal 2001 al 2005 ha ricevuto sei nomination consecutive agli Emmy Award (incluse due nello stesso anno).

Nel gennaio 2013 ha fatto coming out, dichiarando di essere gay e di avere un compagno, Rainer Andreesen, con il quale convive dal 2000 a New York, constatando comunque che il suo orientamento sessuale, sebbene non ne avesse mai parlato, fosse risaputo[1][2][3]

Broadway[modifica | modifica sorgente]

  • The Shadow Box - 1977
  • Tartuffe - 1977
  • Deathtrap - 1978
  • They're Playing Our Song - 1979
  • Sweeney Todd - 1979
  • Little Me - 1982
  • Noises Off - 1983
  • You Never Can Tell - 1986
  • The Devil's Disciple - 1988
  • Lend Me a Tenor - 1989
  • Two Shakespearean Actors - 1992
  • Damn Yankees - 1994
  • Arcadia - 1995
  • 'Art' - 1998

Off Broadway[modifica | modifica sorgente]

  • Ghosts - 1973
  • Joe's Opera -1975
  • Cracks - 1976
  • Wenceslas Square - 1988
  • Love Letters - 1989
  • Assassins - 1990

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Come doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Victor Garber Comes Out As Gay: 'Deception' Actor Acknowledges Partner In New Interview, Huffington Post, 15 gennaio 2013. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  2. ^ Victor Garber, l'attore di Alias conferma: “Sì, sono gay”, Gaymagazine.it, 15 gennaio 2013. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  3. ^ Victor Garber fa coming out, Gayspace.it, 16 gennaio 2013. URL consultato il 16 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 90703371 LCCN: n85322430