Vickers A1E1 Independent

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vickers A1E1 Independent
Vickers A1E1 "Independent"
Vickers A1E1 "Independent"
Descrizione
Tipo Carro armato pesante
Equipaggio 8
Utilizzatore principale British Army
Dimensioni e peso
Lunghezza 7,6 m
Larghezza 2,7 m
Altezza 2,7 m
Peso 32 t
Propulsione e tecnica
Motore Armstrong Siddeley V12 370 HP (280 kW)
Potenza 370 hp
Trazione cingolata
Sospensioni coil spring
Prestazioni
Velocità max 30 km/h
Armamento e corazzatura
Armamento primario Ordnance QF 3 pounder (47 mm)
Armamento secondario 4 mitragliatrici Vickers
Corazzatura frontale 30 mm
Corazzatura laterale 11 mm

[senza fonte]

voci di veicoli militari presenti su Wikipedia

L'Indipendent A1E1 era un carro armato multi-torretta progettato dalla fabbrica di armamenti britannica Vickers nel periodo compreso fra le due guerre mondiali. Anche se raggiunse solo lo stadio di prototipo, influenzò la progettazione di molti altri carri armati.

Il disegno dell' A1E1 può aver influenzato i carri sovietici T-100 e T-28, i carri armati tedeschi Neubaufahrzeug, e gli inglesi Medium Mk III e Cruiser Mk I.

Progetto[modifica | modifica wikitesto]

L' Independent fu un carro progettato con una struttura a multi-torretta, con una torretta centrale armata con un cannone da 47mm, ed altre quattro torrette armate ognuna con una mitragliatrice Vickers da 0.303 pollici. Queste quattro torrette sono montate due in posizione avanzata e due in posizione posteriore, e tutte e quattro sono in grado di elevare in loro angolo di tiro fino a impegnarsi come armi da contraerea. L'equipaggio era di otto uomini, in comunicazione tra loro attraverso un sistema di interfono.

L'Independent non fu utilizzato in combattimento, rimase solo in fase di prototipo, ma anche grazie alla sua enorme potenza di fuoco fu usato come base per molti progetti di eserciti stranieri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Vickers A1E1 Independent esposto al Bovington Tank Museum

Nel 1924 lo Stato maggiore dell'esercito britannico ordinò la progettazione di un prototipo di un carro armato pesante. Questo progetto fu in gran parte sviluppato dall'ingegnere Walter Gordon Wilson, con un motore V12 da 35,8 litri raffreddato ad progettato dalla Armstrong Siddeley, e un nuovo sistema di frenatura idraulica che doveva essere sviluppata appositamente per il peso e la velocità del carro.
Il prototipo fu consegnato al Ministero della Guerra inglese nel 1926, ma venne abbandonato per mancanza di fondi. Ma il carro fu oggetto di spionaggio industriale e politico, e probabilmente il progetto andò a finire anche tra le mani di ingegneri sovietici e tedeschi, dove influenzò la progettazione del famoso T-35.

Un esemplare sopravvissuto di A1E1 Independent è oggi conservato presso il Bovington Tank Museum nel Regno Unito.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Tucker, Spencer (2004). Tanks: An Illustrated History of Their Impact. ABC-CLIO. pp. 49–51. ISBN 1576079953.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]