Vicariato apostolico di Puerto Carreño

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vicariato apostolico di Puerto Carreño
Vicariatus Apostolicus Portus Carreniensis
Chiesa latina
Escudo del Vicariato de Pueto Carreño.svg Mapa Vicariato Apostolico de Puerto Carreño.svg
Vicario apostolico Francisco Antonio Ceballos Escobar, C.SS.R.
Vescovi emeriti Álvaro Efrén Rincón Rojas, C.SS.R.
Sacerdoti 9 di cui 3 secolari e 6 regolari
3.337 battezzati per sacerdote
Religiosi 7 uomini, 3 donne
Abitanti 42.250
Battezzati 30.400 (72,0% del totale)
Superficie 57.000 km² in Colombia
Parrocchie 4
Erezione 22 dicembre 1999
Rito romano
Indirizzo c/o Apartado aereo 2589, Villavicencio [Meta], Colombia
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Colombia

Il vicariato apostolico di Puerto Carreño (in latino: Vicariatus Apostolicus Portus Carreniensis) è una sede della Chiesa cattolica immediatamente soggetta alla Santa Sede. Nel 2010 contava 30.400 battezzati su 42.250 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Francisco Antonio Ceballos Escobar, C.SS.R.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende parte del dipartimento colombiano di Vichada.

Sede del vicariato è la città di Puerto Carreño, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora del Carmine.

Il territorio è suddiviso in 4 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il vicariato apostolico è stato eretto il 22 dicembre 1999 con la bolla Spiritali fidelium di papa Giovanni Paolo II, in seguito alla divisione della prefettura apostolica di Vichada, contestualmente soppressa. Dalla divisione ha tratto origine anche il vicariato apostolico di Puerto Gaitán.

La prefettura apostolica di Vichada era stata eretta il 7 aprile 1956, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico di Villavicencio (oggi arcidiocesi).

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Álvaro Efrén Rincón Rojas, C.SS.R. (22 dicembre 1999 - 10 giugno 2010 ritirato)
  • Francisco Antonio Ceballos Escobar, C.SS.R., dal 10 giugno 2010

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 42.250 persone contava 30.400 battezzati, corrispondenti al 72,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
2000 24.300 33.000 73,6 7 1 6 3.471 6 7 3
2001 27.417 33.000 83,1 5 5 5.483 5 7 4
2002 27.758 34.000 81,6 7 1 6 3.965 8 7 5
2003 28.157 35.000 80,4 8 2 6 3.519 14 7 5
2004 29.000 40.000 72,5 6 1 5 4.833 10 6 4
2010 30.400 42.250 72,0 9 3 6 3.377 7 3 4

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi