Vicariato apostolico delle Galápagos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vicariato apostolico di Galápagos
Vicariatus Apostolicus Galapagensis
Chiesa latina
  Ecuador - Vicariato apostolico delle Galápagos.jpg
Vicario apostolico Áureo Patricio Bonilla Bonilla, O.F.M.
Vescovi emeriti Manuel Antonio Valarezo Luzuriaga, O.F.M.
Sacerdoti 15 di cui 13 secolari e 2 regolari
1.133 battezzati per sacerdote
Religiosi 3 uomini, 11 donne
Abitanti 22.500
Battezzati 17.000 (75,6% del totale)
Superficie 8.010 km² in Ecuador
Parrocchie 9
Erezione 6 maggio 1950
Rito romano
Indirizzo Puerto Baquerizo, Isla San Cristóbal, Galápagos, Ecuador
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Ecuador

Il vicariato apostolico di Galápagos (in latino: Vicariatus Apostolicus Galapagensis) è una sede della Chiesa cattolica immediatamente soggetta alla Santa Sede. Nel 2010 contava 17.000 battezzati su 22.500 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Áureo Patricio Bonilla Bonilla, O.F.M.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

La diocesi comprende la regione delle Galápagos, un arcipelago composto da 13 isole grandi 17 piccole e 47 isolotti, in pieno Oceano Pacifico.

Sede del vicariato è l'isola San Cristóbal, dove si trova la cattedrale dell'Immacolata Concezione di Maria Vergine.

Il territorio è suddiviso in 9 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La prefettura apostolica di Galápagos fu eretta il 6 maggio 1950 con la bolla Peramplum quarumdam di papa Pio XII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Guayaquil (oggi arcidiocesi).

Il 15 luglio 2008 la prefettura apostolica è stata elevata a vicariato apostolico con la bolla Quam Veneratus di papa Benedetto XVI.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Pedro Pablo Andrade Sánchez, O.F.M. † (1951 - 1959 deceduto)
  • Juan de Dios Campuzano, O.F.M. † (20 novembre 1959 - 30 ottobre 1967 dimesso)
  • Hugolino Cerasuolo Stacey, O.F.M. (3 ottobre 1967 - 30 maggio 1975 nominato arcivescovo ausiliare di Guayaquil)
  • Serafín Luis Alberto Cartagena Ocaña, O.F.M. (17 maggio 1980 - 10 settembre 1982 nominato vicario apostolico di Zamora)
  • Manuel Antonio Valarezo Luzuriaga, O.F.M. (22 giugno 1990 - 29 ottobre 2013 ritirato)
  • Áureo Patricio Bonilla Bonilla, O.F.M., dal 29 ottobre 2013

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 22.500 persone contava 17.000 battezzati, corrispondenti al 75,6% del totale. Oltre ai residenti, circa 150.000 sono i visitatori delle isole ogni anno.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1963 3.000 3.150 95,2 4 4 750 8 4 6
1968  ? 3.300  ? 6 6  ? 10 9
1973 5.000 5.200 96,2 6 1 5 833 7 5 5
1980 5.000 5.200 96,2 4 1 3 1.250 4 2 3
1990 13.800 14.400 95,8 4 4 3.450 4 6 4
1999 13.500 16.000 84,4 7 5 2 1.928 3 15 5
2000 14.000 17.000 82,4 8 6 2 1.750 2 14 5
2001 14.000 17.000 82,4 8 7 1 1.750 1 15 5
2002 14.100 17.166 82,1 7 6 1 2.014 2 14 5
2003 14.500 18.000 80,6 8 7 1 1.812 2 13 5
2004 14.600 19.000 76,8 9 7 2 1.622 3 15 5
2008 16.000 21.000 76,1 9 9 1.778 1 15 10
2010 17.000 22.500 75,6 15 13 2 1.133 3 11 9

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi