Vic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altre voci che possono riferirsi alla stessa combinazione di 3 caratteri, vedi VIC.
Il campanile della cattedrale di Vic
Vic
comune
Vic – Stemma Vic – Bandiera
Vic – Veduta
Localizzazione
Stato Spagna Spagna
Comunità autonoma Flag of Catalonia.svg Catalogna
Provincia Flag of Barcelona (province).svg Barcellona
Amministrazione
Alcalde Josep Maria Vila d'Abadal i Serra dal 2007
Territorio
Coordinate 41°55′51.96″N 2°15′20.88″E / 41.9311°N 2.2558°E41.9311; 2.2558 (Vic)Coordinate: 41°55′51.96″N 2°15′20.88″E / 41.9311°N 2.2558°E41.9311; 2.2558 (Vic)
Altitudine 484 m s.l.m.
Superficie 30,6 km²
Abitanti 38 321 (2007)
Densità 1 252,32 ab./km²
Comuni confinanti Calldetenes, Folgueroles, Gurb, Malla, Muntanyola, Sant Bartomeu del Grau, Santa Eugènia de Berga, Santa Eulàlia de Riuprimer
Altre informazioni
Cod. postale 08500
Prefisso (+34)...
Fuso orario UTC+1
Targa B
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
Vic
Vic – Mappa
Sito istituzionale

Vic (in catalano; anche Vich fino alla fine del XIX secolo) o Vique (in spagnolo, termine non più ufficiale) è un comune spagnolo di 32.703 abitanti situato nella comunità autonoma della Catalogna, e capoluogo della comarca d'Osona, situata sulle rive del Mèder a metà strada fra Barcellona e il confine francese ai piedi dei Pirenei.

Anticamente fu Ausa capitale delle tribù degli Ausetani divenne sotto i Romani Ausonia o Vicus Ausunensis e da qui Vic.

È città d'arte ed anche centro industriale per le tessiture e gli alimentari. È sede universitaria e sede vescovile. Per tutto il Medio Evo fu un importante centro religioso e culturale ma anche soggetta a frequenti scontri fra gli arabi e i Franchi fra i confini dei quali si veniva a trovare Vic. La pace venne dopo che il vescovo di Vic stabilì nel 1087 la Paz y la tregua de Dios. Nel XVII secolo fu una delle prime città a ribellarsi contro il centralismo di Filippo V di Spagna per i secoli successivi seguì le vicende della Catalogna senza particolari protagonistici.

Numerosi i monumenti interessanti, in primis la cattedrale eretta nel 1038 fu modificata e rifatta diverse volte l'ultima delle quali nel 1945 dopo la distruzione nel 1936 ad opera dei Repubblicani durante la guerra civile. È in stile neoclassico con parti romaniche. Dalla cattedrale si accede al chiostro gotico dei secoli XIV e XV. Altri monumenti: il Tempio romano del II secolo, il Museu Episcopal uno dei più importanti per l'arte medievale romanica e gotica; ha anche una sezione archeologica, il Monastir de Sant Domènec del secolo XVIII in stile plateresco, la Chiesa de la Pietat del XVIII secolo.

Nei dintorni: a 8,5 km. Tavèrnoles antico paese con la chiesa di Sant Esteve del 1069 romanico. a 10 km. Savassona col castello del visconte di Ausona e la chiesa romanica di Sant Pere, a 14 km. Sant Pere de Casseres, antico monastero cluniacense del 1027 su un roccione alto sul fiume Ter.

Vi si tiene tutti gli anni dal 12 al 15 settembre il Mercat de Música Viva mostra d'artisti e di complessi musicali già alla XXV edizione che nel 2013 ha visto la partecipazione di nombrosi formazioni.
La città è inoltre rinomata per i suoi salumi e in particolare per la Llonganissa de Vic, ed il fuet.

Persone legate a Vic[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna