Vic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altre voci che possono riferirsi alla stessa combinazione di 3 caratteri, vedi VIC.
Il campanile della cattedrale di Vic
Vic
comune
Vic – Stemma Vic – Bandiera
Vic – Veduta
Localizzazione
Stato Spagna Spagna
Comunità autonoma Flag of Catalonia.svg Catalogna
Provincia Flag of Barcelona (province).svg Barcellona
Amministrazione
Alcalde Josep Maria Vila d'Abadal i Serra dal 2007
Territorio
Coordinate 41°55′51.96″N 2°15′20.88″E / 41.9311°N 2.2558°E41.9311; 2.2558 (Vic)Coordinate: 41°55′51.96″N 2°15′20.88″E / 41.9311°N 2.2558°E41.9311; 2.2558 (Vic)
Altitudine 484 m s.l.m.
Superficie 30,6 km²
Abitanti 38 321 (2007)
Densità 1 252,32 ab./km²
Comuni confinanti Calldetenes, Folgueroles, Gurb, Malla, Muntanyola, Sant Bartomeu del Grau, Santa Eugènia de Berga, Santa Eulàlia de Riuprimer
Altre informazioni
Cod. postale 08500
Prefisso (+34)...
Fuso orario UTC+1
Targa B
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
Vic
Vic – Mappa
Sito istituzionale

Vic (in catalano; anche Vich fino alla fine del XIX secolo) o Vique (in spagnolo, termine non più ufficiale) è un comune spagnolo di 32.703 abitanti situato nella comunità autonoma della Catalogna, e capoluogo della comarca d'Osona, situata sulle rive del Mèder a metà strada fra Barcellona e il confine francese ai piedi dei Pirenei.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Anticamente fu Ausa capitale delle tribù degli Ausetani divenne sotto i Romani Ausonia o Vicus Ausunensis e da qui Vic.

È città d'arte ed anche centro industriale per le tessiture e gli alimentari. È sede universitaria e sede vescovile. Per tutto il Medio Evo fu un importante centro religioso e culturale ma anche soggetta a frequenti scontri fra gli arabi e i Franchi fra i confini dei quali si veniva a trovare Vic. La pace venne dopo che il vescovo di Vic stabilì nel 1087 la Paz y la tregua de Dios. Nel XVII secolo fu una delle prime città a ribellarsi contro il centralismo di Filippo V di Spagna per i secoli successivi seguì le vicende della Catalogna senza particolari protagonistici.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Numerosi i monumenti interessanti, in primis la cattedrale di Vic eretta nel 1038 fu modificata e rifatta diverse volte l'ultima delle quali nel 1945 dopo la distruzione nel 1936 ad opera dei Repubblicani durante la guerra civile. È in stile neoclassico con parti romaniche. Dalla cattedrale si accede al chiostro gotico dei secoli XIV e XV. Altri monumenti: il Tempio romano del II secolo, il Museu Episcopal uno dei più importanti per l'arte medievale romanica e gotica; ha anche una sezione archeologica, il Monastir de Sant Domènec del secolo XVIII in stile plateresco, la Chiesa de la Pietat del XVIII secolo.

Nei dintorni: a 8,5 km. Tavèrnoles antico paese con la chiesa di Sant Esteve del 1069 romanico. a 10 km. Savassona col castello del visconte di Ausona e la chiesa romanica di Sant Pere, a 14 km. Sant Pere de Casseres, antico monastero cluniacense del 1027 su un roccione alto sul fiume Ter.

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Vi si tiene tutti gli anni dal 12 al 15 settembre il Mercat de Música Viva mostra d'artisti e di complessi musicali già alla XXV edizione che nel 2013 ha visto la partecipazione di nombrosi formazioni.
La città è inoltre rinomata per i suoi salumi e in particolare per la Llonganissa de Vic, ed il fuet.

Persone legate a Vic[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna