Viaggio nell'impossibile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Viaggio nell'impossibile
Titolo originale Topper Takes a Trip
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati uniti
Anno 1938
Durata 80 min
Colore B/N
Audio sonoro
Rapporto 1,37 : 1
Genere Fantasy
Regia Norman Z. McLeod
Soggetto Thorne Smith - romanzo
Sceneggiatura Corey Ford, Jack Jevne, Eddie Moran
Produttore Milton H. Bren
Fotografia Norbert Brodine
Montaggio William H. Terhune
Musiche Hugo Friedhofer, Edward B. Powell
Scenografia Charles D. Hall
Interpreti e personaggi
Premi

Nomination all'Oscar per i migliori effetti speciali di Roy Seawright

Viaggio nell'impossibile (Topper Takes a Trip) è un film fantasy del 1938 diretto da Norman Z. McLeod, tratto dal romanzo Topper takes a trip di Thorne Smith.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Una giovane coppia muore in un incidente d'auto. Le anime dei due defunti non possono trovare pace se non compiono una buona azione.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Data di uscita[modifica | modifica sorgente]

Il film venne distribuito in varie nazioni, fra cui:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema