Vettore energetico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un vettore energetico è un composto in grado di veicolare l'energia da una forma ad un'altra.

Si parla di vettore e non di fonte energetica tutte le volte che il composto a cui ci si sta riferendo deve essere prodotto e raccolto a partire da una forma di energia precedente. L'idrogeno, ad esempio, è certamente un vettore energetico, essendo assente sulla Terra in forma molecolare e non esistendo, a tutt'oggi, processi naturali che ne permettano la produzione in continuo. Al contrario, il metano, presente in giacimenti, è una fonte di energia essendo già presente e direttamente utilizzabile.

Ad ogni modo carbone, petrolio e metano per non parlare dei moti ondosi, del vento e del geotermico sono tutte fonti di energia derivate da un'unica vera fonte di energia primaria: il sole.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

energia Portale Energia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di energia