Verbi irregolari italiani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Nella lingua italiana sono presenti diversi verbi irregolari (quasi tutti concentrati nella seconda coniugazione), ovvero verbi che mostrano una sorta di irregolarità sotto i seguenti punti di vista:

  • a livello desinenziale per la presenza di terminazioni diverse da quelle dello schema dei verbi regolari (-are, -ere, -ire: per esempio io sono salito; verbo regolare, ma io sono venuto, non venito; verbo quindi irregolare).
  • a livello tematico o con cambio di radice (esempio: voi andate, ma essi vanno: si parla in questo caso di suppletivismo).
  • con modificazioni non prevedibili per aggiustamenti tra tema e desinenza (sapere, sapiente).

Elenco di verbi irregolari[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito i verbi italiani che presentano correntemente (anche per forme rare o letterarie purché attuali) irregolarità rispetto alla coniugazione dei verbi regolari; non sono, invece, elencati i verbi semplicemente difettivi (mancanti di un modo o di un tempo verbale), né i cosiddetti verbi incoativi (capire → capisco).

I verbi sono principalmente raggruppati secondo un criterio etimologico (sono dunque possibili più gruppi che presentino le medesime irregolarità morfologiche) e indicizzati sotto quello che può essere ritenuto il capostipite, o in sua assenza il primo in ordine alfabetico.

  • Diversi verbi sono irregolari soltanto nella coniugazione del passato remoto (in genere prima, terza e sesta persona) e del participio passato (es.: vincere, vinsi, vinto).
  • Altri verbi presentano irregolarità limitate al futuro e al condizionale (godrò, godrei).
  • Se un verbo è regolare al futuro, lo sarà sempre anche al condizionale e viceversa. Le forme irregolari del futuro semplice e del condizionale presente presentano le stesse medesime irregolarità (rimarrò, rimarrei; andrò, andrei; sarò, sarei). Per ragioni di chiarezza, l'elenco qui proposto riporta entrambe le forme.
  • L'irregolarità di un verbo al presente indicativo riemerge di norma all'imperativo e al congiuntivo presente:
  • nella presente lista, le forme dell'imperativo alla forma di cortesia non sono riportate perché coincidono con quelle del congiuntivo presente al singolare (esca, vada, dica). Tali forme prendono la radice dalla forma di prima persona del presente indicativo, (vengo > che io venga),[1] eccezion fatta per quelle dei verbi essere, avere, sapere, dare e stare (sìa, àbbia, sàppia, dìa, stìa).
  • Eccezion fatta per i pochi casi ricordati in questa lista, le forme in noi e voi dell'imperativo coincidono con quelle del presente indicativo e sono regolari, per cui non vengono di norma riportate (moriamo, morite, andiamo, andate).
  • Alcune grammatiche distinguono i verbi irregolari in forti (quelli la cui irregolarità si limita al passato remoto e al participio passato) e anomali (quelli irregolari anche in altri tempi).
Coniug. Verbo Verbi derivati
accendere incendere; raccendere; riaccendere
accludere concludere; escludere; includere; intercludere; occludere; precludere; recludere; sconcludere
accorgersi raccorgersi; scorgere
addurre abdurre; circondurre; condurre; coprodurre; dedurre; edurre; indurre; introdurre; manodurre; perdurre; prededurre; produrre; raddurre; reintrodurre; ricondurre; ridurre; riprodurre; ritradurre; sedurre; soddurre; tradurre; trasdurre
adempiere* (adempire); compiere (compire)
affliggere infliggere; confliggere
algere
alludere colludere; deludere; disilludere; eludere; illudere; interludere; preludere; proludere
ancidere circoncidere; coincidere; decidere; escidere; incidere; intercidere; precidere; recidere; reincidere; succidere; uccidere
andare oltrandare; riandare (intr.); trasandare (tr.)
annettere connettere; disconnettere; interconnettere; riannettere; riconnettere; sconnettere
apparire comparire; disapparire; disparire; rapparire; ricomparire; riapparire; trasparire; scomparire
appendere dipendere; dispendere; impendere; propendere; riappendere; sopraspendere; sospendere; spendere; vilipendere
aprire riaprire; semiaprire
ardere riardere
arrogere
ascondere disascondere; nascondere
assidere
assistere coesistere; consistere; desistere; esistere; inesistere; insistere; preesistere; persistere; resistere; servoassistere; sussistere
assolvere asciolvere; dissolvere; risolvere
assurgere consurgere
avellere convellere
avere riavere
avertere avertere; controvertere; estrovertere; introvertere
bere ribere; strabere; trabere
cadere accadere; decadere; discadere; ricadere; scadere
calere
cernere decernere; ricernere; scernere; secernere
chiedere dischiedere; inchiedere; richiedere
chiudere acchiudere; conchiudere; dischiudere; inchiudere; racchiudere; richiudere; rinchiudere; schiudere; socchiudere
cingere accingere; discingere; incingere; precingere; recingere; ricingere; scingere; succingere
cogliere accogliere; incogliere; raccogliere; ricogliere
comburere
comprimere decomprimere; deprimere; dereprimere; esprimere; imprimere; opprimere; precomprimere; reimprimere; reprimere; ricomprimere; rimprimere; opprimere
concedere succedere; retrocedere
conoscere anticonoscere; disconoscere; misconoscere; preconoscere; riconoscere; sconoscere
conquidere
contessere intessere
contundere ottundere
convergere
convertire invertire
coprire discoprire, ricoprire; riscoprire; scoprire
correre accorrere; concorrere; cooccorrere; decorrere; discorrere; incorrere; intercorrere; occorrere; percorrere; precorrere; ricorrere; rincorrere; ripercorrere; scorrere; soccorrere; trascorrere
crescere accrescere; concrescere; decrescere; discrescere; increscere; ricrescere; rincrescere; screscere; sopraccrescere
cucire discucire; ricucire; scucire; sdrucire
cuocere concuocere; decuocere; incuocere; ricuocere; scuocere; stracuocere
dare addare; disdare; ridare; sdare
delinquere
devolvere evolvere; involvere
detrudere estrudere; intrudere; protrudere
difendere offendere
diligere prediligere; negligere
dipingere dispingere; ridipingere; sdipingere
dire addire; benedire; contraddire; disdire; indire; interdire; maledire; predire; ridire; sdire; sopraddire; stradire
dirigere condirigere; erigere; indirigere; ridirigere
discutere incutere; escutere
distinguere contraddistinguere; estinguere; suddistinguere
dividere condividere; ridividere; suddividere
dolere condolere; sdolere
dovere ridovere
eccellere sovreccellere
elidere allidere; collidere
empire* (empiere); riempire (riempiere); sovrempire (sovrempiere)
ergere adergere
esigere transigere
espellere impellere; propellere; repellere
esplodere implodere; riesplodere
essere riessere
evadere invadere; pervadere
fare affarsi; artefare; assuefare; benfare; confarsi; consuefare; contraffare; disfare; dissuefare; forfare; liquefare; malfare; mansuefare; misfare; prefare; putrefare; rarefare; rifare; satisfare; sfare; soddisfare; sopraffare; strafare; stupefare; tepefare; torrefare; tumefare
fedire*
figgere affiggere; configgere; crocifiggere; defiggere; disconfiggere; infiggere; prefiggere; rifiggere; scalfiggere; sconfiggere; scrocifiggere; suffiggere; trafiggere
fingere confingere; diffingere; effingere; infingere
flettere circonflettere; deflettere; estroflettere; inflettere; introflettere; riflettere (tr.)
fondere circonfondere; confondere; diffondere; effondere; infondere; perfondere; profondere; radiodiffondere; reinfondere; rifondere; sconfondere; soffondere; trasfondere; telediffondere
frangere affrangere; diffrangere; infrangere; rifrangere; rinfrangere; sfrangere
friggere rifriggere; sfriggere; soffriggere
fulgere circonfulgere; rifulgere
fungere defungere
giacere soggiacere
giungere aggiungere; congiungere; disgiungere; ingiungere; raggiungere; ricongiungere; scongiungere; soggiungere; sopraggiungere; sorgiungere
godere sgodere; stragodere
indulgere
inferire profferire
intridere
leggere eleggere; intraleggere; preeleggere; rieleggere; rileggere
mettere ammettere; commettere; compromettere; dimettere; discommettere; dismettere; dispromettere; fedecommettere; emettere; estromettere; frammettere; immettere; impromettere; inframmettere; intermettere; intramettere; intromettere; malmettere; manomettere; omettere; permettere; premettere; pretermettere; promettere; radiostrasmettere; reimmettere; ricetrasmettere; riammettere; ricommettere; rimettere; riemettere; ripromettere; scommettere; smettere; sommettere; soprammettere; sottomettere; spromettere; teletrasmettere; tramettere; trasmettere; videotrasmettere
mergere emergere; immergere; reimmergere; riemergere; rimmergere; sommergere
mingere
mordere demordere; rimordere
morire premorire; rimorire; smorire
muovere commuovere; dismuovere; permuovere; promuovere; rimuovere; scommuovere; smuovere; sommuovere
nascere prenascere; rinascere
nuocere
offrire controffrire; soffrire
parere
percuotere ripercuotere; riscuotere; scuotere
perdere disperdere; sperdere
piacere compiacere; dispiacere; scompiacere; spiacere
piangere compiangere; rimpiangere
piovere ripiovere; spiovere
polluire
porgere sporgere
porre anteporre; apporre; bendisporre; comporre; contrapporre; controproporre; decomporre; deporre; discomporre; disimporre; disporre; esporre; fotocomporre; frapporre; giustapporre; imporre; indisporre; infrapporre; interporre; opporre; ovodeporre; posporre; predisporre; preporre; presupporre; proporre; reimporre; ricomporre; riporre; riproporre; scomporre; sottoesporre; sottoporre; sovrapporre; sovresporre; sporre; sovrimporre; supporre; traporre; trasporre
potere
prendere apprendere; comprendere; disapprendere; imprendere; intraprendere; rapprendere; riprendere; sorprendere
proteggere sproteggere
pungere compungere; espungere; interpungere; trapungere
radere abradere; eradere
redigere
redimere
relinquere
reggere correggere; sorreggere
rendere arrendere
ridere arridere; deridere; irridere; sorridere
rimanere permanere
rispondere corrispondere
rodere corrodere; erodere
rompere corrompere; dirompere; erompere; interrompere; irrompere; prorompere
salire assalire; risalire; soprassalire
sapere consapere; risapere; strasapere
scegliere prescegliere; trascegliere
scendere accondiscendere; ascendere; condiscendere; conscendere; discendere; disconscendere; ridiscendere; saliscendere; scoscendere; trascendere
scindere discindere; piroscindere; prescindere; rescindere
sciogliere disciogliere; prosciogliere; risciogliere
scrivere ascrivere; circoscrivere; coscrivere; dattiloscrivere; descrivere; inscrivere; iscrivere; manoscrivere; poscrivere; preiscrivere prescrivere; proscrivere; reinscrivere; riscrivere; soprascrivere; sottoscrivere; soscrivere; trascrivere; videoscrivere
sedere compossedere; possedere; presedere; risedere; spossedere; soprassedere
seppellire disseppellire
solere
sentire acconsentire; assentire; consentire; disconsentire; dissentire; intrasentire; presentire; riconsentire; risentire; sconsentire; soprasentire; trasentire
solvere dissolvere
sorgere assorgere; insorgere; reinsorgere; risorgere
spergere aspergere; cospergere; dispergere
spandere espandere
spargere dispargere; cospargere; espargere
sparire risparire
spegnere dispegnere
spingere respingere; retrospingere, risospingere; rispingere; sospingere
stare antistare; ristare; soprastare; sottostare
stringere astringere; costringere; distringere; restringere; ristringere
struggere distruggere
suadere dissuadere; persuadere
sumere assumere; consumere; desumere; presumere; rassumere; riassumere; sussumere
tacere sottacere
tendere attendere; contendere; disattendere; disintendere; distendere; estendere; fraintendere; intendere; malintendere; ostendere; pretendere; protendere; prostendere; riattendere; soprintendere; sottendere; sottintendere; stendere
tenere appartenere; astenere; attenere; contenere; detenere; distenere; intertenere; intrattenere; manutenere; mantenere; ottenere; pertenere; rattenere; ritenere; soprattenere; sostenere; trattenere
tergere astergere; detergere
tingere attingere; contingere; intingere; sovratingere; stingere
togliere distogliere; ritogliere; stogliere
torcere attorcere; contorcere; detorcere; distorcere; estorcere; intorcere; rattorcere; ritorcere; scontorcere; storcere
trarre astrarre; attrarre; contrarre; decontrarre; detrarre; distrarre; estrarre; protrarre; rattrarre; retrarre; ricontrarre; ritrarre; sottrarre
udire intraudire, riudire, traudire
ungere disungere; riungere
uscire fuoriuscire; riuscire
valere avvalersi; contravvalere; disvalere; equivalere; invalere; prevalere; rivalersi
vedere antivedere; avvedersi; disvedere; divedere; intravedere; malvedere; prevedere; provvedere; ravvedersi; rivedere; sopravvedere; sprovvedere; stravedere; travedere
vellere disvellere; divellere; svellere
venire intervenire; intravvenire; misvenire; pervenire; prevenire; provenire; riconvenire; rinvenire; risovvenire; rivenire; sconvenire; sopravvenire; sorvenire; sovvenire; svenire
vincere avvincere; convincere; evincere; rivincere; sopravvincere; stravincere
vivere convivere; rivivere; sopravvivere
volere benvolere; disvolere; malvolere; rivolere; stravolere; svolere
volgere avvolgere; capovolgere; circonvolgere; coinvolgere; convolgere; disinvolgere; disvolgere; involgere; ravvolgere; riavvolgere; rinvolgere; rivolgere; sconvolgere; stravolgere; svolgere; travolgere

* Verbi non propriamente irregolari

Prima coniugazione[modifica | modifica wikitesto]

Andare

Verbo praticamente sovrabbondante per la compresenza di due radici tematiche, etimologicamente diverse, nell'indicativo e del congiuntivo presente: and- dall'etimo incerto che però forma coniugazioni regolari, e vad- radice suppletiva dal latino vadĕre

  • Presente: vado (o vo[2]), vai, va, andiamo, andate, vanno
Arcaiche le forme ando, andi, anda e andano. Antiquato vadi da cui vai.[3]
  • Futuro: andrò, andrai, andrà, andremo, andrete, andranno
Desuete o popolari le forme non sincopate: anderò, anderai ecc.
Arcaici ma oggi tipico soltanto dell'uso semicolto vadi e vadino.
Desuete o popolari le forme non sincopate: anderei, anderesti ecc.

Si coniugano come andare:

  • Oltrandare[4]: 'passare oltre', nelle voci con radice vad- viene anteposta la lettera -a-: ind. oltravado, oltravai,...; cong. oltravada, oltravadano[5].
  • Riandare: solo nel significato di 'andare di nuovo' (intransitivo); lo stesso verbo si coniuga però regolarmente nel raro significato di 'ripercorrere' (transitivo), quindi: riando, riandi, rianda; rianderò, rianderai ecc.; che io riandi, che essi riandino; rianderei, rianderai ecc.)[6].
  • Trasandare: solo nel significato antico di 'esagerare' (intransitivo); ma si coniuga regolarmente nel significato di 'trascurare' (transitivo).[7]


Dare
  • Passato remoto: diedi (o detti), desti, diede (o dette), demmo, deste, diedero (o dettero)
Desuete e tipiche dell'uso semicolto: dasti, dammo, daste. Poetiche le forme delle terze persone diè e diero
  • Futuro: darò, darai, darà, daremo, darete, daranno
Arcaiche le forme dea e deano per dia e diano
Desuete e tipiche dell'uso semicolto: dassi, dasse, dassimo, daste, dassero

Si coniugano come dare:

  • Addarsi
  • Disdare: 'cadere in bassa, in miseria o degrado morale'[8]
  • Ridare
  • Sdare


Fare

Da sincope dell'arcaico facere (latino facĕre) - con conseguente passaggio dalla seconda alla prima coniugazione, per cui conserva spesso la vocale tematica e in alcune forme (facemmo, facevi).

Poeticamente faci e face per fai e fa
  • Imperfetto: facevo, facevi, faceva, facevamo, facevate, facevano
Poeticamente fea e feano per faceva e facevano
Desueto per fece (da cui anche le altre forme sincopate d'uso poetico: fei, festi, femmo, feste, fero o ferono o fenno); arcaico fecimo per facemmo
  • Futuro: farò, farai, farà, faremo, farete, faranno
Arcaiche le forme sincopate: fessi, fesse e fessero

Si coniugano come fare:

  • Affarsi
  • Artefare
  • Assuefare
  • Confarsi
  • Contraffare
  • Disassuefare
  • Disfare: per il presente sono possibili anche le forme regolari: dìsfo, disfi, disfa, disfiamo, disfano.
  • Dissuefare
  • Forfare
  • Liquefare
  • Malfare
  • Mansuefare
  • Misfare
  • Prefare
  • Putrefare
  • Rarefare
  • Rifare
  • Satisfare
  • Sfare
  • Soddisfare: per il presente sono possibili anche le forme regolari: soddìsfo, soddisfi, soddisfa, soddisfano.
  • Sopraffare
  • Strafare
  • Stupefare
  • Tepefare
  • Torrefare
  • Tumefare


Stare
Tipiche dell'uso semicolto le forme stiedi, stasti, stiede, stammo, staste, stiedero
Arcaiche o poetiche le forme stei e stiei per stetti, stè e stiè per stette, stettono, sterono, stierono per stettero
  • Futuro: starò, starai, starà, staremo, starete, staranno
Arcaiche le forme stea, stei, stei e steano per stia e stiano
Tipiche dell'uso semicolto le forme stassi, stasse, stassimo, staste e stassero

Si coniugano come stare:

  • Antistare
  • Ristare
  • Soprastare
  • Sottostare

Seconda coniugazione[modifica | modifica wikitesto]

Sono di norma irregolari e seguono gli stessi meccanismi i verbi che terminano in -cere, -gere, -gnere, -gliere e -dere (esempi: vincere, vinsi, vinto; piangere, piansi, pianto; spendere, spesi, speso). Maggiori eccezioni sono i verbi credere e vendere, entrambi regolari.

Seconda coniugazione A-B[modifica | modifica wikitesto]

Accèndere
  • Passato remoto: accesi, accendesti, accese, accendemmo, accendeste, accesero
    Anticamente in poesia presenti anche i latinismi: ancensi, accense e accensero.

Si coniugano come accendere:

  • Incèndere
  • Raccèndere
  • Riaccèndere


Acclùdere
  • Passato remoto: acclusi, accludesti, accluse, accludemmo, accludeste, acclusero

Si coniugano come accludere:

  • Conclùdere: variante conchiuso
  • Esclùdere
  • Inclùdere
  • Interclùdere
  • Occlùdere
  • Preclùdere
  • Reclùdere
  • Sconclùdere


Accòrgersi
  • Passato remoto: accorsi, accorgesti, accorse, accorgemmo, accorgeste, accorsero

Si coniugano come accorgere:

  • Raccòrgersi
  • Scòrgere


Addùrre

Dal latino ad- ducĕre alla base della forma arcaica adducere, che spiega le radici in adduc-, successivamente sincopato in addurre, stesso fenomeno alla base del futuro e del condizionale.

  • Presente: adduco, adduci, adduce, adduciamo, adducete, adducono
  • Imperfetto: adducevo, adducevi, adduceva, adduciamo, adducevate, adducevano
  • Passato remoto: addussi, adducesti, addusse, adducemmo, adduceste, addussero
  • Futuro: addurrò, addurrai, addurrà, addurremo, addurrete, addurranno
Antiche le forme non sincopate: adducerò, adducerai ecc.
Antiche le forme non sincopate: adducerei, adduceresti ecc.
Antico o poetico: addutto.

Si coniugano come addurre:

  • Abdùrre
  • Circondùrre
  • Condùrre
  • Coprodùrre
  • Dedùrre
  • Edùrre
  • Indùrre
  • Introdùrre
  • Manodùrre
  • Perdùrre
  • Prededùrre
  • Prodùrre
  • Raddùrre
  • Reintrodùrre
  • Ricondùrre
  • Ridùrre
  • Riprodùrre
  • Ritradùrre
  • Sedùrre
  • Soddùrre
  • Tradùrre
  • Trasdùrre


Adémpiere

Non si tratta propriamente di un verbo irregolare, ma del paradigma misto di due verbi corradicali di seconda e terza coniugazione (adempire), le cui forme del primo ha predominato nei presenti (anche se le forme incoative in -isc- sono comunque valide), mentre quelle dell'altro nei restanti tempi dove sono caldeggiate.

  • Presente: adempio (o adempisco), adempi (o adempisci), adempie (o adempisce), adempiamo, adempi(e)te, adempiono (o adempiscono)
  • Imperfetto: adempi(e)vo, adempi(e)vi, adempi(e)va, adempi(e)vamo, adempi(e)vate, adempi(e)vono
  • Passato remoto: adempi(e)i, adempi(e)sti, adempì(é), adempi(e)mmo, adempi(e)ste, adempi(e)rono
  • Futuro: adempi(e)rò, adempi(e)rai, adempi(e)rà, adempi(e)remo, adempi(e)rete, adempi(e)rono
  • Congiuntivo presente: adempia (o adempisca), adempia (o adempisca), adempia (o adempisca), adempiamo, adempiate, adempiano (o adempiscano)
  • Congiuntivo imperfetto: adempi(e)ssi, adempi(e)ssi, adempi(e)sse, adempi(e)ssimo, adempi(e)ste, adempi(e)ssero
  • Condizionale presente: adempi(e)rei, adempi(e)resti, adempi(e)rebbe, adempi(e)remmo, adempi(e)reste, adempi(e)rebbero

Si coniugano come adempiere:

  • Cómpiere col corradicale di compire seguono la medesima coniugazione e le medesime raccomandazioni che valgono adempiere e adempire, con la sola limitazioni nelle voci in -isc- e il participio compito non possono essere usati col significato di «eseguire».[9]


Afflìggere
  • Passato remoto: afflissi, affliggesti, afflisse, affliggemmo, affliggeste, afflissero

Si coniugano come affliggere:

  • Inflìggere
  • Conflìggere


Àlgere

Verbo non attestato in nessun altro tempo


Allùdere
  • Passato remoto: allusi, alludesti, alluse, alludemmo, alludeste, allusero

Si coniugano come alludere:

  • Collùdere
  • Delùdere
  • Disillùdere
  • Elùdere
  • Illùdere
  • Interlùdere
  • Prelùdere
  • Prolùdere


Ancìdere
  • Passato remoto: ancisi, ancidesti, ancise, ancidemmo, ancideste, ancisero

Si coniugano come ancidere:

  • Accìdere
  • Cinconcìdere: variante circuncìdere
  • Coincìdere
  • Decìdere
  • Escìdere:[10] participio anche escisso
  • Incìdere
  • Intercìdere
  • Precìdere
  • Recìdere: variante ricidere
  • Reincìdere
  • Succìdere
  • Uccìdere: varianti accidere, aucidere, occidere; nella letteratura poetica antica sono presenti rare forme sincopate del futuro (uccidrò ecc.) e del condizionale (uccidrei ecc.) mai attestatesi.


Annèttere
  • Passato remoto: annettei (o annessi), annettesti, annetté (o annesse), annettemmo, annetteste, annetterono (o annessero)

Si coniugano come annettere:

  • Connéttere
  • Disconnéttere
  • Interconnéttere
  • Riannéttere
  • Riconnéttere
  • Sconnéttere


Appèndere
  • Passato remoto: appesi, appendesti, appese, appendemmo, appendeste, appesero

Si coniugano come appendere:

  • Dipéndere: variante dependere
  • Dispéndere
  • Impéndere
  • Propendere: presenti anche le forme regolari propendei e propendetti ecc., e il participio propenduto.
  • Riappéndere
  • Sopraspéndere
  • Sospéndere: variante suspendere
  • Spéndere
  • Vilipéndere


Árdere
Arcaiche le forme non sincopate del futuro: ardrò, ardrai ecc.

Si coniugano come ardere:

  • Riàrdere


Arrògere


Ascóndere
  • Passato remoto: ascosi, ascondesti, ascose, ascondemmo, ascondeste, ascosero.
Antica la forma ascosto.


Si coniugano come ascondere:

  • Disascóndere
  • Nascóndere: Participio pass. nascosto (poet. nascoso).


Assìdere
  • Passato remoto: assisi, assidesti, assise, assidemmo, assideste, assisero


Assìstere

Per spiegare la desinenza -ito nel participio, Mastrofini avanzi l'ipotesi che sia esistita una variante alla terza coniugazione *assistire diffuso a livello popolare ma non attestatosi nella lingua letteraria.[12]

Si coniugano come assistere:

  • Coesìstere
  • Consìstere
  • Desìstere
  • Esìstere
  • Inesìstere
  • Insìstere
  • Preesìstere
  • Persìstere
  • Resìstere
  • Servoassìstere
  • Sussìstere


Assòlvere
  • Passato remoto: assolsi o assolvei (o assolvetti), assolvesti, assolse o assolvé (o assolvette), assolvemmo, assolveste, assolsero o assolverono (o assolvettero)
Antiquato il participio assoluto.

Si coniugano come assolvere:

  • Asciolvere
  • Dissòlvere
  • Risòlvere: equivalenti risolto (o risoluto); variante resoluto.


Assùrgere
  • Passato remoto: assursi, assurgesti, assurse, assurgemmo, assurgeste, assursero

Si coniugano come assurgere:

  • Consùrgere


Avèllere
  • Passato remoto: avùlsi, avellésti, avùlse, avellemmo, avelleste, avùlsero

Si coniugano come avellere:

  • Convèllere


Avére

Dal latino habēre che spiega l'origine della radice delle forme irregolari abb- o ebb-, e giustifica la presenza dell'h- distintiva.

  • Presente: ho (o, raramente, ò), hai (o ài), ha (o à), abbiamo, avete, hanno (o ànno)
Forme arcaiche abbo (tosc.) e ho(n)e per ho, ha(n)e per ha, avemo e aviamo per abbiamo. Forme antiche poetiche aggio e aio per ho; (h)ave per ha.
Usata talvolta nella lingua popolare che in quella letteraria, per il suo valore espressivo, ebbimo per avemmo. Forme arcaiche hei per ebbi, ebbeno per ebbero.
  • Futuro: avrò, avrai, avrà, avremo, avrete, avranno
Antiche le forme non sincopate: averò, averai ecc.; e quelle più contratte: arò, arai ecc.
Forme arcaiche poetiche aggia(no) per abbia(no) (aggi per l'arcaico abbi ), aggiate per abbiate. Forme arcaiche aviate per abbiate, abbino per abbiano
Poetiche avria(no) per avrei e avrebbe(ro). Antiche le forme non sincopate: averei (averia), averesti ecc., e quelle più contratte arei (aria), aresti ecc
Per i tempi indefiniti si segnalano gli arcaici: abbiente, abbiuto, abbiendo

Si coniugano come avere:

  • Riavère


Avèrtere

Si coniugano come avertere:

  • Controvèrtere: all'imperfetto usato più spesso alla terza coniugazione (controvertiva) anziché alla seconda (controverteva)
  • Estrovèrtere: anche estrovertito.
  • Evèrtere
  • Introvèrtere: anche introvertito al presente anche introvertisco, introvertisci, introvertisce, introvertiscono; difettivo del pass. rem.




Bére

Sincope dell'antico bévere da cui l'attuale radice bev- presente in tutti i tempi non sincopati.

  • Presente: bevo, bevi, beve, beviamo, bevete, bevono
Antiche le forme sincopate: beo, bei ecc., anche beemo da bevemo.
  • Imperfetto: bevevo, bevevi, beveva, bevevamo, bevevate, bevevano
Antiche le forme sincopate: beeva (da io beveva), beevi ecc., e poetiche beea(no) da bevea(no).
  • Passato remoto: bevvi (o bevetti o bevei), bevesti, bevve (o bevette o bevé), bevemmo, beveste, bevvero (o bevettero, o beverono)
Poetiche le forme con radice bebb- in luogo di bevv-.
  • Futuro: berrò, berrai, berrà, berremo, berrete, berranno
Disusate le forme non sincopate: beverò, beverai ecc. a cui si aggiungono le antiche regolari berò, berai ecc.
Antiche le forme sincopate: bea, ..., beiamo ecc.
Antiche le forme sincopate: beessi, ..., beesse ecc.
Disusate le forme non sincopate: beverei, beveresti ecc., a cui si aggiungono le antiche regolari berei, beresti ecc., da cui derivano rispettivamente le forme poetiche beveria(no) e beria(no).
Antiche la forma sincopata: beente.
Antiche la forma sincopata: beuto.
Antiche la forma sincopata: beendo.

Si coniugano come bere:

  • Ribère
  • Strabère
  • Trabère

Seconda coniugazione C-D[modifica | modifica wikitesto]

Cadére
Arcaiche le forme regolari: cadei e cadetti ecc.
  • Futuro: cadrò, cadrai, cadrà, cadremo, cadrete, cadranno
Antiche e poetiche le forme non sincopate: caderò, caderai ecc.
Antiche e poetiche le forme non sincopate: caderei, caderesti ecc., come cad(e)ria e cad(e)riano.
  • Antiche e poetiche le forme con tema cagg- nel presente indicativo caggio, caggi ecc.; e congiuntivo caggia, caggiamo ecc.; participio caggente; gerundio caggendo.

Si coniugano come cadere:

  • Accadére
  • Decadére: senza varianti le antiche o poetiche.
  • Discadére: senza varianti le antiche o poetiche.
  • Ricadére: senza varianti le antiche o poetiche.
  • Scadére: senza varianti le antiche o poetiche.


Calére

Verbo attestato solo alla terza persona singolare.


Cèrnere

Variante antica cernire da cui il participio.

Si coniugano come cernere:

  • Decèrnere: participio decreto
  • Ricèrnere
  • Secèrnere: participio secreto
  • Scèrnere: nel passato remoto, accanto ai regolari, anche: scersi, scerse e scersero.


Chièdere
  • Passato remoto: chiesi, chiedesti, chiese, chiedemmo, chiedeste, chiesero
Arcaiche le forme regolari chiedetti e chiedei ecc.
Arcaica la forma chieduto.
  • Desuete le forme, un tempo d'uso letterario, con tema in chegg-: chieggo(no) per chiedo(no); chiagga(no) per chieda(no); chieggente per chiedente, chieggendo per chiedendo; antiche le medesime forme in chieggi- ecc. e quelle ancora più arcaiche in cheggi- ecc.

Si coniugano come chiedere:

  • Dischièdere
  • Inchièdere
  • Richièdere


Chiùdere
  • Passato remoto: chiusi, chiudesti, chiuse, chiudemmo, chiudeste, chiusero
  • Arcaiche le forme con tema in chiugg-: chiuggo(no) per chiudo(no); chiugga(no) per chiuda(no).

Si coniugano come chiudere:

  • Acchiùdere
  • Conchiùdere
  • Dischiùdere
  • Inchiùdere
  • Ischiùdere
  • Racchiùdere
  • Richiùdere
  • Rinchiùdere
  • Schiùdere
  • Socchiùdere


Cìngere

Variante antica cignere con -gn- al posto di -ng- davanti alle desinenze inizianti per i- e e-.

Si coniugano come cingere:

  • Accìngere: variante accignere
  • Discìngere: variante discignere
  • Incìngere: variante incignere
  • Precìngere
  • Recìngere
  • Ricìngere: variante scignere
  • Scìngere: variante scignere
  • Succìngere: variante soccingere


Cògliere

In passato usato anche con la sua variante sincopata corre.

  • Presente: colgo, cogli, coglie, cogliamo, cogliete, colgono
Antiche le forme coglio(no) per colgo(no). Poetica la forma coi per cogli
  • Passato remoto: colsi, cogliesti, colse, cogliemmo, coglieste, colsero
Antiche le forme coglia(no) per colga(no).
  • Antiche le forme sincopate del futuro: corrò, corrai ecc.: e del condizionale: correi (poet. corria) corresti ecc.

Si coniugano come cogliere:

  • Accògliere: variante accorre
  • Incògliere: variante incorre
  • Raccògliere: variante raccorre
  • Ricògliere: variante ricorre


Combùrere


Comprìmere
  • Passato remoto: compressi, comprimesti, compresse, comprimemmo, comprimeste, compressero

Si coniugano come comprimere:

  • Decomprìmere
  • Deprìmere
  • Dereprìmere
  • Esprìmere
  • Imprìmere
  • Opprìmere: per il passato remoto possibili anche le forme regolari opprimetti o opprimei, opprimette o opprimé, opprimettero; participio antico opprimuto.
  • Precomprìmere
  • Reimprìmere
  • Reprìmere
  • Ricomprìmere
  • Rimprìmere
  • Sopprìmere


Concèdere
  • Passato remoto: concessi (concedetti o concedei), concedesti, concesse (concedette o concedé), concedemmo, concedeste, concessero (concedettero o concederono)

Si coniugano come concedere:

  • Succèdere: ubique le forme forti in success- per i tre nuclei di significato principali: 'subentrare', 'seguire' e 'accadere'; tipiche dei primi due le forme regolari deboli. Oggi va, però, nettamente differenziandosi il significato, destinando le forme forti alla sola accezione di 'accadere', e quelle deboli agli altri significati.
  • Retrocèdere: per il DOP il participio retroceduto sono nell'uso intransitivo[13]


Conóscere

La radice conobb- deriva dal novi con mutazione di -v- in -b- ecc. Varianti antiche cagnoscere, cagnoscere

  • Passato remoto: conobbi, conoscesti, conobbe, conoscemmo, conosceste, conobbero.
Arcaiche le forme regolari: conoscei e conoscetti ecc.

Si coniugano come conoscere:

  • Antisconóscere
  • Disconóscere
  • Misconóscere
  • Preconóscere
  • Riconóscere
  • Sconóscere


Conquìdere
  • Passato remoto: conquisi, conquidesti, conquise, conquidemmo, conquideste, conquisero


Contèssere

Si coniugano come contessere:

  • Intèssere


Contùndere
  • Passato remoto: contusi, contundesti, contuse, contundemmo, contundeste, contusero

Si coniugano come contundere:

  • ottùndere


Convèrgere
  • Passato remoto: conversi (o convergetti o convergei), convergesti, converse (o convergette o convergé), convergemmo, convergeste, conversero (o convergettero o convergerono)


Córrere

Si coniugano come correre:

  • Accórrere
  • Concórrere
  • Cooccòrrere
  • Decòrrere
  • Discòrrere
  • Incòrrere
  • Intercòrrere
  • Occòrrere
  • Percòrrere
  • Precòrrere
  • Ricòrrere
  • Rincòrrere
  • Riprecòrrere
  • Scòrrere
  • Soccòrrere
  • Trascòrrere: variante transcorrere


Créscere

La radice crebb- come evoluzione della latina crev-.

  • Passato remoto: crebbi, crescesti, crebbe, crescemmo, cresceste, crebbero
Arcaiche le forme regolari crescei e crescetti ecc.

Si coniugano come crescere:

  • Accréscere
  • Concréscere
  • Discréscere
  • Decréscere
  • Incréscere
  • Ricréscere
  • Rincréscere
  • Scréscere
  • Sopraccréscere


Cuòcere

Secondo la regola del dittongo mobile, in tutto il resto della coniugazione regolare sarebbe preferibile la radice coc- a quella dittongata cuoc-.

  • Presente: cuocio, cuoci, cuoce, c(u)ociamo, c(u)ocete, cuociono
Antiche le forme cuoco per cuocio, e cuocono per cuociono
  • Passato remoto: cossi, c(u)ocesti, cosse, c(u)ocemmo, c(u)oceste, cossero
Antiche le forme cuoca(no) (anche (tu) cuochi) per cuocia(no).

Si coniugano come cuocere:

  • Concuòcere
  • Decuòcere
  • Incuòcere
  • Ricuòcere
  • Scuòcere
  • Stracuòcere




Delìnquere


Devòlvere
  • Passato remoto: devolvei o devolvetti (o devolsi), devolvesti, devolvé o devolvette (o devolse), devolvemmo, devolveste, devolverono o devolvettero (o devolsero)

Si coniugano come devolvere:

  • Evòlvere
  • Invòlvere: participio passato anche involto; non usati il passato remoto.


Detrùdere
  • Passato remoto: detrusi, detrudesti, detruse, detrudemmo, detrudeste, detrusero

Si coniugano come detrudere:

  • Estrùdere
  • Intrùdere
  • Protrùdere


Difèndere
  • Passato remoto: difesi, difendesti, difese, difendemmo, difendeste, difesero

Si coniugano come difendere:

  • Offèndere


Dilìgere
  • Passato remoto: dilessi, diligesti, dilesse, diligemmo, diligeste, dilessero

Si coniugano come diligere:

  • Predilìgere
  • Neglìgere: difettivo del presente indicativo e congiuntivo.


Dipìngere

Variante antica dipignere con -gn- al posto di -ng- davanti alle desinenze inizianti per i- e e-)

  • Passato remoto: dipinsi, dipingesti, dipinse, dipingemmo, dipingeste, dipinsero

Si coniugano come dipingere:

  • Dispìngere
  • Ridipìngere
  • Sdipìngere


Dirìgere
  • Passato remoto: diressi, dirigesti, diresse, dirigemmo, dirigeste, diressero
Anticamente anche diritto.

Si coniugano come dirigere:

  • Condirìgere
  • Erìgere
  • Indirìgere: participio indiritto (o indiretto),
  • Ridirìgere


Discùtere
  • Passato remoto: discussi, discutesti, discusse, discutemmo, discuteste, discussero

Si coniugano come discutere:

  • Incùtere
  • Escùtere


Distìnguere
  • Passato remoto: distinsi, distinguesti, distinse, distinguemmo, distingueste, distinsero
Antiche le forme regolari distinguetti e distinguei ecc.

Si coniugano come distinguere:

  • Contraddistìnguere
  • Estìnguere: variante stinguere
  • Suddistìnguere


Divìdere
  • Passato remoto: divisi, dividesti, divise, dividemmo, divideste, divisero
Desuete le forme regolari dividei e dividetti ecc.
Antica la forma regolare dividuto.

Si coniugano come dividere:

  • Condivìdere
  • Ridivìdere
  • Suddivìdere: variante sottodividere


Dolére
  • Presente: dolgo, duoli, duole, do(g)liamo*, dolete, dolgono
Poetiche le forme doglio(no) per dolgo(no), dole per duole
Arcaiche le forme in dolv- e dolf- per dolsi e dolse.
  • Futuro: dorrò, dorrai, dorrà, dorremo, dorrete, dorranno
Antiche le forme non sincopate: dolerò, dolerai ecc.
Poetiche le forme doglia(no) per dolga(no).
Antiche le forme non sincopate: dolerei, doleresti ecc,; poetiche dorria(no) per dorrei e dorrebbe(ro).
  • Antiche le forme: dogliente per dolente; dolto per doluto; dogliendo per dolendo

*Desuete le grafie con -gl-

Si coniugano come dolere:

  • Condolére
  • Sdolére


Dovére

Dal latino debēre che spiega l'origine della radice debb- da cui anche dobb-, e anche dell'antica forma devere, da cui la radice dev-, di cui si hanno tracce di un uso antico in tutte le forme con sostituzione di do- in de- anche con le varianti desinenziali antiche o poetiche.

  • Presente: devo (o debbo), devi, deve, dobbiamo, dovete, devono (o debbono)
Poetiche le forme antiche deo(no) per devo(no), e deggio(no) per debbo(no); dei per devi; dee per deve; denno per devono.
Arcaiche le forme debbe per deve; debbeno per debbono; doviamo per dobbiamo
  • Futuro: dovrò, dovrai, dovrà, dovremo, dovrete, dovranno
Antiche le forme non sincopate: dovero, doverai ecc.
  • Congiuntivo presente: debba (o, rarissimo, deva), debba (deva), debba (deva), dobbiamo, dobbiate, debbano (o devano)
Poetiche le forme antiche dea(no) per deva(no), e deggia(no) per debba(no); deggiamo per debbiamo; deggiate per debbiate.
Antiche le forme debbia(no) per debba(no).
Antiche le forme non sincopate: doverei, doveresti ecc.
  • Arcaiche le forme: debito per dovuto; dobbiendo per dovendo

Si coniugano come dovere:

  • Ridovére

Seconda coniugazione E-L[modifica | modifica wikitesto]

Eccèllere
  • Passato remoto: eccelsi, eccellesti, eccelse, eccellemmo, eccelleste, eccelsero

Si coniugano come eccellere:

  • Sovreccèllere


Elìdere

Si coniugano come elidere:

  • Allìdere
  • Collìdere


Èrgere

Si coniugano come ergere:

  • Adèrgere


Esìgere
Il DOP segnala con riserva l'uso di esigito nel significato di 'preteso; imposto'[15]

Si coniugano come esigere:

  • Transìgere


Espèllere
  • Passato remoto: espulsi, espellesti, espulse, espellemmo, espelleste, espulsero

Si coniugano come espellere:

  • Impèllere
  • Propèllere
  • Repèllere: variante ripellere


Esplódere
  • Passato remoto: esplosi, esplodesti, esplose, esplodemmo, esplodeste, esplosero

Si coniugano come esplodere:

  • Implódere
  • Riesplódere


Èssere

Dal latino esse da cui derivano la maggior parte delle irregolarità del verbo comprese le radice er- e fu- e fos-, queste ultime anticamente tutte in fus-

  • Presente: sono, sei, è, siamo, siete, sono
Arcaiche le forme: semo o siemo per siamo; sete per siete, enno per sono
  • Imperfetto: ero, eri, era, eravamo, eravate, erano
Antiche le forme: era per ero, eramo e savamo per eravamo, erate e savate per eravate
Arcaiche le forme fue per fu; e funno per furono, poetiche invece per quest'ultima: fuoro, furo o foro
  • Futuro: sarò, sarai, sarà, saremo, sarete, saranno.
Arcaiche le forme primigenie: serò, serai ecc.; poetiche fia(no) e fie(no) per sarà(nno)
antiche le forme sii per sia (tu), e sieno per siano
Antiche le forme fossono e fossino per fossero
Poetiche le forme saria(no) o fora(no) per sarei e sarebbe(ro).
Antico essuto e l'accorciamento suto
  • antico il gerundio sendo per essendo

Si coniugano come essere:

  • Rièssere


Evàdere

Si coniugano come evadere:

  • Invàdere
  • Pervàdere




Fìggere
antica la forma fisso

Si coniugano come figgere:

  • Affìggere: participio affisso
  • Confìggere
  • Crocifìggere: participio crocifisso. varianti crocefiggere e crucifiggere
  • Defìggere: participiodefisso.
  • Disconfìggere
  • Infìggere: participio infisso
  • Prefìggere: participio prefisso
  • Rifìggere: participio anche rifisso
  • Scalfìggere
  • Sconfìggere
  • Scrocifìggere: participio scrocifisso
  • Suffìggere: participio suffisso
  • Trafìggere


Fìngere

Si coniugano come fingere:

  • Confìngere
  • Diffìngere
  • Effìngere
  • Infìngere


Flèttere
  • Passato remoto: flettei o flessi, flettesti, fletté o flesse, flettemmo, fletteste, fletterono o flessero

Si coniugano come flettere:

  • Circonflèttere
  • Deflèttere: preferibili le forme in defless-
  • Estroflèttere
  • Inflèttere: preferibili le forme in infless-
  • Introflèttere
  • Riflèttere: nei significati transitivi di 'rimandare indietro, respingere' e 'specchiare' sono proprie le forme in rifless-; nel significato intransitivo di 'meditare' le forme in riflett-, variante reflettere


Fóndere
desuete le forme regolari fondei ecc.
desuete la forma regolare fonduto ecc.

Si coniugano come fondere:

  • Circonfóndere
  • Confóndere
  • Diffóndere
  • Effóndere
  • Infóndere
  • Perfóndere
  • Profóndere
  • Radiodiffóndere
  • Reinfóndere
  • Rifóndere
  • Scoffóndere
  • Soffóndere: variante suffondere
  • Telediffóndere
  • Trasfóndere: variante transfondere


Fràngere

Variante antica fragnere con -gn- al posto di -ng- davanti alle desinenze inizianti per i- e e-.

  • Passato remoto: fransi, frangesti, franse, frangemmo, frangeste, fransero

Si coniugano come frangere:

  • Affràngere: variante antica affragnere
  • Diffràngere
  • Infràngere: variante antica infragnere
  • Rifràngere: variante ''renfrangere
  • Rinfràngere
  • Sfràngere


Frìggere
  • Passato remoto: frissi, friggesti, frisse, friggemmo, friggeste, frissero

Si coniugano come friggere:

  • Rifrìggere
  • Sfrìggere
  • Soffrìggere


Fùlgere

Si coniugano come fulgere:

  • Circonfùlgere
  • Rifùlgere: participio rifulso; variante refulgere


Fùngere

Si coniugano come fungere:

  • Defùngere




Giacére
  • Presente: giaccio, giaci, giace, giacciamo, giacete, giacciono
  • Passato remoto: giacqui, giacesti, giacque, giacemmo, giaceste, giacquero
Antiche le forme regolari giacei e giacetti ecc.

Si coniugano come giacere:

  • Soggiacére


Giùngere

Variante antica giugnere con -gn- al posto di -ng- davanti alle desinenze inizianti per i- e e-.

  • Passato remoto: giunsi, giungesti, giunse, giungemmo, giungeste, giunsero

Si coniugano come giungere:

  • Aggiùngere: variante antica aggiugnere
  • Congiùngere: variante antica congiugnere
  • Disgiùngere: variante antica disgiugnere
  • Ingiùngere: variante antica ingiugnere
  • Raggiùngere: variante antica raggiugnere
  • Ricongiùngere: variante antica ricongiugnere
  • Scongiùngere: variante antica scogiugnere
  • Soggiùngere: variante antica sogiugnere
  • Sopraggiùngere: variante sovraggiungere variante antica sovraggiugnere
  • Sorgiùngere


Godére
  • Futuro: godrò (o goderò), godrai (o goderai), godrà (o goderà), godremo (o goderemo), godrete (o goderete), godranno (o goderanno)
  • Condizionale presente: godrei (o goderei), godresti (o goderesti), godrebbe (o goderebbe), godremmo (o goderemo), godreste (o godereste), godrebbero (o goderebbero)

Si coniugano come godere:

  • Sgodére
  • Stragodére




Indùlgere
  • Passato remoto: indulsi, indulgesti, indulse, indulgemmo, indulgeste, indulsero


Intrìdere
  • Passato remoto: intrisi, intridesti, intrise, intridemmo, intrideste, intrisero




Lèdere


Lèggere
Antiche le forme regolari: leggei ecc.
Antica le forma regolare: leggiuto

Si coniugano come leggere:

  • Elèggere
  • Intralèggere
  • Preelèggere
  • Rielèggere
  • Rilèggere
  • Stralèggere

Seconda coniugazione M-R[modifica | modifica wikitesto]

Méttere
Antiche le forme regolari: mettei ecc.; tipiche dell'uso toscano messi per misi e messe(ro) per mise(ro)
Tipica dell'uso toscano la forma misso

Si coniugano come mettere:

  • Amméttere
  • Comméttere
  • Comprométtere
  • Diméttere
  • Discomméttere
  • Disméttere
  • Disprométtere
  • Eméttere
  • Estrométtere
  • Fedecomméttere: variante fidecommettere
  • Framméttere
  • Imméttere
  • Improméttere: variante empromettere
  • Inframméttere
  • Interméttere
  • Intreméttere
  • Introméttere
  • Malméttere
  • Manométtere: varianti manimettere, manumettere
  • Ométtere
  • Perméttere
  • Preméttere
  • Preterméttere
  • Prométtere
  • Radiotrasméttere
  • Reimméttere
  • Riamméttere
  • Ricetrasméttere
  • Ricomméttere
  • Rieméttere
  • Riméttere
  • Riprométtere
  • Scomméttere
  • Sméttere
  • Somméttere
  • Sopramméttere: variante sovrammettere
  • Sottométtere
  • Sprométtere
  • Teletrasméttere
  • Traméttere
  • Trasméttere
  • Videotrasméttere


Mèrgere
  • Passato remoto: emersi, emergesti, emerse, emergemmo, emergeste, emersero

Si coniugano come emergere:

  • Emèrgere
  • Immèrgere
  • Reimmèrgere
  • Riemèrgere
  • Rimmèrgere
  • Sommèrgere


Mìngere


Mòrdere

Antica la forma morduto

Si coniugano come mordere:

  • Demordere
  • Rimordere


Muòvere

Secondo la regole del dittongo mobile, in tutte le voci regolari (quindi * compresi) sarebbe da preferirsi la radice mov- in luogo di quella dittongata muov-.

  • Presente: muovo, muovi, muove, m(u)oviamo*, m(u)ovete*, muovono
  • Passato remoto: mossi, m(u)ovesti*, mosse, m(u)ovemmo*, m(u)oveste*, mossero
Antiche le forme regolari: movei ecc.
Antiche la forma regolare: movuto
  • Antiche e poetiche le forme sincopate del futuro: movrò, movrai ecc.; e del condizionale: movrei, movresti ecc.

Si coniugano come muovere:

  • Commuòvere
  • Dimuòvere
  • Permuòvere
  • Promuòvere
  • Rimuòvere: variante remuovere
  • Scommuòvere
  • Smuòvere
  • Sommuòvere




Nàscere
  • Passato remoto: nacqui, nascesti, nacque, nascemmo, nasceste, nacquero
Antiche le forme regolari nascei e nascetti ecc.; e anche nascenno per nacquero
Antica la forma regolare nasciuto

Si coniugano come nascere:

  • Prenascere
  • Rinàscere


Nuòcere

Secondo la regola del dittongo mobile, in tutte le voci regolari (quindi * comprese) sarebbe da preferirsi la radice noc-, in luogo di quella dittongata nuoc-, comprese le voci con doppia -cc-, nocc- (**), trattandosi di sillaba chiusa.

  • Presente: n(u)occio**, nuoci, nuoce, n(u)ociamo*, n(u)ocete*, n(u)occiono**
Antiche le forme: nuoco(no) per noccio(no)
  • Passato remoto: nocqui, n(u)ocesti*, nocque, n(u)ocemmo*, n(u)oceste*, nocquero
Antiche le forme regolari: nocetti ecc.
  • Congiuntivo presente: n(u)occia**, n(u)occia**, n(u)occia**, n(u)ociamo*, n(u)ociate*, n(u)occiano**
Antiche le forme: nuoca(no) per noccia(no)




Parére
  • Presente: paio, pari, pare, paiamo, parete, paiono
Antiche le forme paro(no) per paio(no) e pariamo per paiamo
Antiche le forme parsi per parvi e parse(ro) per parve(ro)
  • Futuro: parrò, parrai, parrà, parremo, parrete, parranno
Antiche le forme non sincopate: parerò, parerai ecc.
Antiche le forme: para, ..., pariamo ecc.
Antiche le forme non sincopate: parerei, pareresti ecc.
Desueta la forma regolare paruto


Percuòtere

Secondo la regola del dittongo mobile, in tutte le voci regolari (quindi * compresi) sarebbe da preferirsi la radice -cot- in luogo di quella dittongata -cuot-.

  • Presente: percuoto, percuoti, percuote, perc(u)otiamo*, perc(u)otete*, percuotono
  • Passato remoto: percossi, perc(u)otesti*, percosse, perc(u)otemmo*, perc(u)oteste*, percossero
Antiche le forme regolari: scotei ecc.
Antica la forma: percusso

Si coniugano come percuotere:

  • Ripercuòtere
  • Riscuòtere
  • Scuòtere: variante: escuotere


Pèrdere
  • Passato remoto: persi (o perdei o perdetti), perdesti, perse (perdé o perdette), perdemmo, perdeste, persero (o perderono o perdettero)

Si coniugano come perdere:

  • Dispèrdere: participio pass. solo disperso
  • Spèrdere


Piacére
  • Presente: piaccio, piaci, piace, piacciamo, piacete, piacciono
  • Passato remoto: piacqui, piacesti, piacque, piacemmo, piaceste, piacquero
Antiche le forme regolari: piacei e piacetti ecc.

Si coniugano come piacere:

  • Compiacére
  • Dispiacére
  • Scompiacére
  • Spiacére


Piàngere

Variante antica piagnere con -gn- al posto di -ng- davanti alle desinenze inizianti per i- e e-.

  • Passato remoto: piansi, piangesti, pianse, piangemmo, piangeste, piansero
Antiche le forme regolari piangei ecc.

Si coniugano come piangere:

  • Compiàngere: variante antica compiagnere
  • Rimpiàngere: variante antica rimpiagnere


Piòvere
  • Passato remoto: piovvi, piovesti, piovve, piovemmo, pioveste, piovvero
Antiche le forme regolari piovei (nel parlato anche piovetti) ecc.; poetiche le forme piobbi per piovvi e piobbe(ro) per piovve(ro)

Si coniugano come piovere:

  • Ripiòvere
  • Spiòvere


Pòrgere
  • Participio pass. porto

Si coniugano come porgere:

  • Sporgere


Pórre

Dal latino pōnĕre alla base della forma arcaica ponere, che spiega le radici in pon(g)-, successivamente sincopato in porre, stesso fenomeno alla base del futuro e del condizionale.

  • Presente: pongo, poni, pone, poniamo, ponete, pongono
Antiche le forme pono(no) per pongo(no); pogn(i)amo e ponemo per poniamo;
  • Imperfetto: ponevo, ponevi, poneva, ponevamo, ponevate, ponevano
antiche le forme: puose(ro) per pose(ro)
  • Futuro: porrò, porrai, porrà, porremo, porrete, porranno
Antiche le forme non sicopate: ponerò, ponerai ecc.
Antiche le forme pona (poet. pogna (tu pogni)) per ponga; pogn(i)amo per poniamo; pogn(i)ate per poniate
Antiche le forme non sicopate: ponerei, poneresti ecc.; poetiche porria(no) per porrei e porrebbe(ro)
  • Participio pres: ponente
Antica la forma pognente
Antica la forma posito
  • Gerundio: ponendo
Antica la forma pognendo

Si coniugano come porre:

  • Antepórre
  • Appórre
  • Bendispórre
  • Compórre
  • Contrappórre
  • Contropropórre
  • Decompórre
  • Depórre: variante diporre
  • Discompórre
  • Disimpórre
  • Dispórre
  • Espórre
  • Fotocompórre
  • Frappórre
  • Giustappórre
  • Impórre
  • Indispórre
  • Infrappórre: variante intraporre
  • Interpórre
  • Oppórre
  • Ovodepórre
  • Pospórre
  • Predispórre
  • Prepórre
  • Presuppórre
  • Propórre
  • Reimpórre
  • Ricompórre
  • Ripórre
  • Ripropórre
  • Scompórre
  • Sottoespórre
  • Sottopórre
  • Sovrappórre: variante soprapporre
  • Sovrespórre
  • Sovrimpórre
  • Spórre
  • Suppórre
  • Trapórre
  • Traspórre: variante transpórre


Potére
  • Presente: posso, puoi, può, possiamo, potete, possono
Antiche le forme: p(u)ote, puole per può; potiamo, potemo, possemo per possiamo; possete per potete; p(u)onno per possono
  • Futuro: potrò, potrai, potrà, potremo, potrete, potranno
Antiche forme non sincopate poterò, poterai ecc. e quelle più sincopate porò, porai.
Antiche le forme (tu) possi per possa; potiamo per possiamo
Antiche forme non sincopate poterei, poteresti ecc. e quelle più sincopate porei, poresti. ecc. poetiche le forme potria(no) (poria(no)) per potrò e potrebbe(ro)
  • Antiche le forme: nell'imperfetto possea per potevo, potìe(no) per poteva(no); passato remoto potetti e possetti ecc.; possuto, possendo


Prèndere
  • Passato remoto: presi, prendesti, prese, prendemmo, prendeste, presero
Antiche le forme regolari prendei e prendetti ecc.

Si coniugano come prendere:

  • Apprèndere
  • Comprèndere
  • Disapprèndere
  • Imprèndere
  • Intraprèndere
  • Rapprèndere
  • Riprèndere
  • Sorprèndere


Protèggere
  • Passato remoto: protessi, proteggesti, protesse, proteggemmo, proteggeste, protessero

Si coniugano come proteggere:

  • Sprotèggere


Pùngere

Variante antica pugnere con -gn- al posto di -ng- davanti alle desinenze inizianti per i- e e-

Si coniugano come pungere:

  • Compùngere: variante antica compugnere
  • Espùngere
  • Interpùngere
  • Trapùngere




Ràdere
Antiquate le forme regolari radei ecc.

Si coniugano come radere:

  • Abràdere
  • Eràdere


Redìgere
  • Passato remoto: redassi, redigesti, redasse, redigemmo, redigeste, redassero


Redìmere
  • Passato remoto: redensi, redimesti, redense, redimemmo, redimeste, redensero
Antiquate le forme regolari redimei ecc.


Relìnquere


Règgere

Si coniugano come reggere:

  • Corrèggere
  • Sorrèggere


Rèndere
Antiche e letterarie le forme regolari rendei e rendetti ecc.
Antica la forma regolare renduto

Si coniugano come rendere:

  • Arrèndere


Rìdere

Si coniugano come ridere:

  • Arrìdere
  • Derìdere
  • Irrìdere
  • Sorrìdere


Rimanére
  • Presente: rimango, rimani, rimane, rimaniamo, rimanete, rimangono
Antiche le forme poetiche: rimagno(no) per rimango(no), rimagn(i)amo per rimaniamo
  • Passato remoto: rimasi, rimanesti, rimase, rimanemmo, rimaneste, rimasero
Antiche le forme regolari rimanei ecc.
  • Futuro: rimarrò, rimarrai, rimarrà, rimarremo, rimarrete, rimarranno
Antiche le forme non sincopate: rimanerò, rimanerai ecc.
Antiche le forme non sincopate: rimanerei, rimaneresti ecc.
Antica e poetica la forma rimaso

Si coniugano come rimanere:

  • Permanére: al participio passato permaso (raro)Antichi i passati sigmatici permansi ecc. e il participio permanso


Rispóndere
  • Passato remoto: risposi, rispondesti, rispose, rispondemmo, rispondeste, risposero
Antiche le forme regolari rispondei ecc.; e i sigmatici col dittongo mobile rispuosi ecc.

Si coniugano come rispondere:

  • Corrispóndere


Ródere

Si coniugano come rodere:

  • Corródere
  • Eródere


Rómpere
Antiche le forme regolari rompei e rompetti ecc.; e la variante roppi per ruppi, roppe(ro) per ruppe(ro)

Si coniugano come rompere:

  • Corrómpere
  • Dirómpere
  • Erómpere
  • Interrómpere
  • Irrómpere
  • Prorómpere varianre prorumpere

Seconda coniugazione S-Z[modifica | modifica wikitesto]

Sapére
Presente
  • so, sai, sa, sappiamo, sapete, sanno
  • Imperfetto: sapevo, sapevi, sapeva, sapevamo, sapevate, sapevano
  • Passato remoto: seppi, sapesti, seppe, sapemmo, sapeste, seppero
  • Futuro: saprò, saprai, saprà, sapremo, saprete, sapranno
  • Congiuntivo presente: sappia, sappiamo, sappiate, sappiano
  • Condizionale presente: saprei, sapresti, saprebbe, sapremmo, sapreste, saprebber
  • Imperativo: sappi, sappia, sappiamo, sappiate, sappiano
  • Participio presente: sapiente

Si coniugano come sapere:

  • Consapére
  • Risapére
  • Strasapére


Scégliere
  • Presente: scelgo, scegli, sceglie, scegliamo, scegliete, scelgono
  • Passato remoto: scelsi, scegliesti, scelse, scegliemmo, sceglieste, scelsero

Si coniugano come scegliere:

  • Prescégliere
  • Trascégliere


Scèndere
  • Passato remoto: scesi, scendesti, scese, scendemmo, scendeste, scesero

Si coniugano come scendere:

  • Accondiscèndere
  • Ascèndere
  • Condiscèndere: variante condescendere
  • Conscèndere
  • Discèndere
  • Discoscèndere
  • Ridiscèndere
  • Saliscèndere
  • Scoscèndere
  • Trascèndere: variante transcendere


Scìndere
  • Passato remoto: scissi, scindesti, scisse, scindemmo, scindeste, scissero

Si coniugano come scindere:

  • Discìndere
  • Piroscìndere
  • Prescìndere
  • Rescìndere


Sciògliere
  • Presente: sciolgo, sciogli, scioglie, sciogliamo, sciogliete, sciolgono
  • Passato remoto: sciolsi, sciogliesti, sciolse, sciogliemmo, scioglieste, sciolsero

Si coniugano come sciogliere:

  • Disciògliere
  • Prosciògliere
  • Risciògliere


Scrìvere
  • Passato remoto: scrissi, scrivesti, scrisse, scrivemmo, scriveste, scrissero

Si coniugano come scrivere:

  • Ascrìvere
  • Circoscrìvere: varianti circonscrivere e circunscrivere
  • Coscrìvere
  • Dattiloscrìvere
  • Descrìvere: variante discrivere
  • Inscrìvere
  • Iscrìvere
  • Manoscrìvere
  • Poscrìvere
  • Preiscrìvere
  • Prescrìvere
  • Proscrìvere
  • Reinscrìvere
  • Riscrìvere: variante rescrivere
  • Soprascrìvere
  • Sottoscrìvere
  • Soscrìvere
  • Trascrìvere: variante transcrivere
  • Videoscrìvere


Scuòtere

Variante antica escuotere

  • Passato remoto: scossi, sc(u)otesti, scosse, sc(u)otemmo, sc(u)oteste, scossero

Si coniugano come scrivere:

  • Riscuòtere


Sedére

Nel resto delle coniugazione è possibile solo la radice monottongata sed-, conformemente alla regola del dittongo mobile, in tutto è prevista, la quale sarebbe preferibile anche nel futuro semplice e nel condizionale, pur essendo oggi ormai prevalente la radice dittongata sied-.

  • Presente: siedo (lett. seggo), siedi, siede, sediamo, sedete, siedono (lett. seggono)
  • Futuro: s(i)ederò, s(i)ederai, s(i)ederà, s(i)ederemo, s(i)ederete, s(i)ederanno
  • Congiuntivo presente: sieda (lett segga), sieda (lett segga), sieda (lett segga), sediamo, sediate, siedano (lett. seggano)
  • Condizionale presente: s(i)ederei, s(i)ederei, s(i)ederebbe, s(i)ederemmo, s(i)edereste, s(i)ederebbero

Si coniugano come sedere:

  • Compossedére
  • Presedére
  • Possedére
  • Risedére
  • Soprassedére: non possiede le varianti in -segg-.
  • Spossedére


Solére
  • Presente: soglio, suoli, suole, sogliamo, solete, sogliono
  • Imperativo: sogli, soglia, sogliamo, sogliate, sogliano


Sòlvere


Sórgere

Si coniugano come sorgere:

  • Assórgere
  • Insórgere
  • Reinsórgere
  • Risórgere


Spàndere
  • Passato remoto: spansi o spandei, spandesti, spanse o spandé, spandemmo, spandeste, spansero o spanderono

Si coniugano come spandere:

  • espàndere: participio passato espanso


Spàrgere
  • Passato remoto: sparsi, spargesti, sparse, spargemmo, spargeste, sparsero

Si coniugano come spargere:

  • Cospàrgere: variante conspargere
  • Dispàrgere
  • Espàrgere


Spègnere
  • Presente: spengo, spegni, spegne, spegniamo, spegnete, spengono
  • Passato remoto: spensi, spegnesti, spense, spegnemmo, spegneste , spensero

Si coniugano come spegnere:

  • Dispegnere


Spèndere
  • Passato remoto: spesi, spendesti, spese, spendemmo, spendeste, spesero


Spèrgere
  • Passato remoto: spersi, spergesti, sperse, spergemmo, spergeste, spersero

Si coniugano come spergere:

  • Aspèrgere
  • Cospèrgere: variante conspergere
  • Dispèrgere


Spìngere
  • Passato remoto: spinsi, spingesti, spinse, spingemmo, spingeste, spinsero

Si coniugano come spingere:

  • Respìngere
  • Retrospìngere
  • Risospìngere
  • Rispìngere
  • Sospìngere


Strìngere
  • Passato remoto: strinsi, stringesti, strinse, stringemmo, stringeste, strinsero

Si coniugano come stringere:

  • Astrìngere
  • Costrìngere: variante constringere
  • Distrìngere
  • Restrìngere: Participio passato ristretto
  • Ristrìngere


Strùggere
  • Passato remoto: strussi, struggesti, strusse, struggemmo, struggeste, strussero

Si coniugano come struggere:

  • Distrùggere: variante destruggere


Suadére

Si coniugano come suadere:

  • Dissuadére
  • Persuadére


Sùmere

Si coniugano come sumere:

  • Assùmere
  • Consùmere
  • Desùmere
  • Presùmere: variante prosumere
  • Rassùmere
  • Riassùmere: variante reassumere
  • Sussùmere




Tacére
  • Presente: taccio, taci, tace, tacciamo, tacete, tacciono

Si coniugano come tacere:

  • Sottacére


Tèndere

Si coniugano come tendere:

  • Attèndere
  • Contèndere
  • Disattèndere
  • Disintèndere
  • Distèndere
  • Estèndere
  • Fraintèndere: variante frantendere, traintendere
  • Intèndere
  • Malintèndere
  • Ostèndere: part. pass. solo il raro ostenso[16]
  • Pretèndere
  • Protèndere
  • Prostèndere
  • Riattèndere
  • Soprintèndere: varianti sopraintendere sovrintendere
  • Sottèndere
  • Sottintèndere
  • Stèndere


Tenére
  • Presente: tengo, tieni, tiene, teniamo, tenete, tengono
  • Futuro: terrò, terrai, terrà, terremo, terrete, terranno

Si coniugano come tenere:

  • Appartenére: variante appertenere
  • Astenére
  • Attenére
  • Contenére
  • Detenére
  • Distenére
  • Intertenére
  • Intrattenére
  • Mantenére
  • Manutenére
  • Ottenére
  • Partenére
  • Pertenére
  • Rattenére
  • Ritenére
  • Soprattenére
  • Sostenére
  • Trattenére


Tèrgere

Si coniugano come tergere:

  • Astèrgere: variante abstergere
  • Detèrgere


Tìngere

Si coniugano come tingere:

  • Attìngere
  • Contìngere
  • Intìngere
  • Sovratìngere
  • Stìngere


Tògliere
  • Presente: tolgo, togli, toglie, togliamo, togliete, tolgono
  • Passato remoto: tolsi, togliesti, tolse, togliemmo, toglieste, tolsero

Si coniugano come togliere:

  • Distògliere
  • Ritògliere
  • Stògliere


Tòrcere

Si coniugano come torcere:

  • Attorcere
  • Contorcere
  • Detorcere
  • Distorcere
  • Estorcere
  • Intorcere
  • Rattorcere
  • Ritorcere
  • Scontorcere
  • Storcere


Trarre
  • Presente: traggo, trai, trae, traiamo, traete, traggono
  • Imperfetto: traevo, traevi, traeva, traevamo, traevate traevano
  • Futuro: trarrò, trarrai, trarrà, trarremo, trarrete, trarranno

Si coniugano come trarre:

  • Astrarre
  • Attrarre
  • Contrarre
  • Decontrarre
  • Detrarre
  • Distrarre
  • Estrarre: variante strarre
  • Protrarre
  • Rattrarre
  • Retrarre
  • Ricontrarre
  • Ritrarre
  • Sottrarre




Ùngere

Si coniugano come valere:

  • Disùngere
  • Riungere




Valére
  • Presente: valgo, vali, vale, valiamo, valete, valgono
  • Futuro: varrò, varrai, varrà, varremo, varreste, varrebbero

Si coniugano come valere:

  • Avvalérsi
  • Contravvalére
  • Disvalere
  • Equivalére
  • Invalére
  • Prevalére
  • Rivalére


Vedére
  • Futuro: vedrò, vedrai, vedrà, vedremo, vedrete, vedranno

Si coniugano come vedere:

  • Antivedére
  • Avvedérsi: participio avveduto
  • Disvedére
  • Divedére
  • Intravedére
  • Malvedére
  • Prevedére
  • Provvedére
  • Ravvedérsi: participio ravveduto
  • Rivedére: variante revedere
  • Sopravvedére
  • Sprovvedére
  • Stravedére
  • Travedére: variante transvedere, trasvedere


Vèllere
  • Presente: vello (o velgo), velli, velle, velliamo, vellete, vellono (o velgono)
  • Congiuntivo presente: vella (o velga), vella (o velga), vella (o velga), velliamo, velliate, vellano (o velgano)

Si coniugano come vellere:

  • Disvèllere
  • Divèllere
  • Svèllere


Vìncere

Si coniugano come vincere:

  • Avvìncere
  • Convìncere
  • Evìncere
  • Rivìncere
  • Sopravvìncere
  • Stravìncere


Vìvere
  • Futuro: vivrò, vivrai, vivrà, vivremo, vivrete, vivranno

Si coniugano come vivere:

  • Convìvere: nel futuro e nel condizionale sono comuni anche le forme non sincopate: conviverò ecc.; conviverei ecc.
  • Rivìvere
  • Sopravvìvere: nel futuro e nel condizionale sono comuni anche le forme non sincopate: sopravviverò ecc.; sopravviverei ecc.


Volére
  • Presente: voglio, vuoi, vuole, vogliamo, volete, vogliono
  • Futuro: vorrò, vorrai, vorrà, vorremo, vorrete, vorranno

Si coniugano come volere:

  • Benvolére
  • Disvolére
  • Malvolére
  • Rivolére
  • Svolére
  • Stravolére


Vòlgere

Si coniugano come volgere:

  • Avvòlgere
  • Capovòlgere: variante capivolgere
  • Circonvòlgere
  • Coinvòlgere
  • Convòlgere
  • Disinvòlgere
  • Disvòlgere
  • Invòlgere
  • Ravvòlgere
  • Riavvòlgere
  • Rinvòlgere
  • Rivòlgere
  • Sconvòlgere
  • Stravòlgere
  • Svòlgere
  • Travòlgere: variante trasvolgere

Terza coniugazione[modifica | modifica wikitesto]

Apparire
  • Presente indicativo: appaio (o apparisco), appari (o apparisci), appare (o apparisce), appariamo, apparite, appaiono (o appariscono)
  • Passato remoto: apparvi (o apparii o apparsi), apparisti, apparve (o apparì o apparse), apparimmo, appariste, apparvero (o apparirono o apparsero)
  • Futuro: apparirò (lett. apparrò), apparirai (lett. apparrai), apparirà (lett. apparrà), appariremo (lett. apparremo), apparirete (lett. apparrete), appariranno (lett. apparranno)
  • Congiuntivo presente: appaia (o apparisca), appaia (o apparisca), appaia (o apparisca), appariamo, appariate, appaiano (o appariscano)

Si coniugano come apparire:

  • Comparire: le forme regolari (le incoative comparisco ecc, e il passato remoto comparii ecc. e il participio comparito) sono proprie del significato 'far bella figura'; i perfetti sigmatici (comparsi ecc.) del significato 'presentarsi in giudizio'.[17]
  • Disapparire
  • Disparire: più comune il participio disparito; antiquate le forme del pass. rem. disparsi ecc.
  • Rapparire
  • Riapparire
  • Ricomparire
  • Scomparire: le forme incoative sono forme proprie del significato 'far brutta figura'.[18]
  • Trasparire: rare le forme irregolari


Aprire
  • Passato remoto: aprii (o apersi), apristi, aprì (o aperse), aprimmo, apriste, aprirono (o apersero)

Si coniugano come aprire:

  • Riaprire
  • Semiaprire


Convertire
  • Passato remoto: convertii (lett. conversi), convertisti, convertì (lett. converse), convertimmo, convertiste, convertirono (lett. conversero)

Si coniugano come convertire:

  • Invertire
  • Pervertire: le forme irregolari sono arcaiche


Coprire
  • Passato remoto: coprii (o copersi), copristi, coprì (o coperse), coprimmo, copriste, coprirono (o copersero)

Si coniugano come coprire:

  • Discoprire
  • Ricoprire
  • Riscoprire
  • Scoprire


Cucire

Sarebbe quasi meglio definirlo un verbo semplicemente anomalo piuttosto che irregolare, dato che il suo inserimento nelle lista è dovuto all'aggiunta di una -i- diacritica, in quelle voci dove tutti gli altri verbi in -cire inseriscono l'infisso -isc- (coniugazione incoativa), per mantenere la pronuncia dolce [ʧ] delle -c tematica; sono comunque errate forme come *cucisco o *cuciscano (v. fuggire).

  • Presente: cucio, cuci, cuce, cuciamo, cucite, cuciono

Si coniugano come cucire:

  • Discucire
  • Ricucire
  • Scucire
  • Sdrucire: sono maggiormente diffuse le forme regolari incoative con -isc-: sdrucisco, sdrucisci, sdrucisce, sdruciscono; sdrucisca, sdriciscano


Dire

Da sincope del latino dicere - con conseguente passaggio dalla seconda alla prima coniugazione, per cui conserva spesso la vocale tematica e in alcune forme (dicevo, dicessi).

  • Presente: dico, dici, dice, diciamo, dite, dicono
  • Imperfetto: dicevo, dicevi, diceva, dicevamo, dicevate, dicevano
  • Imperativo: di' o dì, dica, diciamo, dite, dicano

Si coniugano come dire:

  • Addire
  • Benedire
  • Contraddire
  • Disdire
  • Indire
  • Interdire
  • Maledire
  • Predire
  • Ridire
  • Sdire
  • Sopraddire
  • Stradire


Empire
  • Presente: empio, empi, empie, empiamo, empite (o empiete), empiono
  • Imperfetto: empivo, empivi, empiva, empivamo, empivate, empivano
  • Passato remoto: empii (o empiei), empisti (o empiesti), empì (o empié), empimmo (o empiemmo), empiste (o empieste), empirono (o empierono)
  • Futuro: empirò, empirai, empirà, empiremo, empirete, empiranno

Si coniugano come empire:

  • Riempire
  • Sovrempire


Fedire
da ferire per dissimilazione della 'r', non si tratta di un verbo irregolare propriamente detto, essendo l'irregolarità spiegabile come una normale dittogazione dovuta alla leggere del dittongo mobile applicate forme non incoative e quindi rizotoniche:
  • Presente: fedisco o fiedo, fedisci o fiedi, fedisca o fieda, fediamo, fedite, fediscono o fiedono
  • Congiuntivo presente: fedisca o fieda, fedisca o fieda,fedisca o fieda, fediamo, fediate, fediscano o fiedano


Fuggire

Non è un verbo propriamente irregolare semmai anomalo, dato che il suo inserimento nella lista è dovuto al fatto che, contrariamente a tutti gli altri verbi in -gire, non inserisce l'infisso -'isc (coniugazione incoativa) per mantenere inalterato il suono dolce [ʤ] dell -g tematica, ma lo muta in quello duro [g] (v. cucire).

  • Presente: fuggo, fuggi, fugge, fuggiamo, fuggite, fuggono

Si coniugano come fuggire:

  • Rifuggire
  • Sfuggire
  • Sotterfuggire
  • Trafuggire


Inferire
  • Passato remoto: infersi o inferii, inferisti, inferse o inferì, inferimmo, inferiste, infersero o inferirono
Le forme infers- e inferto si sono specializzare per il significato 'cagionare'

Si coniugano come inferire:

  • Profferire


Morire
  • Presente: muoio, muori, muore, moriamo, morite, muoiono
  • Futuro: morirò o morrò , morirai o morrai, morirà o morrà, moriremo o morremo, morirete o morrete, moriranno o morranno
  • Condizionale presente: morirei o morrei, morresti o moriresti, morrebbe o morirebbe, morremmo o moriremmo, morreste o morireste, morrebbero o morirebbero

Si coniugano come morire:

  • Premorire
  • Rimorire
  • Smorire


Offrire
  • Passato remoto: offrii (o offersi), offristi, offrì (o offerse), offrimmo, offriste, offrirono (o offersero)

Si coniugano come offrire:

  • Controffrire
  • Soffrire


Polluire


Salire
  • Presente: salgo, sali, sale, saliamo, salite, salgono

Si coniugano come salire:

  • Assalire
  • Risalire
  • Soprassalire


Sentire

Si coniugano come sentire:

  • Acconsentire
  • Assentire
  • Consentire
  • Disconsentire
  • Dissentire
  • Intrasentire
  • Presentire
  • Riconsentire
  • Risentire
  • Sconsentire
  • Soprasentire
  • Trasentire


Seppellire

Si coniugano come seppellire:

  • Disseppellito


Sparire
  • Passato remoto: sparii (lett. sparvi), sparisti, sparì (lett. sparve), sparimmo, spariste, sparirono (lett. sparvero)

Si coniugano come sparire:

  • Risparire


Udire
  • Presente: odo, odi, ode, udiamo, udite, odono
  • Futuro: udirò o udrò, udirai udrai, udirà o udrà, udiremo o udremo, udirete o udrete, udiranno o udranno
  • Condizionale presente: udirei o udrei, udiresti o udresti, udirebbe o udrebbe, udiremmo o udremmo, udireste o udreste, udirebbero o udrebbero

Si coniugano come udire:

  • Intraudire
  • Riudire
  • Traudire


Uscire
  • Presente: esco, esci, esce, usciamo, uscite, escono

Si coniugano come uscire:

  • Fuoriuscire: variante fuoruscire
  • Riuscire


Venire
  • Presente: vengo, vieni, viene, veniamo, venite, vengono
  • Futuro: verrò, verrai, verrà, verremo, verrete, verranno

Si coniugano come venire:

  • Addivenire
  • Antivenire
  • Avvenire
  • Circonvenire
  • Contravvenire
  • Convenire
  • Devenire
  • Disavvenire
  • Disconvenire
  • Disvenire
  • Divenire
  • Intervenire
  • Intravvenire
  • Misvenire
  • Pervenire
  • Prevenire
  • Provenire
  • Riconvenire
  • Rinvenire
  • Risovvenire
  • Rivenire
  • Sorvenire
  • Sconvenire
  • Sopravvenire
  • Sovvenire
  • Svenire

Verbi anticamente irregolari[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono verbi oggi regolari che in antichità, ma alcuni anche solo fino a pochi decenni fa, presentavano delle forme irregolari

Cèdere

Oggi regolare, anticamente ammetteva le forme (v concedere):

si coniugavano come cedere:

  • Accèdere*:
  • Antecèdere*:
  • Decèdere*:
  • Eccèdere*:
  • Incèdere*:
  • Intercèdere*:
  • Precèdere*:
  • Procèdere*:
  • Recèdere*:

*Seppur rare le forme irregolari sono usate nella lingua letteraria


Costruire

Oggi regolare, anticamente ammetteva le forme:


si coniugavano come costruire:

  • Istruire:
  • Ricostruire:


Fèndere

Oggi regolare, anticamente ammetteva le forme


Méscere

Oggi regolare, anticamente ammetteva le forme:


Pàscere

Oggi regolare, anticamente ammetteva le forme:


Prèmere

Oggi regolare, anticamente ammetteva le forme:

si coniugavano come premere:

  • Sprèmere:


Seguire

Oggi regolare, anticamente ammetteva le forme:

  • Presente: sieguo o seguisco, siegui o seguisci, siegue o seguisce, ---, ---, sieguono o sieguiscono.
  • Congiuntivo pres.: siegua o seguisca, siegua o seguisca, siegua o seguisca, ---, ---, sieguano o sieguiscano.

si coniugavano come seguire:

  • Conseguire:
  • Proseguire:
  • Perseguire:
  • Susseguire:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ edilingua
  2. ^ a b c d e f Queste voci monosillabiche richiedono l'accento grafico nei verbi derivati.
  3. ^ Mastrofini: andare
  4. ^ Manuzzi Vocabolario della lingua italiana già compilato dagli accademici della Crusca (1838) voce «oltrandare»
  5. ^ Il Grande Dizionario Italiano dell'uso (Tullio De Mauro) per le voci del verbo oltrandare congiuntivo presente con radice vad- indica l'uso della lettera -e-: oltrevada, oltrevadano
  6. ^ Treccani lemma «riandare»
  7. ^ Treccani lemma «trasandare»
  8. ^ disdare
  9. ^ Lemma «compiere» sul DOP
  10. ^ Verbo d'ambito prettamente medico attestato dal Gradit col significato di "asportare chirurgicamente un lembo di pelle"
  11. ^ mastrofinip. 506
  12. ^ Teoria e prospetto: ossia dizionario critico dei verbi italiani
  13. ^ DOP lemma «retrocedere»
  14. ^ treccani
  15. ^ Esigito, come participio passato di esigere, viene definito dal DOP «discutibile», tuttavia il suo utilizzo è auspicato anche da Nencioni (La Crusca risponde. Le lettere, 1995. ISBN 88-7166-229-6)
  16. ^ Treccani, lemma «ostendere»
  17. ^ Lemma «comparire» sul DOP
  18. ^ Lemma «scomparire» sul DOP

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Modi e tempi in italiano

Indicativo

Presente (canto) | Passato prossimo (ho cantato)

Imperfetto (cantavo) | Trapassato prossimo (avevo cantato)

Passato remoto (cantai) | Trapassato remoto (ebbi cantato)

Futuro semplice (canterò) | Futuro anteriore (avrò cantato)

Condizionale

Presente (canterei) | Passato (avrei cantato)

Congiuntivo

Presente (che io canti) | Passato (che abbia cantato)

Imperfetto (che cantassi) | Trapassato (che avessi cantato)

Imperativo

Presente

Logo letteratura

Infinito

Presente (cantare)

Passato (aver cantato)

Participio

Presente (cantante)

Passato (cantato)

Gerundio

Presente (cantando)

Passato (avendo cantato)

Coniugazione: -are, -ere, -ire (incoativi); irregolari