Veranda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una veranda

La veranda è una terrazza o un balcone chiuso mediante un telaio (in alluminio o legno), che può essere dotato di vetrate.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'Oxford English Dictionary la parola veranda è originaria dell'India, dov'è presente in diverse lingue indigene. Probabilmente è un adattamento portoghese o spagnolo della parola indiana varanda o baranda, con cui s'ìndicano ringhiere, balaustre o balconi.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) etimologia del termine, archnet.org. URL consultato il 18 maggio 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura