Vendita con patto di riscatto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La vendita con patto di riscatto è un tipo di vendita che viene effettuato da un soggetto che è costretto a vendere per bisogno di contanti, ma che spera di poter recuperare in futuro la proprietà del bene venduto.

Il venditore si riserva il potere di riacquistare la proprietà della cosa mediante: - dichiarazione unilaterale comunicata al compratore entro due anni per i beni mobili e entro 5 anni per i beni immobili. - restituzione del prezzo pagato oltre ai rimborsi per spese o riparazioni necessarie e utili.

TEORIE SUL PATTO DI RISCATTO:(luminoso)
1) TEORIA DELLA CONDIZIONE RISOLUTIVA: l'esercizio del riscatto concreterebbe una condizione risolutiva o potestativa in quanto la vendita produce i suoi effetti, ma si eliminano se il venditore dichiara di voler riscattare la cosa venduta.
2) REVOCA O RECESSO RETROATTIVO: il patto di riscatto consentirebbe al venditore un potere di revocare o recedere dal contratto di vendita o più in generale un potere risolutivo degli effetti dello stesso.
3) PROPRIETÀ TEMPORANEA: attribuisce una proprietà al tempus del compratore.
4) OPZIONE DI RICOMPERA O DELLA PROMESSA UNILATERALE DI RIVENDITA DEL BENE: attribuisce in capo al venditore il diritto di riacquisto del bene.

La vendita con patto di riscatto ha natura potestativa rispetto alla quale il compratore è in posizione di mera soggezione. Anche i compratori successivi subiscono l'effetto del riscatto se il patto è a loro opponibile (esempio nel caso degli immobili si ottiene con la trascrizione della clausola).

La vendita con patto di riscatto si distingue dal patto di retrovendita che è il contratto con cui compratore e venditore assumono l'obbligo di contrarre una nuova compravendita che faccia riacquistare al venditore la proprietà della cosa venduta. A differenza della vendita con patto di riscatto la proprietà torna a chi l'ha alienata con la stipulazione di un nuovo contratto. La forma prevista è la stessa del contratto di vendita. Il patto di riscatto deve essere contestuale alla stipula del contratto di vendita, anche se può essere materialmente contenuto in un atto separato. Se non è contestuale alla stipula del contratto parleremo di promessa di retrovendita

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto