Vena dorsale superficiale del pene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Vena dorsale superficiale del pene
Gray588.png
Sezione trasversa del pene che ne mostra la vascolarizzazione
Gray1155.png
Sezione trasversa del pene
Anatomia del Gray subject #173 676
Sistema Apparato circolatorio
Distretto drenato pene
Confluisce in vena pudenda esterna
Arteria dorsale del pene

La vena dorsale superficiale del pene è una vena che drena il sangue dal prepuzio e dalla cute del pene e decorre verso la sua base nel tessuto sottocutaneo, inclinandosi a destra o a sinistra e confluendo della vena pudenda esterna, una tributaria della vena grande safena.

A differenza della vena dorsale profonda del pene questa decorre esternamente rispetto alla fascia di Buck[1].

Significato clinico[modifica | modifica sorgente]

La rottura della vena dorsale superficiale del pene può presentarsi in modo simile alla frattura del pene[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sauerland, Eberhardt K.; Patrick W., PhD. Tank; Tank, Patrick W., Grant's dissector, Hagerstown, MD, Lippincott Williams & Wilkins, 2005, p. 101. ISBN 0-7817-5484-4.
  2. ^ Perlmutter AE, Roberts L, Farivar-Mohseni H, Zaslau S, Ruptured superficial dorsal vein of the penis masquerading as a penile fracture: case report in Can J Urol, vol. 14, n. 4, 2007, pp. 3651–2. PMID 17784989.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Galleria d'immagini[modifica | modifica sorgente]