Velo-city

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Velo-city
European Cyclists' Federation
Velo-city
Conferenza di pianificazione della ciclabilità
Tipo Evento internazionale, ogni anno in una città e paese diverso
Fondazione 1980
Scopo Sviluppo della ciclabilità
Sito web

Il Velo-city è una serie di conferenze di pianificazione della ciclabilità iniziata nel 1980 a Brema. Il Velo-city del 1980 ha anche ispirato la fondazione della European Cyclists' Federation (ECF) alcuni anni dopo, nel 1983 . La conferenza è una delle maggiori sedi di scambio mondiale di competenze sulla ciclabilità.

La città che ospita annualmente il Velo-city ha l'occasione di mostrare impegno ed effetti nel migliorare la ciclabilità sulle proprie strade. Per esempio Parigi, ha tratto ispirazione dal Velo-city che ha ospitato nel 2003 lanciando il suo celebre sistema di bike sharing Velib nel 2007 ed attirando l'attenzione del mondo intero.

Obbiettivi[modifica | modifica wikitesto]

Gli obbiettivi della serie di conferenze Velo-city sono:

  • Diffondere competenze di alta qualità ed informazioni su ciclabilità e pianificazione dei trasporti a livello internazionale.
  • Città con buone politiche della ciclabilità mettono in vetrina i benefici per i loro cittadini, l'economia etc tramite la pubblicità generata dalla Conferenza
  • Incoraggiare il riconoscimento della ciclabilità come modo di trasporto efficiente, sano, ecologico
  • L'integrazione della pianificazione della ciclabilità in quella globale dei trasporti
  • Cercare il coinvolgimento di tutti i portatori di interesse rilevanti

Città ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Le Conferenze sono state tenute nelle seguenti località:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]