Vecchio Mondo (Warhammer)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Vecchio Mondo, nell'universo fantastico di Warhammer Fantasy Battle è la parte nord-occidentale del più grande continente del mondo di Warhammer, corrisponderebbe alla reale Europa.

Il Vecchio Mondo è definito come quella parte del continente tra le montagne "ai Confini del Mondo" situate a est, la "Desolazione del Caos" a nord, il "Mare del Caos" a nord-ovest", il "Grande Oceano" a ovest, e le "Malelande" a sud.
Il Vecchio Mondo è principalmente occupato dagli umani: Impero (che corrisponde alla Germania); Bretonnia (che corrisponde a Francia); Kislev (che corrisponde alla Russia); Norsca (che corrisponde alla Scandinavia); Tilea (che corrisponde all'Italia); Estalia (che corrisponde alla Spagna).
Sono poi presenti anche alcune razze non umane, come i Nani in particolare sulla catena montuosa che separa il Vecchio Mondo dalle "Lande Oscure"; gli Elfi Silvani che vivono nella "Foresta di Loren" situata sul confine tra l'Impero e Bretonnia; gli Skaven che vivono nel loro "Impero sotterraneo; e infine le tribù nomadi di Orchi e Goblin e Uomini Bestia sparse per tutto il Vecchio Mondo.