Vattenfall Cyclassics 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Germania Vattenfall Cyclassics 2009
Edizione 14ª
Data 16 agosto
Partenza Amburgo
Percorso 213,7 km
Tempo 5h30'38"
Media 39,270 km/h
Valida per Calendario mondiale UCI 2009
Ordine d'arrivo
Primo Stati Uniti Tyler Farrar
Secondo Danimarca Matti Breschel
Terzo Germania Gerald Ciolek
Cronologia
Edizione precedente
Vattenfall Cyclassics 2008
Edizione successiva
Vattenfall Cyclassics 2010

La Vattenfall Cyclassics 2009, quattordicesima edizione della corsa, si svolse il 16 agosto 2009 su un percorso totale di 213,7 km. Fu vinta dallo statunitense Tyler Farrar che terminò la gara in 5h30'38", imponendosi in una volata di gruppo.[1]

Percorso[modifica | modifica sorgente]

La Vattenfall Cyclassics si è corsa su un circuito di 213,7 km attraverso la città di Amburgo e la campagna circostante. Il percorso è caratterizzato da piccoli strappi come in altre classiche del nord, in particolare la Liegi-Bastogne-Liegi e l'Amstel Gold Race.

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Al via si sono presentate le diciotto squadre del circuito ProTour. Invitate fra le squadre continentali sono l'olandese Skil-Shimano e l'austriaca Vorarlberg-Corratec.

N. Cod. Squadra
1-9 THR Stati Uniti Team Columbia-HTC
11-19 QST Belgio Quick Step
21-29 KAT Russia Team Katusha
31-39 AST Kazakistan Astana Team
41-49 SAX Danimarca Team Saxo Bank
51-59 LIQ Italia Liquigas
61-69 GCE Spagna Caisse d'Epargne
71-79 SIL Belgio Silence-Lotto
81-89 RAB Paesi Bassi Rabobank
91-99 GRM Stati Uniti Garmin-Slipstream
N. Cod. Squadra
101-109 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi
111-119 LAM Italia Lampre-N.G.C.
121-129 A2R Francia AG2R La Mondiale
131-139 FDJ Francia Française des Jeux
141-149 COF Francia Cofidis
151-159 BBO Francia BBox Bouygues Telecom
161-169 MRM Germania Team Milram
171-179 FUJ Spagna Fuji-Servetto
181-189 SKS Paesi Bassi Skil-Shimano
191-199 VBG Austria Vorarlberg-Corratec

Ordine d'arrivo (Top 10)[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Stati Uniti Tyler Farrar Garmin 5h30'38"
2 Danimarca Matti Breschel Saxo Bank s.t.
3 Germania Gerald Ciolek Team Milram s.t.
4 Australia Allan Davis Quick Step s.t.
5 Spagna Koldo Fernández Euskaltel s.t.
6 Italia Davide Viganò Fuji-Servetto s.t.
7 Italia Daniele Bennati Liquigas s.t.
8 Italia Fabio Sabatini Liquigas s.t.
9 Italia Marco Bandiera Lampre-N.G.C. s.t.
10 Italia Jacopo Guarnieri Liquigas s.t.

Punteggi UCI[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Stati Uniti Tyler Farrar Garmin 80
2 Danimarca Matti Breschel Saxo Bank 60
3 Germania Gerald Ciolek Team Milram 50
4 Australia Allan Davis Quick Step 40
5 Spagna Koldo Fernández Euskaltel 30
6 Italia Davide Viganò Fuji-Servetto 22
7 Italia Daniele Bennati Liquigas 14
8 Italia Fabio Sabatini Liquigas 10
9 Italia Marco Bandiera Lampre-N.G.C. 6
10 Italia Jacopo Guarnieri Liquigas 2
Pos. Squadra Punti
1 Stati Uniti Team Garmin-Slipstream 80
2 Danimarca Team Saxo Bank 60
3 Germania Team Milram 50
4 Belgio Quick Step 40
5 Spagna Euskaltel-Euskadi 30
6 Italia Liquigas 26
7 Spagna Fuji-Servetto 22
8 Italia Lampre-N.G.C. 6
Pos. Nazione Punti
1 Stati Uniti Stati Uniti 80
2 Danimarca Danimarca 60
3 Italia Italia 54
4 Germania Germania 50
5 Australia Australia 40
6 Spagna Spagna 30

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Farrar re d'Amburgo in La Gazzetta dello Sport, 16 agosto 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo