Vasilij Stepanovič Zavojko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vasily Stepanovich Zavoyko

Vasily Stepanovich Zavoyko, in russo Василий Степанович Завойко (15 luglio 180916 febbraio 1898), è stato un militare russo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato da una famiglia aristocratica ucraina entra nell'esercito imperiale russo e nel 1824 combatte nella battaglia di Navarino.

A partire dal 1840 Zavoyko lavora per la Compagnia russo-americana e viene incaricato di gestire il porto di Okhotsk. Per cercare di incrementare i commerci, propone di spostare il porto della Compagnia ad Ayan. Durante le esplorazioni che seguirono scopre l'estuario del fiume Amur.

Nel 1850 viene nominato governatore della Kamchatka e comandante del porto di Petropavlovsk.

Nel 1854, durante la guerra di Crimea, Zavoyko comanda la difesa di Petropavlovsk contro le forze britanniche e francesi.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere di IV Classe dell'Ordine di San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di IV Classe dell'Ordine di San Giorgio
Cavaliere di II classe dell'Ordine di San Vladimiro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di II classe dell'Ordine di San Vladimiro
Cavaliere dell'Ordine di Alexander Nevsky - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di Alexander Nevsky
Cavaliere dell'Ordine dell'aquila bianca - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'aquila bianca
Cavaliere di I classe dell'Ordine di San Stanislao - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di I classe dell'Ordine di San Stanislao
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie