Vardamir Nólimon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vardamir Nólimon
Universo Arda
Lingua orig. Inglese
Autore John Ronald Reuel Tolkien
Specie Mezzelfi
Sesso Maschio
Etnia Dúnedain
Data di nascita 525 P.E.
Parenti

Vardamir Nólimon (61 - 471 S.E., regno 442 S.E.) è un personaggio di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. Il suo primo nome significa "Gioiello di Varda", e il secondo "Il Più Istruito"; quest'ultimo sarebbe Zimravati, in Adûnaic. Egli era il primogenito di Elros Tar-Minyatur, ed erede del regno di Númenor, ma l'unica cosa che gli interessava veramente era studiare; era un ottimo scolaro (da qui il suo soprannome), e la sua personalità si adattava più allo studioso che al regnante.

Il suo carattere ben si confaceva al suo destino: come figlio di un re al quale era stata concessa una vita più lunga di qualsiasi altro mortale, a Vardamir non spettava di sopravvivere al padre Elros per molto tempo.

Quando infatti Elros morì, Vardamir era già un uomo molto vecchio e abdicò immediatamente in favore del figlio, Tar-Amandil. Egli, comunque, rimase annoverato tra i Re di Númenor, avendo nominalmente regnato per un solo anno. Morì nel 471 S.E., a 410 anni.

Ebbe quattro figli:

  • Tar-Amandil, il primogenito che succedette al padre;
  • Vardilmë, una figlia;
  • Aulendil e
  • Nolondil, due figli.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Predecessore 2º Re di Númenor Successore
Elros Tar-Minyatur
regno 32 – 442 S.E.
regno 442 S.E. Tar-Amandil
regno 442 - 590 S.E.
Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien