Vania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vania è un nome proprio di persona italiano femminile[1].

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Originariamente, si tratta di un ipocoristico maschile tipicamente slavo del nome Ivan[1][2]; è presente in russo come Ваня (Vanja)[2], in serbo come Вања (Vanja)[3] e in croato come Vanja[3].

Il nome giunse in Italia per via letteraria, con il successo del dramma di Čechov Zio Vanja, venendo adottato come nome quasi esclusivamente femminile, nella forma Vania, attestata con maggior frequenza nell'Italia centro-settentrionale, specie in Toscana[1]; la forma Vanja, invece, ha preso piede in Scandinavia, anche lì al femminile[3]; nel complesso, il nome risulta diffuso con diverse varianti in molte altre lingue.

Va notato che il nome "Vania", in questo caso maschile, è presente anche nell'Antico Testamento, in Ed 10:36, dove appartiene ad uno degli israeliti che sposarono una donna straniera[4][5]; in questo caso è però derivante dall'ebraico Vaniah, di significato ignoto[5], forse "degno di amore"[4]

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

Il nome Vania di per sé è adespota, non essendo portato da alcuna santa. L'onomastico può essere festeggiato quindi il 1º novembre (per Ognissanti) oppure lo stesso giorno di Giovanni o Giovanna.

Persone[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Vania..."

Variante femminile Vanja[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Vanja..."

Variante femminile Vânia[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Vânia..."

Variante maschile Vanja[modifica | modifica sorgente]

Il nome nelle arti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Galgani, op. cit., p. 494.
  2. ^ a b (EN) Vanya, Behind the Name. URL consultato il 06 dicembre 2012.
  3. ^ a b c (EN) Vanja, Behind the Name. URL consultato il 06 dicembre 2012.
  4. ^ a b Holman References, op. cit., p. 167.
  5. ^ a b (EN) VANIAH, Bible History Online. URL consultato il 14 marzo 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi