Vanguard 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vanguard 2 fu un satellite artificiale lanciato il 17 febbraio 1959 da Cape Canaveral Air Force Station con un razzo Vanguard nell'ambito del progetto Vanguard. Fu il primo satellite meteorologico della storia.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Modello del Vanguard 2

Il satellite era una sfera di magnesio con un diametro di 50,8 cm e pesava 10,8 kg; internamente la sfera era placcata in oro ed esternamente era ricoperta da un deposito di alluminio ricoperto a sua volta di ossido di silicio di sufficiente spessore per ottenere il controllotermico della strumentazione. Il satellite conteneva due telescopi ottici con due fotocellule e un sistema per le comunicazioni radio. L'energia elettrica per la strumentazione era fornita da batterie al mercurio.

Scopo della missione[modifica | modifica sorgente]

Il satellite aveva il compito di misurare la densità delle nubi atmosferiche in funzione dell'altitudine, della latitudine, della stagione e dell'attività solare. Durante i 19 giorni di missione programmati le apparecchiature funzionarono normalmente, ma gli strumenti ottici poterono raccogliere pochi dati perché non si riuscì ad ottenere un orientamento soddisfacente dell'asse di rotazione del satellite.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Astronautica