Vanga curvirostris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Vanga dal becco uncinato
Vanga.ecorcheur1.jpg
Vanga curvirostris
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Ordine Passeriformes
Famiglia Vangidae
Genere Vanga
Vieillot, 1816
Specie V. curvirostris
Nomenclatura binomiale
Vanga curvirostris
(Linnaeus, 1766)
Sottospecie
  • V. c. curvirostris
  • V. c. cetera

Il vanga dal becco uncinato (Vanga curvirostris (Linnaeus, 1766)) è un uccello passeriforme della famiglia Vangidae, endemico del Madagascar. È l'unica specie del genere Vanga.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sono note due sottospecie:[2]

  • V. curvirostris curvirostris (Linnaeus, 1766), diffusa in quasi tutto il Madagascar
  • V. curvirostris cetera Bangs, 1928, ristretta al sud dell'isola

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è endemica del Madagascar, ove è abbastanza comune dal livello del mare sino a 1.500 m di altitudine.

L'habitat tipico della sottospecie V. c. cetera è la foresta spinosa del sud dell'isola, mentre la sottospecie nominale è presente sia nelle foreste pluviali del versante orientale che nella foresta decidua secca nord-occidentale, nonché in aree antropizzate (giardini, piantagioni).

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La specie è relativamente comune ed ha un areale abbastanza ampio; per tali ragioni la IUCN Red List la classifica come specie a basso rischio (Least Concern).[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Vanga curvirostris in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Vangidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 6 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Morris P. & Hawkins F., Birds of Madagascar: A Photographic Guide, Mountfield, UK, Pica Press, 1998, p.316, ISBN 1-873403-45-3.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]