Valzer op. 64 n. 1 (Chopin)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valzer Op. 64 n. 1
(Valzer del minuto)
Compositore Fryderyk Chopin
Tonalità Re bemolle maggiore
Tipo di composizione Valzer
Numero d'opera Op. 64
Epoca di composizione Parigi, 1847
Pubblicazione Lipsia, novembre 1847[1]
Dedica Madame la Comtesse Delphine Potocka[2]
Durata media 1' 45"
Organico

pianoforte

Il Valzer op. 64 n. 1, conosciuto anche come Valzer del minuto per la brevità di esecuzione, è una composizione musicale per pianoforte realizzata da Fryderyk Chopin nel 1847.[3]

Brilla per il funambolico correre della mano destra da un registro all'altro della tastiera, mentre il basso appoggia morbidi accordi di sostegno. Dopo il moto perpetuo della prima parte (A), ne segue una seconda (B) un po' più rallentata, in cui il tema è sintetizzato lungo un'unica linea melodica. Non appena viene ripetuto, viene ornato da un'acciaccatura, generando un curioso effetto di tintinnio sonoro. La ripresa (A) è scritta interamente con l'inserimento di una particolare coda: alla ripetizione del tema d'esordio si aggiunge, in scia, una piccola cascata di suoni, una scaletta discendente di ventiquattro rapidissime note. L'insieme di questi preziosismi serviva a suscitare gli entusiasmi del colto e raffinato pubblico parigino.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gastone Belotti, Chopin, Torino, EDT, 1984, p. 448, ISBN 978870630331 .
  2. ^ Gastone Belotti, Chopin, Torino, EDT, 1984, p. 607, ISBN 978870630331 .
  3. ^ Lettera di Chopin all'editore Breitkopf & Härtel (Parigi, 30 giugno 1847), in Selected Correspondence of Fryderyk Chopin, tradotto e pubblicato da Arthur Hedley, McGraw-Hill Book Company, inc., New York, Toronto, London, 1963, Library of Congress Catalog Card Number:62-17703 27815.
musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica