Valperga (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valperga,
Vita e avventure di Castruccio, principe di Lucca
Titolo originale Valperga, or the Life and Adventures of Castruccio, Prince of Lucca
ValpergaTitleVol2.jpg
frontespizio del secondo volume della prima edizione
Autore Mary Shelley
1ª ed. originale 1823
1ª ed. italiana 2007
Genere romanzo
Sottogenere storico
Lingua originale inglese
Ambientazione Lucca, inizi del XIV secolo

Valperga, Vita e avventure di Castruccio, principe di Lucca è un romanzo storico di Mary Shelley pubblicato nel 1823, non ristampato fino al 1996. In Italia il romanzo è rimasto inedito fino al 2007.

Composto tra il 1818 e il 1821, fu ispirato dal soggiorno italiano dei coniugi Shelley.
Questo romanzo parla, con un impianto quasi femminista e decisamente romantico, della vita di Castruccio Castracani degli Antelminelli.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia narra delle vicende della vita di Castruccio Castracani, signore di Lucca che conquistò Firenze e amò passionalmente la Contessa Eutanasia.

Dettagli della pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo originale dell'opera scelto da Mary era l'attuale sottotitolo; "Valperga" fu consigliato dal padre William Godwin per enfatizzare l'importanza del personaggio femminile della storia.[1]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rossington, "Introduction to Valperga", xv; Curran, 103.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Curran, Stuart. "Valperga". The Cambridge Companion to Mary Shelley. Ed. Esther Schor. Cambridge: Cambridge University Press, 2003. ISBN 0-521-00770-4.
  • Shelley, Mary. "Valperga; or, The Life and Adventures of Castruccio, Prince of Lucca". Ed. Michael Rossington. Oxford: Oxford Paperbacks, 2000. ISBN 0-19-283289-1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura