Vallanzaska

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vallanzaska
Paese d'origine Italia Italia
Genere Ska
Ska punk
Periodo di attività 1991 – in attività
Etichetta Maninalto! Records
Album pubblicati 6
Studio 6
Sito web

I Vallanzaska sono un gruppo musicale ska italiano.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo nacque il 14 febbraio del 1991, come cover band, tra gli altri, dei Madness e degli Specials, ma cominciarono ben presto a scrivere pezzi propri fino a diventare una delle ska band più famose d'Italia. Del 1993 è la prima pubblicazione, un EP in vinile rosso in edizione limitata di 1000 copie della Nutty Life Records condiviso con un'altra band ska, la Skala di Fiura: due pezzi per gruppo, sul lato A la Skala di Fiura e i Vallanzaska sul lato B.

Nel 1994 uscì il loro primo album autoprodotto, Otto etti di ottagoni netti, successivamente ristampato con l'aggiunta di alcuni pezzi live. Negli anni successivi iniziarono a farsi apprezzare, tanto che il secondo album Cheope, uscito nel 1998 prodotto dall'etichetta indipendente Face Records e distribuito da Sony, fu subito un successo. Della canzone Cheope venne realizzato anche il primo videoclip del gruppo, inserito nel palinsesto della neonata tv satellitare All Music.

Con il loro terzo disco, Ancora una fetta, uscito nel 2001, i Vallanzaska si prepararono per presentarsi al grande pubblico. Vennero infatti girati allo Studio 80 di Amsterdam due videoclip di brani tratti dall'album, Licantropite e Loris & Efrem. Discreto successo anche per il video di Sì sì sì No no no, estratto dall'omonimo album, uscito nel 2004 per Maninalto! Records.

Tra l'altro la canzone divenne anche sigla della trasmissione televisiva Super Ciro (Ciro, il figlio di Target), con un lieve adattamento nel testo (Ciro sì, Ciro no). Al programma i Vallanzaska partecipano anche nelle gag con alcuni dei comici. Dopo Cose spaventose che è uscito il 19 maggio 2007, l'ultimo disco I Porn è in vendita da marzo 2010. Entrambi editi da Maninalto! Records.

Nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Vallanzaska deriva dal criminale italiano Renato Vallanzasca; oltre ad averne tratto il nome, i Vallanzaska hanno dedicato a lui le canzoni Apologia di Renato, Boys from Comasina e Fine amore mai.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Romagnoni - (DAVA) voce (1991 - attuale)
  • Lucio Contini - (LUCIUS) chitarra (1991 - attuale)
  • Christian Perrotta - (SKANDI) tastiera (2000 - attuale)
  • Luca Specchio - (SPEKKIO) sassofono (2005 - attuale)
  • Andrea Vagnoni - (VANNY) basso (2005 - attuale)
  • Francesco Piras - tromba (2007 - attuale)
  • Davide Bini - batteria (2007 - attuale)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Yari Selvetella, La Scena Ska Italiana. Il Levare (Che Porta Via la Testa), Arcana musica, 2003

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk