Valerio Perentin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valerio Perentin
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Canottaggio Rowing pictogram.svg
Dati agonistici
Società Pullino d'Isola d'Istria
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 27 gennaio 2011

Valerio Perentin (Isola d'Istria, 12 luglio 1909Napoli, 7 gennaio 1998) è stato un canottiere italiano, medaglia d'oro nella gara di quattro con nel Canottaggio ai Giochi olimpici di Amsterdam 1928 insieme a Giovanni Delise, Giliante D'Este, Nicolò Vittori e al timoniere Renato Petronio.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

A seguito della cessione della natìa Isola alla Jugoslavia, si trasferì in Italia, dove fu allenatore di canotaggio. Morì a Napoli nel 1998: in quel momento deteneva il primato di essere la più antica medaglia d'oro olimpica vivente dello sport italiano[1].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato
1928 Giochi olimpici Paesi Bassi Amsterdam Quattro con Oro Oro

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Perentin, l'addio all' olimpionico dei record

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]