Valerio Bernabò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valerio Bernabò
Valerio Bernabo.jpg
Bernabò contro il Leicester nella Heineken Cup 2012-13
Dati biografici
Paese Italia Italia
Altezza 198 cm
Peso 110 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Seconda linea
Franchigia Benetton Treviso Benetton Treviso Pro12
Carriera
Attività giovanile
1997-2002 Polisportiva S.S. Lazio Rugby 1927 S.S. Lazio
Attività di club¹
2002-2004 Polisportiva S.S. Lazio Rugby 1927 S.S. Lazio 17 (0)
2004-2007 Calvisano Calvisano 47 (15)
2007-2008 Brive Brive 4 (0)
2008-2009 Calvisano Calvisano 10 (5)
2009-2010 Rugby Roma Rugby Roma 15 (0)
2010- Benetton Treviso Benetton Treviso 30 (5)
Attività da giocatore internazionale
2004- Italia Italia 19 (13)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 2 settembre 2012

Valerio Bernabò (Roma, 3 marzo 1984) è un rugbista a 15 italiano, dal 2010 seconda linea del Benetton Treviso in Pro12.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Romano, cresciuto rugbisticamente nella Lazio, ebbe la sua prima esperienza professionistica nel Calvisano, club che lo portò sia all’esordio nel Super 10 che nelle competizioni europee.

Quasi contemporaneamente all’esordio nel campionato di vertice, giunse anche la convocazione per il primo incontro in Nazionale, il 27 novembre 2004 a Biella contro gli Stati Uniti. Successivamente fu impiegato nell’Under-21, della quale divenne anche il capitano.

Tornò in Nazionale circa un anno dopo il suo esordio, nel novembre 2005 e, con il nuovo anno, disputò anche un incontro nel Sei Nazioni 2006. Nel 2007 disputò quattro incontri del Sei Nazioni e vinse il campionato italiano con il Calvisano; più tardi fu inserito da Pierre Berbizier nei trenta convocati per la Coppa del Mondo di rugby 2007 in Francia, scendendo in campo in due incontri, con la Nuova Zelanda e il Portogallo.

Trasferitosi in Francia al Brive per la stagione 2007-08, è tornato in Italia al Calvisano nell’estate 2008 e, nel luglio 2009, dopo essere rimasto senza contratto a causa del ritiro del club dalla massima divisione, firmò un ingaggio per la squadra della sua città natale, il Rugby Roma[1].

A giugno 2010 è stato convocato in Nazionale a tre anni di distanza dal suo incontro più recente, per un test match contro il Sudafrica; per il 2010-11 è stato ingaggiato dal Benetton Treviso, che partecipa da tale stagione alla Celtic League[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rugby Mercato in Gazzetta dello Sport, 24 luglio 2009. URL consultato il 2-9-2010.
  2. ^ L'Italia per il Sudafrica: Bernabò in seconda linea in Gazzetta dello Sport, 18 giugno 2010. URL consultato il 2-9-2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]