Valentino Sala

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valentino Sala
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Carriera
Squadre di club1
1927-1928 US Milanese US Milanese  ? (?)
1929-1932 Vigevanesi Vigevanesi 33+ (7+)
1932-1935 Genova 1893 Genova 1893 76 (10)
1935-1937 Ambrosiana-Inter Ambrosiana-Inter 41 (1)
1937-1938 Pisa Pisa[1] 21 (2)
1938-1941 Vigevano Vigevano 36+ (?)
1941-1945 Meda Meda  ? (?)
Carriera da allenatore
1952 Genoa Genoa
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Valentino Sala (Morimondo, 8 ottobre 1908Marcignago, 27 dicembre 2002[2]) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo mediano.

Era noto anche come Sala I, per differenziarlo da Costantino Sala solo per il cognome uguale, non avendo con Costantino alcun rapporto di parentela.[3]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocò nell'Inter negli anni trenta.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Genova 1893: 1934-1935

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nell'anno 1938-1939, Il Littoriale, 6 agosto 1938, pag.4
  2. ^ Morto Valentino Sala, mediano nella grande Inter degli Anni Trenta archiviostorico.corriere.it.
  3. ^ Dato confermato dal Comune di Monza dove non risulta Valentino iscritto nello stato di famiglia di Costantino Sala che è nato, vissuto e morto a Monza (Morimondo è vicino a Pavia). Non risulta iscritto nell'elenco dei giocatori del Calcio Monza nel libro "Bianco su rosso la storia del Calcio Monza" (1977).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]