Valdez (Alaska)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valdez
city
Valdez – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Alaska.svg Alaska
Contea Valdez-Cordova
Territorio
Coordinate 61°07′51″N 146°20′54″W / 61.130833°N 146.348333°W61.130833; -146.348333 (Valdez)Coordinate: 61°07′51″N 146°20′54″W / 61.130833°N 146.348333°W61.130833; -146.348333 (Valdez)
Altitudine 30 m s.l.m.
Superficie 717,6 km²
Abitanti 3 996 (01-07-2006)
Densità 5,57 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso 907
Fuso orario UTC-9
Cartografia
Mappa di localizzazione: Alaska
Valdez
Valdez – Mappa
Sito istituzionale

Valdez è una cittadina degli Stati Uniti d'America, compresa nella Census Area di Valdez-Cordova nello stato dell'Alaska. Secondo una stima del 2006 ha una popolazione di 3.996 abitanti [1]. Deve il suo nome all'esploratore spagnolo Salvador Fidalgo, che nel 1790 la nominò Valdez in onore di Antonio Valdés y Fernández Bazán.

Valdez è uno dei porti più importanti dell'Alaska, dove risiede un terminal petrolifero, il Valdez Oil Terminal, situato nel punto più meridionale dell'oleodotto noto come Alaska Pipeline; il territorio sul quale esso sorge venne acquisito dalla British Petroleum nel 1969 dalla popolazione nativa appartenente alla tribù dei Chugach, per la modica cifra di 1 $ (tale operazione viene da molti contestata in quanto ritenuta truffaldina). Il terminal è stato il punto di partenza della nota petroliera Exxon Valdez, prima del suo disastroso incidente avvenuto nel 1989. Dal terminal partono mediamente in un giorno 3-4 petroliere: dal momento dell'entrata in funzione dell'oleodotto (1977) più di 15000 petroliere hanno lasciato il terminal.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ American Fact Finder

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America