Val Veny

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Val Veny
Panorama lungo la strada che scende la val Veny
Panorama lungo la strada che scende la val Veny
Stati Italia Italia
Regioni Valle d'Aosta Valle d'Aosta
Località principali Courmayeur
Comunità montana Comunità montana Valdigne Mont Blanc
Fiume Dora Baltea

La Val Veny (o Val Vény) è una vallata alpina situata in Valle d'Aosta, ai piedi del massiccio del Monte Bianco, a sud di Courmayeur.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Fu modellata in particolare dai ghiacciai del Miage e della Brenva e dal fiume Dora Baltea, di cui la Dora di Vény è un affluente.

Si divide in tre parti principali (partendo dall'alta valle):

Sul versante destro della Val Vény, nei pressi di Courmayeur, si trova il lago di Chécrouit, posto a 2.165 m d'altezza. Sul versante opposto della valle si scorge il massiccio del Monte Bianco con il Dente del Gigante (4.013 m) e il ghiacciaio della Brenva.

All'inizio della valle si trova il Santuario di Notre-Dame de Guérison.

Escursionismo ed alpinismo[modifica | modifica sorgente]

La valle è punto di partenza della via normale italiana al monte Bianco (via Ratti-Grasselli) attraverso il ghiacciaio del Miage ed il rifugio Francesco Gonella.

Rifugi e bivacchi[modifica | modifica sorgente]

Panorama dell'alta valle nei pressi del Rifugio Elisabetta.

Per facilitare l'escursionismo e la salita alle vette la valle è dotata di numerosi rifugi e bivacchi:

Eventi[modifica | modifica sorgente]

La val Vény ospita gli eventi principali del Festival Celtica che riunisce artisti di spicco provenienti dalle nazioni celtiche nel bosco del Peuterey ogni anno durante il primo weekend di luglio.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Valle d'Aosta Portale Valle d'Aosta: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Valle d'Aosta