V Australia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
V Australia
Codice IATA VA
Codice ICAO VAU
Descrizione
Hub Sydney
Programma frequent flyer Velocity Rewards
Alleanza Virgin Blue
Flotta 4 (+3 ordini)[1][2]
Destinazioni 7[3][4]
Azienda
Sede Australia Sydney
Gruppo Virgin Blue Holdings Limited
Virgin Group
Persone chiave Sir Richard Branson (President, Virgin Blue)
Brett Godfrey (CEO, Virgin Blue)
Scott Swift (EGM, V Australia)
Sito web www.vaustralia.com.au
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La Virgin Blue International Airlines Pty Ltd, commercializzata come V Australia[5], è una compagnia aerea lungo raggio australiana, con sede a Sydney di proprietà del gruppo Virgin Blue Holdings Limited[6].

Destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle destinazioni a dicembre 2009[3][4]

Flotta[modifica | modifica sorgente]

A dicembre 2009, la flotta della V Australia è di 4 aeromobili[1][2]
Aeromobile Numero Ordini Passeggeri
(Business/Premium/Economy)
Immatricolazioni
Boeing 777-300ER 5 353
(33/40/280)
VH-VOZ, VH-VPD, VH-VPE, VH-VPF, VH-VPH

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Australian civil aircraft register search, userendo "Virgin Blue International Airlines" nel campo di ricerca "Registered operator". Ricerca fatta il 22 marzo 2009.
  2. ^ a b vaustralia.com.au - fleet
  3. ^ a b Destination Guides | Virgin Australia
  4. ^ a b Virgin Australia Flight Status Information
  5. ^ Conditions of Carriage | Virgin Australia
  6. ^ Virgin Australia Company Overview | Virgin Australia

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]