Víctor Pecci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Víctor Pecci (Asunción, 15 ottobre 1955) è un ex tennista paraguaiano.

Victor Pecci
Victor Pecci 1988 Paraguay stamp.jpg
Dati biografici
Nazionalità Paraguay Paraguay
Altezza 193 cm
Peso 86 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 358-243
Titoli vinti 10
Miglior ranking 9° (21 aprile 1980)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (1980)
Francia Roland Garros F (1979)
Regno Unito Wimbledon 3T (1979, 1980)
Stati Uniti US Open 3T (1979)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 194-170
Titoli vinti 12
Miglior ranking 28 (8 agosto 1983)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (1982)
Francia Roland Garros QF (1983)
Regno Unito Wimbledon 3T (1978)
Stati Uniti US Open QF (1978)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros QF (1978)
Regno Unito Wimbledon 2T (1980)
Stati Uniti US Open 1T (1978)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

In carriera ha vinto dieci titoli in singolare e dodici in doppio.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Considerato il più grande giocatore di tennis paraguaiano di sempre[1], ha raggiunto la nona posizione della classifica ATP nel 1980. Di statura molto alta, 1 metro e 93 centimetri, raggiunse la finale del torneo Grande Slam di Parigi, persa contro Björn Borg nel 1979, mentre nello stesso torneo arrivò nel 1981 in semifinale, dopo aver sconfitto l'astro nascente del tennis francese Yannick Noah nei quarti.

A Wimbledon 1985 è stato tra i protagonisti del tie-break più lungo della storia,[2] in coppia con John Frawley e contro il team Gunnarsson - Mortensen ha giocato il quarto e ultimo set fino al risultato 6-3, 6-4, 3-6, 7-624.

In Coppa Davis ha giocato quarantacinque match con la squadra paraguaiana vincendone ventiotto.[3]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (10)[modifica | modifica sorgente]

Numero Anno Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 1976 Spagna ATP Madrid, Madrid Terra battuta Francia Éric Deblicker 7–5, 7–6, 3–6, 2–6, 6–4
2. 1976 Germania Berlin Open, Berlino Cemento Germania Ovest Hans-Jürgen Pohmann 6–1, 6–2, 5–7, 6–3
3. 1978 Colombia International Tennis Championships of Colombia, Bogotá Terra battuta Germania Ovest Rolf Gehring 6–4, 2–6, 6–3, 6–3
4. 1979 Francia ATP Nizza, Nizza Terra battuta Australia John Alexander 6–3, 6–2, 7–5
5. 1979 Ecuador Quito Open, Quito Terra battuta Spagna José Higueras 2–6, 6–4, 6–2
6. 1979 Colombia International Tennis Championships of Colombia, Bogotá (2) Terra battuta Colombia Jairo Velasco, Sr. 6–3, 6–4
7. 1980 Cile Santiago Open, Santiago del Cile Terra battuta Francia Christophe Freyss 4–6, 6–4, 6–3
8. 1981 Cile Viña del Mar Open, Viña del Mar Terra battuta Spagna José Higueras 6–4, 6–0
9. 1981 Regno Unito British Hard Court Championships, Bournemouth Terra battuta Ungheria Balázs Taróczy 6–3, 6–4
10. 1983 Cile Viña del Mar Open, Viña del Mar (2) Terra battuta Cile Jaime Fillol 2–6, 7–5, 6–4

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ubitennis.com, I migliori 30 sudamericani, 19 ottobre 2011. URL consultato il 20 luglio 2013.
  2. ^ ubitennis.com, Record Tie-Break, l'ATP frena, 10 gennaio 2013. URL consultato il 20 luglio 2013.
  3. ^ daviscup.com, Profilo di Coppa Davis. URL consultato il 20 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]