Víctor Cabedo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Víctor Cabedo
Victor-cabedo-1348079164.jpg
Víctor Cabedo all'Eneco Tour 2012
Dati biografici
Nome Víctor Cabedo Carda
Nazionalità Spagna Spagna
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Squadra Euskaltel Euskaltel
Ritirato 2012
Carriera
Squadre di club
2010 Seguros Bilbao élite 2
2011 Orbea Orbea
2012 Euskaltel Euskaltel
 

Víctor Cabedo Carda (Onda, 15 giugno 1989Almedíjar, 19 settembre 2012) è stato un ciclista su strada spagnolo. Gareggiò da professionista per due stagioni, dal 2011 al 2012.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Inizia la sua carriera professionistica nel 2011 con la squadra basca Orbea, con cui ottiene il suo unico successo da professionista, una tappa alla Vuelta a Asturias,[1] oltre ad un ottavo posto ai campionati nazionali ed un quinto posto al Gran Premio Primavera. Nella stagione successiva passa all'Euskaltel-Euskadi, formazione UCI ProTour, partecipando al Giro d'Italia.

Muore nel 2012 all'età di 23 anni, investito da un'automobile durante un allenamento ad Almedíjar.[2]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

5ª tappa Vuelta a Palencia (Frómista > Frómista, cronometro individuale)
Memorial Valenciaga
  • 2011 (Orbea, una vittoria)
4ª tappa Vuelta a Asturias (Cafés Toscaf > Oviedo)

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

2012: 129º

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ES) EFE, Víctor Cabedo gana la cuarta etapa y Moreno sigue líder in lavueltaasturias.com, 1º maggio 2011. URL consultato il 20 settembre 2012.
  2. ^ Gasport, Tragedia in Spagna. Cabedo muore investito in La Gazzetta dello Sport (Milano), 19 settembre 2012. URL consultato il 20 settembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]