Vézère

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°03′N 1°10′E / 45.05°N 1.166667°E45.05; 1.166667

Vézère
Vézère
Uno scorcio del fiume Vézère
Stato Francia Francia
Regioni Aquitania Aquitania
Limosino Limosino
Lunghezza 211 km
Portata media 59 m³/s
Bacino idrografico 3.736 km²
Altitudine sorgente 970 m s.l.m.
Nasce Massiccio Centrale
Sfocia Dordogna

Il Vézère è un fiume francese lungo 211 chilometri che si trova nella parte sud-occidentale della nazione; esso è un affluente di destra della Dordogna.

Percorso[modifica | modifica sorgente]

Le sorgenti del fiume si trovano nel Massiccio Centrale ed esso scorre verso sudovest attraverso i seguenti dipartimenti e le seguenti città:

Nei pressi di Le Bugue il Vézère confluisce nella Dordogna.

Principali affluenti[modifica | modifica sorgente]

Luoghi di interesse[modifica | modifica sorgente]

La valle del Vézère è famosa per i sistemi di caverne che si trovano nei suoi pressi, le quali contengono numerosi esempi di arte rupestre e di resti fossili di ominidi. Queste grotte nel 1979 sono state dichiarate dall'UNESCO Patrimonio dell'umanità; le grotte più famose sono quelle di Lascaux.

Sempre lungo il suo corso, vi sono imponenti falesie negli anfratti delle quali che hanno trovato riparo comunità preistoriche e, successivamente (sino ad arrivare al medioevo) altre comunità (come nel caso di La Roque Saint-Christophe).

Portate medie mensili[modifica | modifica sorgente]

Portata media mensile (in m3/s)
Stazione idrometrica : Campagne (1968-2010)

Fonte : Banque Hydro - Station P4271010, - La Vézère à Campagne [1]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Banque Hydro - Station P4271010, su www.hydro.eaufrance.fr