Utopia (videogioco Mattel)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Utopia
Utopia (Intellivision).png
Schermata del gioco
Sviluppo Mattel Electronics
Pubblicazione Mattel Electronics
Ideazione Don L. Daglow
Data di pubblicazione 1982
Genere Strategia in tempo reale, Manageriale
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Intellivision
Supporto Cartuccia
Periferiche di input Joystick

Utopia è un videogioco per Intellivision progettato e programmato da Don Daglow. Pubblicato dalla Mattel nel 1982, è considerato uno dei primi esempi di videogiochi stretegici. Ne è stata pubblicata una versione per l'home computer Aquarius, sempre di Mattel.

Questo videogioco è ancora disponibile per vari computer e console ed è compreso nel pacchetto Intellivision "greatest hits" che comprende i titoli per Intellivision che hanno avuto maggiore successo; ne è stata prodotta una versione anche per telefoni cellulari.[senza fonte]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco, spesso chiamato scherzosamente "Civilization 0.5" negli anni successivi, vi vede al governo di un'isola. Molti giochi, da SimCity a Starcraft, hanno tratto spunto da questo concetto di simulazione.

« You and your opponent each have an island to rule. Points are accumulated based on the welfare of your island people. You can choose to be a benevolent ruler or an aggressive dictator. Your people need food, housing, and industry for clothing and other essentials. What you cannot manage are natural disasters. A single hurricane could wipe out your crops, sink your fishing fleet, destroy all the homes and factories you've built. Rebels may automatically appear should the welfare of the people drop. They could attack. Classic dilemmas in a game that is sure to become an absorbing classic in its own right. »
(descrizione di Utopia tratta dal catalogo giochi americano.)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi