Utente:Pervinca51/Prove 1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
'Annabelle Serpentine Dance'
Titolo originale 'Serpentine Dance o Annabelle Serpentine Dance'
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1895
Durata 45 secondi
Colore B/N e Versione colorata a mano
Audio muto
Genere cortometraggio
Regia William K.L. Dickson
William Heise
Produttore William Heise per Edison Manufacturing Company
Interpreti e personaggi

Annabelle Whitford Moore

Annabelle Serpentine Dance è un film del 1895 di William K.L. Dickson e William Heise.

Annabelle Serpentine Dance è un cortometraggio muto americano, creato per il kinetoscopio di Thomas Edison, prodotto e distribuito nel 1895 da Edison Manufacturing Company . Si tratta di uno dei tanti rilasciato dallo studio alla fine del diciannovesimo secolo. Raffigura la famosa danza serpentina eseguita da Annabelle Whitford Moore. All'epoca ne furono distribuite molte copie e alcune di esse vennero colorate a mano. [1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hand tinted version (1895).

Si succedono le esibizioni di due ballerine.

La prima ballerina tiene i lembi della gonna con le braccia tese, descrivendo ampie volute simili a petali fluttuanti. Sorride, porta ali di farfalla sulla schiena e ali di Mercurio nei capelli. La sua danza sottolinea il movimento delle visibili gambe nude. Vedi il precedente Annabelle Butterfly Dance del 1894.

La seconda ballerina indossa una voluminosa gonna lunga, e tiene in ogni mano un bastone attaccato ai bordi esterni dei pannelli della gonna. I movimenti fluidi della stoffa prodotti dai movimenti del braccio ottengono l'effetto di una corolla turbinante che avvolge il corpo della ballerina e la trasforma in un fiore che sboccia.

Produzione e distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Diverse versioni del film sono stati rilasciati in date diverse: 10 Agosto, 1894; Febbraio 1895; Aprile-Agosto 1895; e 8 maggio 1897. [2]

Il film è stato diretto da William K.L.Dickson e William Heise . Heise è stato anche produttore e operatore macchina da presa. [3]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Yumibe, Joshua (2012). Moving Color: Early Film, Mass Culture, Modernism. Rutgers University Press, ISBN 9780813552989
  2. ^ Perry, Ted (2006). Masterpieces of Modernist Cinema. Indiana University Press, ISBN 9780253347718
  3. ^ Barker, Jennifer M. (2009). The Tactile Eye: Touch and the Cinematic Experience. University of California Press, ISBN 9780520258426

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sandro Bernardi, L'avventura del cinematografo, Marsilio Editori, Venezia 2007. ISBN 978-88-317-9297-4
  • (EN) Altman, Rick (2004). Silent Film Sound, New York, Columbia University Press. ISBN 0-231-11662-4

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema

[[Categoria:Film sperimentali e d'avanguardia]]