Ute Oberhoffner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ute Oberhoffner
Bundesarchiv Bild 183-1985-0105-003, Ute Oberhoffner.jpg
Ute Oberhoffner nel 1985.
Dati biografici
Nazionalità Germania Est Germania Est
Altezza 166 cm
Peso 66 kg
Slittino Luge pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Singolo
Squadra SC Karl-Marx-Stadt
Ritirata 1989
Palmarès
Olimpiadi 0 1 1
Mondiali 0 1 3
Europei 1 1 1
Coppa del Mondo - Singolo 2 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 5 dicembre 2012

Ute Oberhoffner nata Weiß (Ilmenau, 15 settembre 1961) è un'ex slittinista tedesca orientale.

È figlia di Peter Weiß ed è coniugata con Bernd Oberhoffner, a loro volta ex slittinisti di livello internazionale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente conosciuta come Ute Weiß, dopo il matrimonio avvenuto nel 1984 ha gareggiato con il cognome del marito, e solo saltuariamente viene indicata come Ute Oberhoffner-Weiß[1].

Esordì in Coppa del Mondo nella stagione 1979/80, conquistò il primo podio, nonché la prima vittoria il 27 gennaio 1980 nel singolo a Hammarstrand. Trionfò in classifica generale nella specialità del singolo in due edizioni: nel 1982/83 e nel 1988/89.

Prese parte a due edizioni dei Giochi olimpici invernali, riuscendo sempre ad andare a medaglia nel singolo: conquistò infatti il bronzo a Sarajevo 1984 e l'argento a Calgary 1988.

Ai campionati mondiali ottenne quattro medaglie, un argento nella gara a squadre e tre bronzi nel singolo. Nelle rassegne continentali vinse un titolo europeo nel singolo a Königssee 1988, oltre ad un argento ed un bronzo.

Si ritirò al termine della trionfale stagione 1988/89, salendo sul podio anche nella sua ultima gara a Calgary il 20 febbraio 1989 (2ª) e conquistando la sfera di cristallo, dopo aver ottenuto una medaglia d'argento ed una di bronzo anche nell'edizione dei mondiali di Winterberg 1989.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Vincitrice della Coppa del Mondo nella specialità del singolo nel 1982/83 e nel 1988/89.
  • 24 podi (tutti nel singolo):
    • 7 vittorie;
    • 11 secondi posti;
    • 6 terzi posti.

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
27 gennaio 1980 Hammarstrand Svezia Svezia Singolo
9 gennaio 1983 Hammarstrand Svezia Svezia Singolo
30 gennaio 1983 Lake Placid Stati Uniti Stati Uniti Singolo
27 febbraio 1983 Königssee bandiera Germania Ovest Singolo
17 gennaio 1988 Winterberg bandiera Germania Ovest Singolo
11 dicembre 1988 Sarajevo Jugoslavia Jugoslavia Singolo
8 gennaio 1989 Oberhof Germania Est Germania Est Singolo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Ute Oberhoffner - Internationales Sportarchiv 16/1988 in www.munzinger.de, 11 aprile 1988. URL consultato il 5 dicembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]