Utahceratops gettyi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Utahceratops)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Utahceratops
Stato di conservazione: Fossile
Utahceratops.png
Utahceratops, fossili e ricostruzione del cranio
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Sottoclasse Diapsida
Superordine Dinosauria
Ordine Ornithischia
Sottordine Marginocephalia
Infraordine Ceratopsia
Famiglia Ceratopsidae
Sottofamiglia Chasmosaurinae
Genere Utahceratops
Specie U. gettyi

Lo utahceratopo (Utahceratops gettyi) è un dinosauro erbivoro appartenente ai ceratopsidi. Visse nel Cretaceo superiore (Campaniano, circa 76 milioni di anni fa) e i suoi resti sono stati ritrovati in Nordamerica (Utah).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questo dinosauro è noto per alcuni resti fossili quasi completi, che hanno permesso ai paleontologi di ricostruirne l'aspetto. Lungo circa 6-7 metri, Utahceratops era piuttosto grosso se rapportato ai suoi stretti parenti; il peso doveva aggirarsi sulle 3-4 tonnellate e l'altezza al garrese era di circa due metri. Il cranio era imponente: lungo oltre due metri, era dotato di un collare osseo posteriore con ampie aperture. Sul muso era presente un robusto corno nasale relativamente corto, mentre sopra gli occhi vi erano due corna smussate che si proiettavano verso l'esterno, in un modo simile a quello degli attuali bisonti. Uno degli scopritori di Utahceratops, Mark Loewen, ha definito l'animale "un rinoceronte gigante con una testa sproporzionatamente grande"

Ricostruzione dello scheletro di Utahceratops

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Questo dinosauro appartiene ai ceratopsidi, altrimenti noti come dinosauri cornuti. Le caratteristiche del cranio hanno indotto i paleontologi a classificare Utahceratops nella sottofamiglia dei casmosaurini, tra i quali il più noto è senza dubbio Triceratops. Utahceratops, in ogni caso, sembrerebbe essere stato ben più primitivo del triceratopo, e le parentele vanno ricercate in altri ceratopsidi vissuti più o meno nello stesso periodo negli Stati Uniti meridionali, come Pentaceratops e Agujaceratops.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Scott D. Sampson, Mark A. Loewen, Andrew A. Farke, Eric M. Roberts, Catherine A. Forster, Joshua A. Smith, Alan L. Titus (2010). "New Horned Dinosaurs from Utah Provide Evidence for Intracontinental Dinosaur Endemism". PLoS ONE 5 (9): e12292. doi:10.1371/journal.pone.0012292.
dinosauri Portale Dinosauri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di dinosauri