Utah Stars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Utah Stars
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Rosso e Blu diagonale con stella bianca.png Rosso, bianco e blu
Dati societari
Città Salt Lake City
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Confederazione FIBA Americas
Campionato ABA
Fondazione 1967
Scioglimento 1976
Denominazione Anaheim Amigos
(1967-1968)
Los Angeles Stars
(1968-1970)
Utah Stars
(1970-1976)
Palazzetto Salt Palace
Palmarès
Titoli ABA 1

Gli Utah Stars furono una franchigia di pallacanestro della American Basketball Association, attiva, sotto diverse nomi e in diverse città, tra il 1967 e il 1976.

Anaheim Amigos[modifica | modifica sorgente]

La franchigia venne creata nel 1967 ad Anaheim, assumendo il nome di Anaheim Amigos. La stagione 1967-1968 si chiuse con il penultimo posto nella ABA Western Division, e con un debito di 500.000 dollari accumulato dai proprietari.

Los Angeles Stars[modifica | modifica sorgente]

La franchigia venne quindi ceduta a Jim Kirst, che decise di trasferirla a Los Angeles, e di cambiare il nome in Los Angeles Stars. La prima stagione non fu molto positiva, ma in quella successiva, nonostante il quarto posto nel tabellone dei Playoffs del 1970, la squadra guidata da Bill Sharman riuscì a battere dapprima i Dallas Chaparrals e poi i Denver Rockets e a raggiungere le finali, dove fu però sconfitta dagli Indiana Pacers.

Utah Stars[modifica | modifica sorgente]

Nel giugno del 1970, nonostante importanti prospettive sportive, la franchigia venne ceduta a Bill Daniels, che la trasferì a Salt Lake City, e che ne cambiò il nome in Utah Stars. La prima stagione nello Utah fu coronata con la vittoria del campionato ABA 1971 contro i Kentucky Colonels.

Nelle due stagioni successive, nonostante altrettante vittorie della ABA Western Division, la squadra fu sempre sconfitta nei playoffs dagli Indiana Pacers. Nella stagione 1973-1974, riuscì a battere la formazione di Indianapolis e a raggiungere le ABA Finals 1974, dove però fu sconfitta dai New York Nets di Julius Erving.

La stagione successiva, nonostante l'arrivo del futuro Hall of Fame Moses Malone, fu assai mediocre, e i primi problemi finanziari iniziarono a farsi sentire, tanto che, il 2 dicembre del 1975, dopo appena 16 partite, la Lega decise lo scioglimento della franchigia.

Giocatori[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Cestisti degli Anaheim Amigos, Categoria:Cestisti dei Los Angeles Stars e Categoria:Cestisti degli Utah Stars.

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Allenatori degli Anaheim Amigos, Categoria:Allenatori dei Los Angeles Stars e Categoria:Allenatori degli Utah Stars.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Titoli ABA: 1

1971

ABA Western Division: 3

1969-1970, 1970-1971, 1973-1974
pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro