Ushba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Monte Ushba
Ushba2.JPG
Ushba dalla periferia di Mestia
Stato Georgia Georgia
Regione Svaneti
Altezza 4710 m s.l.m.
Catena Gran Caucaso
Coordinate 43°07′12″N 42°39′00″E / 43.12°N 42.65°E43.12; 42.65Coordinate: 43°07′12″N 42°39′00″E / 43.12°N 42.65°E43.12; 42.65
Data prima ascensione 1888
Autore/i prima ascensione John Garford Cokklin
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Georgia
Monte Ushba

Il Monte Ushba (In georgiano: უშბა) è una delle più importanti vette delle montagne del Caucaso. Si trova nella regione di Svaneti della Georgia, appena a sud del confine con la regione di Cabardino-Balcaria della Russia. Anche se non è tra le prime 10 vette più alte della catena [senza fonte], l'Ushba è noto come il "Cervino del Caucaso" per la sua pittoresca, guglia a forma di doppia cima. Grazie al suo profilo ripido e l'instabilita meteorologica, l'Ushba è considerato da molti arrampicatori come la salita più difficile del Caucaso.

La cima sud dell'Ushba è leggermente più elevata rispetto alla cima nord, che ha un'altezza di 4.690 metri (15.387 piedi). La cima nord è stata la prima a essere scalata nel 1888 da John Garford Cokklin e Ulrich Almer, mentre la cima sud ha visto la sua prima salita nel 1903 da una spedizione svizzero-tedesco-austriaco guidata da B. Rickmer-Rickmers.[1]

La cima nord dell'Ushba è più accessibile rispetto alla cima sud: il percorso standard, il Nord-est Ridge, sale dalla parte russa della catena da un altopiano e da lì alla vetta. (Per questo motivo un vertice salita su questa rotta tecnicamente comporta l'attraversamento della frontiera). Il percorso è di grado francese AD+ o russo 4a. Gli itinerari alla vetta sud , da parte della Georgia, comprende due rotte di grado francese ED.[1]

Il monte Ushba visto dall'Monte Elbrus in inverno.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Mount Ushba, summitpost.org. URL consultato il 09-12-2009.
  2. ^ La storia dell'arrampicata fino al 1939 di Ushba, Snowdon, Ben Nevis, Monte Logan, Everest, Nanga Parbat, Kanchenjunga, il Matterhorn, Monte Cook e Monte Bianco.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Georgia Portale Georgia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Georgia