Usavich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Usavich (ウサビッチ?) (dal giapponese: うさぎ "usagi", coniglio, e “vich”, per conferire un suono russo al nome) è una serie di cortometraggi animati prodotta per MTV Japan da Kanaban Graphics dal 2006. Racconta la storia di una curiosa coppia di conigli imprigionati in Unione Sovietica. La prima stagione mostra le assurde attività giornaliere dei due conigli prigionieri. La seconda serie racconta le avventure della loro fuga dalla prigione. La terza serie narra la scalata di una torre per raggiungere un paio di scarpe da ginnastica.

Ambientazione[modifica | modifica wikitesto]

Gli episodi sono molto musicali. Quasi tutte le azioni sono associate ad un suono e molti episodi della prima serie iniziano con un beat jazz accompagnato dal suono cigolante di Putin che balla la Kozachok sul suo letto. Ogni episodio si chiude con la corale Jesu bleibet meine Freude di J.S. Bach cantata Herz und Mund und Tat und Leben (BWV 147). Non ci sono dialoghi. Vi sono incomprensibili bisbigli, e solitamente nessuna parola è intelligibile (anche se, nella seconda serie, alcune frasi russe sono udibili con chiarezza). Ogni cosa è comunicata attraverso suoni o tramite le espressioni di paura, rabbia, ecc. dei personaggi.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Kirenenko[modifica | modifica wikitesto]

Kirenenko indossa un'uniforme da prigioniero a righe rosse, numero 04. Ha una spilla da balia infilata attraverso l'orecchio sinistro. In origine un boss mafioso, è stato condannato a morte. Aveva un fratello gemello, ed entrambi finirono in una trappola tesa dal Boss, usando come esca proprio le scarpe da ginnastica. Nel flashback nessuno dei due gemelli ha "ricuciture" come appare Kirenenko e i due appaiono come le sue due personalità (tranquillo e iracondo), infatti l'attuale Kirenenko è il risultato della fusione dei due fratelli, ricuciti insieme dopo l'esplosione. Dalle taglie dei banditi apparsi nell'episodio 39, si può supporre che il fratello di Kirenenko, Killnenko, sia ancora a piede libero in condizioni analoghe alle sue. Solitamente è tranquillo, ma è estremamente pericoloso quando si arrabbia ed impazzisce trasfigurandosi in un demone. Ama l'ordine e non tollera chiunque incroci il suo cammino o si intrometta nei suoi affari. Colleziona scarpe da ginnastica ed è solitamente disinteressato al mondo che lo circonda mentre legge la sua rivista che pubblicizza scarpe. Non gli importa altro che le scarpe. È inoltre praticamente invulnerabile alle armi normali: proiettili e mazze non lo feriscono nemmeno. Neppure il veleno ha effetto su di lui. Se viene ucciso, può essere facilmente resuscitato riattaccandone i pezzi. Sembra non piacergli il pesce.

Putin[modifica | modifica wikitesto]

Putin indossa un'uniforme da carcerato a righe verdi, numero 541. Le sue orecchie sono annodate ed è di carattere mite. Ama ballare la Kozachok sul proprio letto (l'episodio 12 lo vede ballare nel sonno). Generalmente bighellone, quando la porta gli dà un test da completare, Putin riesce quasi a passarlo a pieni voti, fin quando sbaglia ad identificare il sesso di un pulcino travestito posizionandolo nella cassetta delle femmine anziché in quella dei maschi. Gli piace divertirsi ma finisce spesso nei guai. È un onesto lavoratore che una volta mancò un giorno di lavoro a causa dei postumi di una sbornia e venne condannato a 3 anni di carcere con l'accusa di essere un agente del capitalismo. In ogni caso, si gode la vita nel carcere con il suo cibo gratuito. Ad un solo giorno dall'essere scarcerato, segue Kirenenko fuori dalla prigione. È spesso colto da attacchi di panico, il suo muso diventa blu, rosso e bianco quando è nervoso a seconda delle gravità della situazione. Può capitare che si metta a gridare in situazioni particolarmente pericolose. Regge pochissimo l'alcool: una sola coppa di vino è sufficiente a farlo ubriacare. Finisce male sin dal primo episodio. È un abilissimo meccanico, in grado di costruire robot, montare macchine e smontare armi in pochissimi secondi.

Leningrad[modifica | modifica wikitesto]

Leningrad è una rana che vive nella toilette della cella di Putin e Kirenenko. Fa poco più che gracidare, mangiare Komanech e defecarla subito dopo. Comunque svolge un ruolo importante negli episodi musicali, aggiungendosi al ritmo e facendo boccheggiare Putin, che avviene anche questo ritmicamente.

Komanech[modifica | modifica wikitesto]

Komanech è un pulcino transessuale trovato da Putin mentre suddivideva pulcini per genere durante l'Episodio 2. Sua madre (padre travestito) gli fa visita durante l'Episodio 6 e viene mangiata da Kirenenko. Sembra essere masochista.

Guardiani della prigione[modifica | modifica wikitesto]

Diverse guardie e lavoranti della prigione visitano Putin e Kirenenko nella loro cella. Non sono mai completamente visibili, e i personaggi dall'altro lato della porta sono indicati dalle diverse forme che le porte assumono. L'episodio 3 svela brevemente come siano anch'essi conigli.

  • Kanshukov – guardie generiche (da kanshu, parola giapponese che indica i secondini)
  • Rodov – capo lavoratori (da rodou, lavoro)
  • Zenirov - cassiere (da zeni, soldi)
  • Shokeisky - boia (da shokei, esecuzione)

Appaiono tutti esclusivamente nella prima stagione.

Borisov e Koptsev[modifica | modifica wikitesto]

Borisov e Koptsev (o Kopukiev) sono ufficiali di polizia militare, che inseguono Kirenenko. Koptsev è un autista mentre Borisov è un cecchino. Entrambi i personaggi appaiono solo nella seconda stagione e nell'ultimo episodio della terza.

Il Boss (Zrzolov)[modifica | modifica wikitesto]

Il Boss è il proprietario della torre, ambientazione della terza serie. Lo si può solitamente vedere con due coniglie. È ricco, avido e narcisista. Durante la terza stagione cerca di uccidere Kirenenko e prenderne i soldi. Il suo nome è Zrzolov, ed è ricercato con una taglia di 1000000 rubli. Ama il sesso. In passato aveva cercato di uccidere i gemelli Kirenenko e Killnenko usande delle scarpe da ginnastica come esca.

Mekanenko[modifica | modifica wikitesto]

Un robot costruito da Putin nell'episodio 35, per spaventare i cecchini inviati dal Boss. Si unirà ai personaggi da lì in poi.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Titolo inglese Titolo italiano Prima TV Giappone Prima TV Italia MTV
1 Time for food Mangiare 2008 18 ottobre 2010
2 Time for work Lavorare 2008 19 ottobre 2010
3 Time for shower La doccia 2008 20 ottobre 2010
4 Time for pleasure Il piacere 2008 21 ottobre 2010
5 Time for dancing Il ballo 2008 22 ottobre 2010
6 Time for visitors Le visite 2008 23 ottobre 2010
7 Time for exercise La ginnastica 2008 24 ottobre 2010
8 Time for gambling Il gioco d'azzardo 2008 25 ottobre 2010
9 Time for a snack Lo snack 2008 26 ottobre 2010
10 Time for toilet 2008
11 Time for execution 2008
12 Time for torture 2008
13 Time for release 2008

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Titolo inglese Titolo italiano Prima TV Giappone Prima TV Italia MTV
1 Watch for aggressive drivers 2009
2 Watch the road 2009
3 Watch for uphill traffic 2009
4 Watch for snipers 2009
5 Watch for dancers 2009
6 Watch for missiles 2009
7 Watch for punctures 2009
8 Watch your speed 2009
9 Watch for thanks 2009
10 Watch for mods 2009
11 Watch for fakes 2009
12 Watch for inspection 2009
13 Watch for general offensive 2009 17 dicembre 2010

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Titolo inglese Titolo italiano Prima TV Giappone Prima TV Italia MTV
1 The first floor 2010 11 luglio 2011
2 The second floor 2010 12 luglio 2011
3 The third floor 2010 13 luglio 2011
4 The fourth floor 2010 14 luglio 2011
5 The fifth floor 2010 15 luglio 2011
6 The sixth floor 2010 18 luglio 2011
7 The seventh floor 2010 19 luglio 2011
8 The eighth floor 2010 20 luglio 2011
9 The ninth floor 2010 21 luglio 2011
10 The tenth floor 2010 22 luglio 2011
11 The eleventh floor 2010 25 luglio 2011
12 The twelfth floor 2010 26 luglio 2011
13 The thirteenth floor 2010 27 luglio 2011

Veicoli[modifica | modifica wikitesto]

La seconda stagione presenta alcune automobili e mezzi militari sovietici. Moskvitch 407 è la macchina che Kirenenko e Putin impiegano per la loro fuga, i civili guidano delle Lada VAZ-2101, e i militari utilizzano delle autopattuglie Lada VAZ-2105, delle macchine corazzate BA-20 e perfino un carro armato KV-1. L'auto dei due protagonisti è targata "UC0079", chiaro riferimento a Gundam.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]